Il cuore di Pianosolo > Teoria musicale

nome degli intervalli, esiste un'alternativa?

(1/1)

sergiomusicale:
Quando osserviamo una scala e dobbiamo dare il nome ad un intervallo, oltre alla distanza (unisono, seconda, terza, quarta, quinta, sesta, settima, ottava) ci troviamo di fronte ad una serie di possibilitÓ abbastanza diversificate: giusta, maggiore, minore, eccedente (aumentata), diminuita; qualcuno li denomina anche con l'uso di diesis e bemolle, ossia, per esempio nella scala di do, un intervallo di do-fa# sarebbe una quarta diesis ed un do-solb una quinta bemolle.
A dire il vero questo secondo modo mi appare pi¨ "tranquillo" ed immediato... cosa ne pensate?

Pianoth:
DO - FA# Ŕ lo stesso tipo di intervallo di REb - SOL. Se dovessi scegliere un nome, di certo non andrei a dire "quarta diesis" per denominare l'intervallo REb - SOL.

sergiomusicale:
Anch'io ho avuto delle esitazioni quando ho visto questo video (dal minuto3:25), e l'ho reputato un p˛ "semplicistico", ma la semplicitÓ Ŕ una grande risorsa!... ed ecco l'origine del post  ;)
https://www.youtube.com/watch?v=txeaoNNKWZw&list=PL8ll-NaDDhPw388MsdcO_YB5eXLBhkn6v&index=4

Navigazione

[0] Indice dei post

Vai alla versione completa