0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

kichibia

ciao a tutti, sicuramente un libro che avr solo io ;D ma vi descrivo alcune cose che ho trovato nelle scale e che secondo me (povera principiante) sono errate, poi ditemi voi....
scala di do minore rappresentata con i 3 simboli di bemolle sullo spartito che dovrebbero essere il mi, il la ed il si... giusto?
c' un bel disegnino con la diteggiatura corretta per eseguirla, peccato che come alterazioni ci sono solo il mi bemolle, il la bemolle ed invece il si normale.... errore di stampa vero?
scala di re minore rappresentata dal si bemolle... sul disegnino della diteggiatura si parte dal re,mi fa sol la sibemolle e continua con il dodiesis re mi fa sol la sibemolle.... insomma anche qui errore vero? doveva esserci il do pieno, giusto?
mi sta venendo il dubbio... vabb che imparare a suonare la tastiera e non il piano, ma le scale quelle sono no??
Ho provato ad allegare un paio di immagini, spero si vedano
Help... ciao buone feste



Ultima modifica: Dicembre 26, 2014, 04:08:03 pm da kichibia

giulio62

Citazione
"...scala di do minore rappresentata con i 3 simboli di bemolle sullo spartito che dovrebbero essere il mi, il la ed il si... giusto?
c' un bel disegnino con la diteggiatura corretta per eseguirla, peccato che come alterazioni ci sono solo il mi bemolle, il la bemolle ed invece il si normale.... errore di stampa vero?..."

da qui:
http://it.wikipedia.org/wiki/Do_minore
"... Per la scala minore naturale del do, si hanno:
Do, Re, Mi♭, Fa, Sol, La♭, Si♭, Do...."
da qui:
http://it.wikipedia.org/wiki/Scala_minore_melodica
"...La scala minore melodica una scala musicale che si costruisce sulla scala minore naturale, alzando di un semitono il VI ed il VII grado: in una scala minore di Do, La bemolle e Si bemolle, diventano La e Si naturali (in fase ascendente). Secondo la scuola classica, in fase discendente, i due gradi precedentemente alzati ritornano al loro stato, previsto dalla scala minore naturale (La e Si bemolle)...."

Quindi non si tratta della scala del Do minore naturale, ma della scala minore melodica.

kichibia

grazie Giulio, ma mannaggia, specificare sul libro??? Meno male che almeno tu mi hai dato una spiegazione, ero piena di punti interrogativi ;D Spero tu stia bene, da un po' che manco dal forum, proseguono i tuoi studi? Spero di si.
Un abbraccio e buone feste

*

Pianoth

No, non sono neanche scale minori melodiche, sono scale minori armoniche, perch alzato solo il settimo grado.

kichibia

mmh ma quali si usano maggiormente ? armonica, melodica napoletana o modale?
Che pasticcio... mi sa che devo ripassarmi tutte le scale uhhh

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Sei partita sbagliando concettualmente proprio.

 Se le note sono segnate bemolli in chiave non sono alterate poi sulla scala ... Semmai il si che stato alterato innalzandolo cromaticamente di semitono da bemolle a naturale... Dovreste cercare di astrarre certi concetti dalla tastiera... In ogni caso s do minore ha 3 bemolli e s una scala minore armonica dove viene innalzato il settimo a sensibile cromaticamente
Ultima modifica: Dicembre 26, 2014, 05:02:51 pm da antares
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ci che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verit che la vera musica non mai 'difficile'. Questo so

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Le principali sino la melodica e l'armonica le modali per ora lasciale e anche la napoletana e la bachiana
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ci che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verit che la vera musica non mai 'difficile'. Questo so

kichibia

grazie x le risposte, potevo scegliere di suonare il kazoo... forse era pi semplice ;D .... e magari cominciare a suonarlo da bambina.... invece no!! Complichiamoci la vita ;D , ci provo, fin dove arrivo.... almeno.

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Ma la teoria resta la stessa qualsiasi strumento tu scelga di suonare... Da una chitarra a un pianoforte a un violino a un flauto... Lei rimane uguale...
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ci che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verit che la vera musica non mai 'difficile'. Questo so

kichibia

si ma ne convieni con me che il kazoo pi pratica che teoria??? ;D in fondo usi la vibrazione della tua voce ahahah

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
S OK.ma qualsisi strumento puoi approccialo pi in pratica che in teoria ci sono tonnellate di chitarristi non sanno manco che uno spartito... Stessa pi o meno fattibile al pianoforte... (Un po meno magari)

In ogni caso...puoi sempre imparare il kazoo come secondo strumento  ;D
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ci che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verit che la vera musica non mai 'difficile'. Questo so