0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

RobertoM

Velocità esercizi Hanon
Febbraio 20, 2013, 04:33:15 pm
Ciao al forum, volevo chiedere questa cosa che mi "cruccia" un po', come "quasi" tutti anche il sottoscritto sta facendo il "mitico" Hanon, l'esecuzione degli esercizi (in particolare i primi 30) devono essere eseguiti partendo da una velocità di 60 per arrivare infine a 108.

Io sto facendo il terzo anno con la maestra (ovviamente non sto facendo solo Hanon ma prima ho fatto il Beyer e lo Czernyana 1, adesso sto finendo il Rossomandi 1 e Bach 19 pezzi facili e Cesi-Marciano 1) e mi sono reso conto che gli esercizi dell'Hanon li faccio per ripasso (i primi 30) e vedo che non riesco ad andare oltre 85-90 come metronomo.

La mia maestra mi dice di non preoccuparmi che la velocità verrà con il tempo ma piuttosto di concentrarmi sulla tecnica in se stessa, sul tocco, sulla fluidità, sulla musicalità.

Secondo voi dovrei "darci dentro" cercando di suonare più veloce l'Hanon oppure va bene così ?

Eh sì, la velocità è stato sempre un mio cruccio, beninteso sono migliorato perchè all'inizio non riuscivo a farli neanche a 60 di metronomo...

Grazie, Roberto.

AleBello

Re:Velocità esercizi Hanon
Febbraio 20, 2013, 05:04:17 pm
Suppongo sia una questione personale ^^ per quanto mi riguarda, ha ragiona la tua insegnante: col tempo la velocità viene da se (col dovuto allenamento)

DarkKnight

  • Professionista
  • Mostra profilo
  • ***
  • 496
  • con il suono delle dita si combatte una battaglia
Re:Velocità esercizi Hanon
Febbraio 20, 2013, 05:14:34 pm
devi farlo alla velocità che ti permette di mantenere una tecnica buona, non importa quale sia la velocità, gli esercizi che fai dell'hanon più che esercizi per la tecnica in se sono esercizi di ginnastica per le dita, per questo secondo me non dovrebbe essere mai abbandonato (tranne forse se riesci a fare già perfettamente tutti gli esercizi trascendentali di liszt :P ).
potresti adirittura fare gli esercizi a circuito, cioè li fai a gruppi di 3 o 5 per ogni settimana ad esempio (1 settimana fai 1-5, seconda passi a 2-6 e così via).
se ti posso dare un consiglio usa 3 o 4 velocità diverse la più altà velocità di metronomo dovrebbe essere più o meno all'80%-90% del tuo massimale (cioè la velocità massima a cui riesci a farli mantenendo la tecnica giusta), e alle velocità più basse prova a fare delle variazioni ritmiche dell'esercizio, io faccio delle fermate per ogni dito, cioè faccio una serie in cui aumento la prima nota e diminuisco la successiva dello stesso valore, e cosi per ogni dito.

come ti dicevo sono esercizi di ginnastica delle dita quindi usa un tipo di allenamento "fisico" come se ti dovessi allenare per una maratona quindi usando il concetto di massimale.
e segui i consigli della tua insegnate che sicuramente ne sa più di me e di te :)



bongie

Re:Velocità esercizi Hanon
Febbraio 23, 2013, 08:12:44 pm
In generale per qualsiasi cosa, penso che per migliorare le cose che si fanno ci vogliono tempo ed esercizio. Secondo me se tu fai sempre gli esercizi ogni giorno, dopo un po' migliori senza neanche pensarci.
Il Clavicembalo ben temperato è il Vecchio Testamento, le sonate di Beethoven il Nuovo testamento: a l'uno e l'altro dobbiamo credere. (Hans von Bulow)

*

Paola

Re:Velocità esercizi Hanon
Febbraio 24, 2013, 12:02:44 am
meglio lentamente ma perfettamente piuttosto che velocemente e mangiandoti le note.

Bada poi che l'Hanon affatica molto la mano, quindi è bene essere prudenti e iniziare molto lentamente.

Non esiste una velocità assoluta, esiste la velocità che il tuo livello tecnico ti consente. L'importante è l'uguaglianza delle due mani, per cui se la sinistra è più lenta della destra non affaticarla.
La velocità arriva col tempo e non necessariamente sull'Hanon.

l.golinelli

Re:Velocità esercizi Hanon
Marzo 09, 2013, 12:03:08 pm
meglio lentamente ma perfettamente piuttosto che velocemente e mangiandoti le note.

Bada poi che l'Hanon affatica molto la mano, quindi è bene essere prudenti e iniziare molto lentamente.

Non esiste una velocità assoluta, esiste la velocità che il tuo livello tecnico ti consente. L'importante è l'uguaglianza delle due mani, per cui se la sinistra è più lenta della destra non affaticarla.
La velocità arriva col tempo e non necessariamente sull'Hanon.

Quoto in pieno Paola, ed aggiungo che Hanon è più utile con le varianti ritmiche che suonato di seguito.
Prova dunque con le seguenti modalità:

- 1 nota veloce e una lenta (nelle due varianti: veloce la prima e lenta la seconda e viceversa)
- 4 note veloci e una lenta (nelle quattro varianti possibili)
- 3 note lente e 5 veloci (nelle numerose varianti possibili cercando di fermarti dopo il gruppo di 5 note veloci sul dito più debole: il 4° e il 2° di solito)

Io fossi in te studierei Hanon così (irrobustendo enormemente le articolazioni), concentrandomi poi su altri metodi (Czerny, Duvernoy) per acquisire velocità e indipendenza delle mani.

*

Lorenzo221

Re:Velocità esercizi Hanon
Marzo 17, 2013, 02:39:47 am
Se articoli bene la mano e ti assicuri di usare sol i tendini delle dita,senza fare movimenti col polso e col braccio, con il tempo verrà l'automatismo e con esso la velocità. Questo è il trucco che usavo quando raggiungevo i 170-180.
Dopo il silenzio, ciò che più si avvicina a esprimere l’ineffabile è la musica.
E. Jabès

*

RobertoM

Re:Velocità esercizi Hanon
Marzo 18, 2013, 11:21:58 am
170-180 ?  :o

Cioè tu facevi (fai!) gli esercizi dell'Hanon a quella velocità ? Cioè 4 sedicesimi con metronomo a 170-180 ?

Urca, allora sono proprio una schiappa!  :-[

Al massimo massimo arrivo poco dopo i 90... ???

Come posso fare ? Se faccio un breve video di come suono un esercizio dell'Hanon potete consigliarmi ? Magari sbaglio qualcosa...(lo spero proprio!)

DarkKnight

  • Professionista
  • Mostra profilo
  • ***
  • 496
  • con il suono delle dita si combatte una battaglia
Re:Velocità esercizi Hanon
Marzo 18, 2013, 11:39:11 am
170-180 ?  :o

Cioè tu facevi (fai!) gli esercizi dell'Hanon a quella velocità ? Cioè 4 sedicesimi con metronomo a 170-180 ?

Urca, allora sono proprio una schiappa!  :-[

Al massimo massimo arrivo poco dopo i 90... ???

Come posso fare ? Se faccio un breve video di come suono un esercizio dell'Hanon potete consigliarmi ? Magari sbaglio qualcosa...(lo spero proprio!)

io quasi neppure supero gli 80 figurati hahaha
ma come si è già detto l'hanon sono degli esercizi di ginnastica non di agilità/velocità che si faranno poi col douvernoy o con altri autori.
essendo un esercizio di meccanica dei muscoli ognuno raggiunge la propria velocità ed inoltre, correggetemi se sbaglio, il salto a velocità superiori avviene più per una acquisizione del meccanismo e quindi diminuendo la corsa delle dita che per una vero e proprio aumento di velocità della meccanica (cioè articolando molto le dita).

Ma secondo me non si deve perdersi nella ricerca della velocità con gli esercizi dell'hanon che invece devono essere presi come una palestra per le dita, esercizi di articolazione, che quindi vanno fatti non eccessivamente veloci e possibilmente aggiungendo delle variazioni, come già spiegato in un post precedente, di ritmo/intensità/tonalità. Io ad esempio faccio gli esercizi dell'hanon in cui ho già superato gli 80bpm in tutte le tonalità di scale che ho già studiato (fatti ovviamente molto più lenti e su una sola ottava).

Ognuno una volta acquisito un esercizio dell'hanon può modificarlo in modo più vicino alle proprie esigenze, lo svantaggio di questi esercizi, cioè la monotonia dei movimenti, può diventare un utile vantaggio perchè si possono aggiungere delle varianti di qualsiasi tipo.

:)

*

Lorenzo221

Re:Velocità esercizi Hanon
Marzo 18, 2013, 07:41:28 pm
Si, ripeto, non si deve confondere tra l'impegnarsi nella precisione per l'ottenere la velocità, e l'impegnarsi nella velocità per ottenere la precisione.
La velocità è la conseguenza dello studio (nel mio caso) di 3 anni dei primi 30 esercizi, l'effetto era quello di una scala che aveva per note solo la prima di ogni battuta.
Ora come ora, sono 5-6 anni che non tocco un Hanon, ma se mi ci impegno per un paio di settimane, credo di poterli riuscire a fare a quella stessa velocità. (Ma non oso toccarlo più quel libro...  ;D)
Ricapitolando, l'importante è la precisione non la velocità.

Dopo il silenzio, ciò che più si avvicina a esprimere l’ineffabile è la musica.
E. Jabès

DarkKnight

  • Professionista
  • Mostra profilo
  • ***
  • 496
  • con il suono delle dita si combatte una battaglia
Re:Velocità esercizi Hanon
Marzo 19, 2013, 12:50:37 pm
Si, ripeto, non si deve confondere tra l'impegnarsi nella precisione per l'ottenere la velocità, e l'impegnarsi nella velocità per ottenere la precisione.
La velocità è la conseguenza dello studio (nel mio caso) di 3 anni dei primi 30 esercizi, l'effetto era quello di una scala che aveva per note solo la prima di ogni battuta.
Ora come ora, sono 5-6 anni che non tocco un Hanon, ma se mi ci impegno per un paio di settimane, credo di poterli riuscire a fare a quella stessa velocità. (Ma non oso toccarlo più quel libro...  ;D)
Ricapitolando, l'importante è la precisione non la velocità.

Secondo me potresti farli a ciclo in gruppi magari fatti un giorno alla settimana. :)

*

Lorenzo221

Re:Velocità esercizi Hanon
Marzo 19, 2013, 11:50:53 pm
Ma... con gl'attuali studi velocissimi che i tocca fare, non né trovo la necessità.
Dopo il silenzio, ciò che più si avvicina a esprimere l’ineffabile è la musica.
E. Jabès