0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Velocità!
Luglio 23, 2013, 10:25:46 pm
ma veramente l'intera opera 10 l'ha scritta per se stesso per perfezionare la sua tecnica....
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Christian

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1355
  • Tutti i corsi approfonditi: https://www.pianosolo.
Re:Velocità!
Luglio 23, 2013, 10:39:35 pm
Sì sì vero ma l'op.10 no.5 aveva uno scopo non didattico :)
Tutti i corsi di pianoforte approfonditi: https://www.pianosolo.it/shop/

Chiara27

Re:Velocità!
Luglio 24, 2013, 10:42:50 pm
Christian si anche a me capita, ma soltanto in alcuni passaggi. Credo che il mio problema principale sia acquisire sicurezza del brano; spesso, infatti, (soprattutto in velocità) mi confondo perché è da poco che l'ho imparato a memoria. :-\ Comunque per non irrigidirti ti suggerirei di fare delle fermate e scaricare la tensione (in velocità), in modo tale da essere il più rilassato possibile. :)

*

Pianoth

Re:Velocità!
Luglio 24, 2013, 11:12:20 pm
Anche a me capitava quando studiavo questo studio e anche op.10 n.12 per la sinistra, poi ho imparato ad usare meglio il polso rimanendo perfettamente rilassato. Purtroppo l'ho imparato meglio con la destra (specialmente studiando op.10 n.1) quindi nei pezzi difficili per la sinistra a volte ho ancora questo problema.

pianomanvictor

Re:Velocità!
Luglio 25, 2013, 04:35:00 pm
ragazzi riprendendo il post avrei da porvi qualche domanda...innanzitutto come riuscite a mantenere costante la vostra agilità nelle mani nel corso del tempo e inoltre come riuscite a suonare un pezzo veloce a freddo con la stessa velocità del giorno prima...ad esempio se il giorno prima ho suonato il perpetuum mobile di weber ad un'alta velocità come posso il giorno dopo risuonarlo alla stessa velocità senza che lo ricominci lentamente e poi aumentare man mano. Grazie in anticipo delle risposte :)

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Velocità!
Luglio 25, 2013, 05:04:39 pm
boh a me sono cose che vengono naturali....... però non se sono proprio freddo senza riscaldamento :D
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Pianoth

Re:Velocità!
Luglio 25, 2013, 05:49:48 pm
Anche per me è naturale, anche senza riscaldamento, l'unica differenza potrebbe essere un minimo di precisione in meno in alcuni passaggi, ma quella si risolve definitivamente praticando per più giorni consecutivi.

pianomanvictor

Re:Velocità!
Luglio 26, 2013, 01:27:44 am
Ma essendo che per me qualche volta difficilmente li eseguo con lo stesso tempo c'è un qualcosa che posso fare per poter mantenere la mia velocità inalterata col tempo?

*

Lorenzo221

Re:Velocità!
Agosto 02, 2013, 11:36:40 pm
La velocità si acquisisce col tempo, proprio quando non se ne ha più bisogno  ;D
È difficile spiegare esattamente come non stancarsi e irrigidirsi suonando veloce, il mio consiglio è di tenere gli avambracci sollevati (non sostenerli con le dita) e procedere con naturalezza.
Con un pio di esercizio ed esperienza andrete velocissimi, anche troppo.
Dopo il silenzio, ciò che più si avvicina a esprimere l’ineffabile è la musica.
E. Jabès

pianomanvictor

Re:Velocità!
Settembre 04, 2013, 11:34:17 am
ragazzi volevo riprendere questo post aggiungendo un'altra domanda...come mai se il giorno prima eseguo il 2° preludio in do minore di bach in 116 battiti la semiminima, il giorno dopo a freddo lo eseguo molto più lento?Ce perché mi succede questo in TUTTI i pezzi veloci?sbaglio qualcosa nel portarli a velocità?qualsiasi opinione e consiglio è gradito  :)

*

Lorenzo221

Re:Velocità!
Settembre 06, 2013, 09:29:33 pm
Ciao,
Intendi il 2° preludio del clavicembalo ben temperato?
In questo caso io personalmente lo farei a 104 o 108 alla semiminima, a meno che non stia proprio scritto nell'edizione.
Credo sia normale comunque il fatto che se non si è riscaldati non si possa andare troppo veloci, c'è chi di questo problema ne risente meno e chi ne risente di più.
Dopo il silenzio, ciò che più si avvicina a esprimere l’ineffabile è la musica.
E. Jabès