0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

kawai.marrone

staccato di polso di dito e di avambraccio e poi suono portato chiedo cortezemente delucidazioni :)

Salve, ricordo che quando amdavo a lezione di piano anni or sono..mi dissero che esistono tre tipi di staccato nella tecnica pianistica di dito di polso e di avambraccio.  Solo che ora non ricordo quando si applica l'uno o l'altro... potrei supporre lo staccato di polso per le ottave.. non so... potete sbiegarmi?

Ah un'altra cosa come mi devo realmente comportare quando per esempio in bach trovo il portato? come funziona? intendo il trattino... il puntino e il trattino e i puntini sotto legatura che si trovano sotto le note, che stando a quanto dice il pozzoli o il rossi, mo non rivordo.. sarebbero la stessa cosa..

la professoressa mi diceva che il trattino significa marcare ossia far sentire di pių la nota ma ho dubbi...

*

maria_pianista

Č difficile da spiegare per il trattino-suono portato.
Pių facile da far vedere che da dire. Lo intendo come suono non legato. Non č esattamente uno staccato e neanche un accento vero e proprio. Credo che la definizione migliore sia proprio quella che ti ha dato la tua insegnante "un po' pių marcato", nel senso che il dito lo abbassi senza staccare e senza legare.  Mi rendo conto di essere stata "chiarissima! ahahaha 8) :o :D