0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

nihal

Salve a tutti  , volevo chiedervi relativamente alle  sostituzioni armoniche  per evitare nelle composizioni di diventare monotoni e ripetitivi .
quali tecniche  sottendono tale arte ?
anche i voicing ideali per accompagnare le cantanti al pianoforte ,
voicing jazz che non sai mai in  che tyonalita' si trovano
ogni suggerimento è gradito
ciao
 

*

Christian

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1355
  • Tutti i corsi approfonditi: https://www.pianosolo.
Sembrerà assurdo ma ti consiglio di dare un'occhiata ai brani di Gigi D'alessio..allo spartito se ce l'hai. In quasi tutti i suoi brani crea delle modulazioni, e vedere come le fa può essere veramente d'ispirazione. Ovviamente ci sono delle regole chiare per modulare, e per conoscerle al meglio ti consiglio di acquistare Manuale di Armonia di Walter Piston, si usa anche in Conservatorio ed è una vera bomba :D 550 pagine di armonia.. non può non mancare nella tua libreria (c'è ovviamente anche il capitolo sulle modulazioni).
Tutti i corsi di pianoforte approfonditi: https://www.pianosolo.it/shop/

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
ehm vabbè però proprio Cicci d'Alessio dovevi prendere ad esempio??? XD
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so