0 Utenti e 3 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

andrex66

Buongiorno a tutti!
Innanzitutto complimenti per il sito, il forum e la vostra preparazione tecnica,inoltre sono contento perchè posso "parlare" in italiano invece che in inglese. Meno male che ogni tanto si trovano dei siti fatti bene e validi come contenuto   :)
Mi presento rapidamente: mi chiamo Andrea, ho 43 anni e ho ripreso da un paio a suonare il piano, dopo averloabbandonato a lungo (aimè...)
Ho cercato in giro per la rete per trovare un programma giornaliero di studio che coprisse un pò tutto il campo,ma non ho trovato nulla di soddisfacente,per cui mi appello a voi: sarebbe possibile, magari anche cooperativamente tra chi se la sente, di stilare un programma del genere?se  si riuscisse anche ad indicare il tempo da dedicare ad ogni esercisio sarebbe il massimo.
Mi spingo oltre (ecco...): per ogni tipo di esercizio, vedi scale, arpeggi,ottave etc.,sarebbe possibile indicare l'esercizio o gli esercizi che secondo voi sono i migliori per quel particolare tipo di studio? mi spiego meglio con un esempio inventato:
per le scale Czerny op xxx N° 1-2
per gli arpeggi chopin etude xx N° 1
etc etc
scusate la lungaggine del post e buono studio a tutti voi!
Andrea

*

Giulio

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1367
  • La musica vale più di mille parole
    • MSN Messenger - giuggio184@yahoo.it
Che cosa stai studiando?
Cosa hai fatto in passato e durante questi ultimi due anni?
Grazie...!

andrex66

ciao Giulio, grazie per la risposta e scusa se sono stato "ristretto" nelle informazioni:

Ho reiniziato a suonare con un maestro di piano jazz. Per riprendere la mano mi assegna anche pezzi classici.
Al momento sto studiando il BWV 926 dal libro "kleine praeludien und fughetten" di Bach,  la Sonatina op.20 n.1 di J.L.Dussek,alcuni pezzi da "il mio primo Bach", i numeri 1 e 15 degli studi scelti di Czerny.
Per la parte "moderna" sto studiando "Maple Leaf Rag" di Joplin, "Things ain't what they used to be" per l'improvvisazione, più esercizi vari su II-V-I e turnarounds.

In passato ho preso lezioni da un maestro classico per 5 anni, poi ho smesso le lezioni e ho cominciato a suonare con amici,per puro diletto personale,soprattutto covers dei TOTO.
Infine ho smesso per parecchi anni (fino a due anni fa), quando mi è tornata prepotentemente la voglia di suonare e soprattutto di suonare bene,per cui sto cercando di migliorare la tecnica, la lettura a prima vista,il solfeggio e qualsiasi aspetto della musica.
Forse sono un illuso a pensare di poter migliorare a 43 anni, ma ce la sto mettendo tutta!
Grazie ancora per l'interesse  :)
Andrea

*

StarDistillate

Domanda interessante! :) io sinceramente non so proprio cosa consigliarti: sto ricominciando anch'io.. :D

aspettiamo qualche risposta più esperta e in bocca al lupo per il nuovo inizio!!!! :) :)

*

Christian

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1355
  • Tutti i corsi approfonditi: https://www.pianosolo.
C'è sempre tempo per migliorare! Comunque un pò ho capito il tuo livello... In ogni modo... non ci sono secondo me degli esercizi che se fatti quotidianamente ti fanno migliorare...però posso provare a stilarti una piccola lista:



  • Scale, tutte le tonalità: 15 minuti
  • Scale, moto contrario: 15 minuti
  • Arpeggi, tutte le tonalità: 15 minuti
  • Bach, Invenzioni 23 pezzi facili, più che puoi
  • Bach, invenzioni a 2 voci, più che puoi

Suona moltissimo Bach che val più di 90 esercizi messi assieme fidati!  ;)
Tutti i corsi di pianoforte approfonditi: https://www.pianosolo.it/shop/

andrex66

Grazie a tutti per le risposte e per gli auguri, ne ho bisogno!! ;)

mi organizzo per il materiale di Bach e mi ci butto,vi terrò informati sui miei (spero) progressi!
buona musica,
Andrea

Eloysium

  • Visitatore
Posso cominciare a dare una mano;)

Arpeggi: Duvernoy - Scuola del Meccanismo (op.120)
N° 4 --> questo è davvero molto tecnico, la maggiore difficoltà sta nel renderlo alla velocità indicata dal metronomo
N° 7--> indicato per gli arpeggi con passaggio del pollice
N° 8--> questo esercizio invece estende gli arpeggi su due ottave



Scala Cromatica: Duvernoy - Scuola del meccanismo (op.120)
N° 10---> fa lavorare sia la sinistra che la destra, facendo passare questa linea melodica (formata appunto dalla scala cromatica) tra le due mani

                             

andrex66

Grazie! stò dando un'occhiata ai pezzi che mi hai consigliato,sembrano una buona "ginnastica" per la mano sx,vedo se sono in grado ;)

*

Giulio

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1367
  • La musica vale più di mille parole
    • MSN Messenger - giuggio184@yahoo.it
Grazie! stò dando un'occhiata ai pezzi che mi hai consigliato,sembrano una buona "ginnastica" per la mano sx,vedo se sono in grado ;)

Ciao, credo comunque saggio affidarsi al tuo maestro!
Ho visto che quello che ti ha dato da fare può essere sufficiente per migliorare la tecnica e iniziare le prime improvvisazioni con assoluta tranquillità! :)
Aggiornaci sulle tue evoluzioni musicali! A presto!