0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

allievic

pedale nel preludio la goccia d'acqua
Giugno 23, 2013, 12:18:39 pm
buongiorno a tutti, vorrei avere un vostro parere. durante un esame in cui ho suonato la goccia d'acqua di Chopin, mi è stato contestato il fatto che nella parte centrale non avevo usato il pedale ma solo la "una corda" ( pedale di sinistra per intenderci) e solo successivamente ho inserito il pedale di destra facendo esattamente come descritto nella partitura.. così ho avuto una votazione inferiore a quello che invece mi sarei meritata.

...in effetti è più faticoso mantenere il legato nella mano sinistra dove c'è il canto senza l'aiuto del pedale e forse questo mi ha penalizzato ...ma volevo sapere cosa ne pensate. se davvero è sbagliato usare solo la una corda

grazie mille a tutti  :-\
ceci

AleBello

Re:pedale nel preludio la goccia d'acqua
Giugno 23, 2013, 01:22:32 pm
Non sono pratico dell'ambiente accademico, a quanto ne so dipende dalla tua commissione. Ad alcuni piace se prendi iniziative personali e "osi", o se semplicemente dai una tua chiave di lettura. Altri invece sono rigoristi del "è scritto così quindi si fa così".

allievic

Re:pedale nel preludio la goccia d'acqua
Giugno 23, 2013, 01:43:47 pm
grazie ale, la commissione era di una scuola di musica non del conservatorio e di solito non si può osare . anzi, se osi ti bastonano! quindi mi sentivo tranquilla....
dal tuo commento però deduco che originariamente il pedale non dovrebbe essere messo nella parte centrale....quindi io mi atterrò a questo anche perché secondo me è proprio il contrasto tra questa parte meno melodica e l'altra invece che è l'opposto che deve essere evidenziato....
ciao
ceci

AleBello

Re:pedale nel preludio la goccia d'acqua
Giugno 23, 2013, 01:55:32 pm
No non hai capito xD tu hai "osato" (almeno stando al mio spartito) e loro non lo hanno apprezzato. Io ho l'edizione Ricordi (quindi niente di che) ma il pedale nella parte centrale c'è (sollevato ogni due ottave ribattute).

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:pedale nel preludio la goccia d'acqua
Giugno 23, 2013, 01:57:29 pm
controllo sulla mia urtext.... le ricordi vanno bene da fare spessore sotto al tavolo XD


bien ho appena controllato sia la mia PWM che l'edizione Mikuli (ottime entrambe ma "diverse") oggettivamente un po di pedale c'è soprattutto nella seconda parte quando ribatte in ottava su tutte e 2 le mani...sul fortissimo per capirci....e la parte successiva presenta il pedale pure li....
Ultima modifica: Giugno 23, 2013, 02:05:21 pm da antares
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

AleBello

Re:pedale nel preludio la goccia d'acqua
Giugno 23, 2013, 02:00:32 pm
eh lo so, ma i miei adorabili amici sono tenerissimi a regalarmi gli spartiti, non ho la forza di dirgli "NON RICORDI O MIO DIO"

pianomanvictor

Re:pedale nel preludio la goccia d'acqua
Giugno 23, 2013, 02:23:17 pm
non sempre quello che c'è scritto sulla carta corrisponde alla realtà...il pedale va messo ad orecchio e non seguendo lettera alla lettera...questo vale per il pedale...per le altre cose ci si attiene a quello che c'è scritto sull'edizione...ma neanche le edizioni sono corrette e portano ad errori di esecuzioni...non so che edizione hai ma non mettere il pedale nella sezione centrale è per me antimusicale perché devi sentire proprio la goccia d'acqua suonata nella mano destra trasmettere quella sensazione di picchiettio continuo quindi la tua revisione è sbagliata ma non te ne do colpa ma al tuo maestro che non ti ha consigliato una revisione che rispecchi il pensiero dell'autore...potevi anche contestare l'obiezione dicendo che la tua revisione porta così...la colpa non è tua ma del maestro perché poteva pure darti indicazioni sul pezzo

*

Pianoth

Re:pedale nel preludio la goccia d'acqua
Giugno 23, 2013, 02:27:04 pm
Secondo me invece il pedale ci vuole, perché altrimenti il suono in quella parte è troppo secco, dovrebbe essere più fluido, pieno e continuo possibile... Secondo me. Non è un parere assolutamente di cui fidarsi, però è un'opinione.

(E ovviamente, mentre postavo, pianomanvictor ha detto meglio praticamente quello che volevo dire io... Ci tengo a precisare però che "goccia d'acqua" è un nome che non è stato dato da Chopin.)
Aldo Roberto Pessolano (aka Pianoth Eakòs Shaveck)
Canale youtube | Ascoltarmi suonare dal vivo su twitch!
Supporta il mio contributo

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:pedale nel preludio la goccia d'acqua
Giugno 23, 2013, 02:31:08 pm
appunto voi vi basate su come voi vorresti sia eseguito il pezzo e su come il pezzo è stato eseguito fin ora che non necessariamente (anzi probabilmente non lo è proprio) l'idea che voleva dare Chopin stesso.... i tempi sono cambiati il pedale ai tempi di Chopin si metteva diversamente....
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Pianoth

Re:pedale nel preludio la goccia d'acqua
Giugno 23, 2013, 02:39:37 pm
Allora diciamo che non è né giusto né sbagliato, è interpretazione.
In effetti mi viene in mente che il quarto pezzo del Children's Corner viene sempre suonato con tantissimo pedale, dall'inizio alla fine, mentre invece personalmente quando lo suono ne uso pochissimo, solo nella parte centrale.
Aldo Roberto Pessolano (aka Pianoth Eakòs Shaveck)
Canale youtube | Ascoltarmi suonare dal vivo su twitch!
Supporta il mio contributo

*

Pianoth

Re:pedale nel preludio la goccia d'acqua
Giugno 23, 2013, 02:54:21 pm
Adesso che ci penso un po' meglio però, se non vuoi mettere il pedale nella parte centrale non devi metterlo neanche all'inizio e alla fine. La nota che ripete, ripete e ripete deve essere sempre uguale in tutto il pezzo. Se non metti il pedale nella parte centrale ma lo metti all'inizio allora in effetti è come se improvvisamente avessi completamente cambiato il pezzo, mentre invece è un pezzo unico, è un preludio tra l'altro. Comunque è sempre un'opinione personale.
Aldo Roberto Pessolano (aka Pianoth Eakòs Shaveck)
Canale youtube | Ascoltarmi suonare dal vivo su twitch!
Supporta il mio contributo

pianomanvictor

Re:pedale nel preludio la goccia d'acqua
Giugno 23, 2013, 04:08:39 pm
giusta osservazione :) Ecco perché io dico sempre che il pedale va suonato ad orecchio ;)

allievic

Re:pedale nel preludio la goccia d'acqua
Giugno 28, 2013, 09:59:39 am
grazie a tutti!! davvero.... in parte avete ragione. il mio maestro mi aveva consigliato di seguire lo spartito e forse avremmo dovuto valutarne più di uno. pensavo proprio che si dovesse evidenziare la differenza tra la melodia della prima e ultima parte rispetto alla "ossessività" di quella centrale che si evidenzia di più se non si mette il pedale nelle prime battute, mentre c'è al fortissimo ...
insomma per farla breve, si dovrebbe interpretare in teoria quello che Chopin voleva dire, in pratica poi ognuno dovrebbe avere la libertà di eseguire come meglio sente i vari pezzi, piacciano o non piacciano poi a chi li sente...ma certo questo lo possono fare i grandi pianisti....tra i quali non mi annovero e non arriverò nemmeno mai.!
mi consolo pensando che se Glenn Gould avesse eseguito Bach di fronte alla mia commissione sarebbe stato defenestrato....!!

 :-\