0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

berebè

Re:Pedale e Beethoven
Aprile 19, 2013, 07:56:44 pm
Sono daccordo fino a un certo punto.... ci sono alcune figurazioni ritmico/melodiche che per prassi vengono eseguite col pedale praticamente sempre e quasi da chiunque metti per esempio un arpeggio di 1 o più ottave sullo stesso accordo pedale lungo fino a fine arpeggio o al cambio di armonia.... è una prassi che pianisticamente parlando calza pure su Bach... uno dei pochissimi casi (praticamente l'unico) dpve utilizzo il pedale su Bach
Sì certo, ma spesso si riesce a ottenere un effetto migliore tenendo le prime note basse con le dita, mettendo un pedale leggero o tenendolo solo fino a metà del famoso arpeggio che stai usando come esempio.
Se si può evitare il pedale, in sostanza, è meglio farlo...
Il pedale è come il trucco, messo bene quando chi ascolta non è in grado di dire che lo stai usando ;)

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Pedale e Beethoven
Aprile 19, 2013, 10:52:19 pm
si ma se non hai una tecnica più che perfetta non te lo puoi permettere.....io sto cercando di usare il pedale di Mikuli per lo studio Op. 10 n 12 di Chopin ma è una cosa per me attualmente veramente ardua è un pedale molto breve e mi crea non pochi problemi di legatura in certi passaggi
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Lorenzo221

Re:Pedale e Beethoven
Aprile 21, 2013, 09:47:38 pm
pedale "a piacere" su Beethoven?!?!?!?! ora non esageriamo su....

Sono d'accordo con antares. Per favore non diciamo eresie!!!
E questo vale per qualsiasi autore. Anche Bach se si volesse avrebbe bisogno di un pò di pedale. Dipende comunque dal tipo di armonia che si ha sotto mano e soprattutto da quello che una determinata frase musicale "ci vuole dire in quel momento"!!!

Il pedale su Bach!?
 :o
Dopo il silenzio, ciò che più si avvicina a esprimere l’ineffabile è la musica.
E. Jabès

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Pedale e Beethoven
Aprile 21, 2013, 11:16:55 pm
se uno sa come metterlo.... perchè no.... se non lo sai mettere evita però.... infatti io non lo metto praticamente mai su bach non sono ancora in grado ma ti assicuro che se messo a dovere e tra l'altro in pochissimi punti non è dicerto un alla Chopin o romantico...
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Lorenzo221

Re:Pedale e Beethoven
Aprile 26, 2013, 11:47:02 pm
io non l'ho mai sentito il pedale su Bach.
E sinceramente non riesco neanche ad immaginarlo.
Dopo il silenzio, ciò che più si avvicina a esprimere l’ineffabile è la musica.
E. Jabès

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Pedale e Beethoven
Aprile 27, 2013, 12:14:56 am
allora ascolta di più e anche meglio.... tureck schiff soprattutto lo usano entrambi
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

berebè


*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Pedale e Beethoven
Aprile 27, 2013, 12:30:35 am
bella scelta berebè il pedale su bach se c'è non si deve sentire... tranne che sugli arpeggi
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

berebè

Re:Pedale e Beethoven
Aprile 28, 2013, 02:51:02 pm
Secondo me, è utile soprattutto sugli accordi: consente al suono di espandersi, lo rende meno secco pur mantenendo la brillantezza dell'attacco.

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Pedale e Beethoven
Aprile 28, 2013, 06:38:49 pm
se sono accordi lunghi io di norma arpeggio come prassi quindi.. si uso anche il pedale :D
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so