0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

peps88

Patetica Beethoven
Dicembre 28, 2011, 03:40:16 pm
Ciao a tutti, sto studiando questo fantastico pezzo, ma nella seconda pagina (quando finisce la prima parte con la scaletta dal mi fino al si lab) parte il trillo di ottava del do sulla mano sinistra ma nella prima battuta sono delle crome mentre dalla seconda in poi sono semiminime , come se rallentasse il trillo, mentre dalle esecuzioni che ho sentito sono tutte nello stesso tempo...nn so quindi come interpretarla :/ qualcuno che conosce questo pezzo può dirmi come va eseguita questa parte dove ce questo passaggio? grazie in anticipo ;)

*

Christian

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1355
  • Tutti i corsi approfonditi: https://www.pianosolo.
Re:Patetica Beethoven
Dicembre 28, 2011, 11:06:46 pm
Ciao peps!
Immagino tu ti riferisca a questa parte:



Quando si ha l'alternarsi si due note vicine ad una distanza maggiore dell'intervallo di seconda si ottiene un tremolo e non trillo. all'inizio è un tremolo d'ottave, poi la figurazione cambia attraverso quei segni d'abbreviazione. Anziché stare a scrivere ogni volta 8 crome per battute, mettono quelle "minime legate fra loro" che sta a significare 8 crome per battute. In pratica è la stessa cosa! ;)
Tutti i corsi di pianoforte approfonditi: https://www.pianosolo.it/shop/

peps88

Re:Patetica Beethoven
Dicembre 29, 2011, 02:01:37 am
Ah ecco ora capisco :) senno suonandola non mi tornava  :) grazie tante ;) e auguri per il nuovo anno ;)
P.s. se ce un modo per mettere una votazione alla tua risposta fammelo sapere che non sono riuscito a trovarla :/

peps88

Re:Patetica Beethoven
Febbraio 17, 2012, 10:58:59 am
Un'altro consiglio: come devo esercitarmi per eseguire senza imperfezioni la parte che sta sopra? In velocita mi viene troppo confusa con i suoni. E poi la parte subito dopo con molti mordenti mi viene bene se non eseguo i mordenti ma appena provo a metterli non riesco a suonarla a tempo, neanche lentamente...qualche suggerimento? :)

l.golinelli

Re:Patetica Beethoven
Febbraio 19, 2012, 01:19:49 pm
Per me è un po presto per te suonare la patetica. Intanto, se non sai riconoscere un mordente vuol dire che sei un po' indietro e poi cmq è piuttosto difficile da suonare bene...

peps88

Re:Patetica Beethoven
Febbraio 20, 2012, 10:37:45 pm
Per me è un po presto per te suonare la patetica. Intanto, se non sai riconoscere un mordente vuol dire che sei un po' indietro e poi cmq è piuttosto difficile da suonare bene...
Per me invece é un po presto rispondere alle discussioni del forum se non sai ancora capire bene la lingua italiana. Che questo pezzo sia di difficile esecuzione non c'era bisogno che me lo venissi a dirlo te, che non so riconoscere un mordente non so neanche come ti sia venuto in mente di dirlo perché io ho solamente espresso la mia difficoltà nell'esecuzione di 3/4 mordenti una in fila all'altro e cercavo un suggerimento nello studio di quest'ultimi. Per non parlare di come tu abbia fatto a giudicare che studiare questo pezzo per me sia presto! A meno che tu non faccia il cartomante non so come puoi dirlo se neanche mi conosci e non sai minimamente a che livello di preparazione sto. Io ho fatto delle domande per trovare risposte da qualcuno che magari ha affrontato questo pezzo e (forse) ha trovato le mie stesse difficoltà. La tua risposta é completamente fuori contesto, e (per chi magari non pensa di trovarsi a un buon livello di tecnica pianistica) anche scoraggiante (per me non di sicuro). Non voglio offenderti ma rileggi quello che ho scritto e poi la tua risposta!!!

l.golinelli

Re:Patetica Beethoven
Febbraio 21, 2012, 09:58:28 am
Per me invece é un po presto rispondere alle discussioni del forum se non sai ancora capire bene la lingua italiana. Che questo pezzo sia di difficile esecuzione non c'era bisogno che me lo venissi a dirlo te, che non so riconoscere un mordente non so neanche come ti sia venuto in mente di dirlo perché io ho solamente espresso la mia difficoltà nell'esecuzione di 3/4 mordenti una in fila all'altro e cercavo un suggerimento nello studio di quest'ultimi. Per non parlare di come tu abbia fatto a giudicare che studiare questo pezzo per me sia presto! A meno che tu non faccia il cartomante non so come puoi dirlo se neanche mi conosci e non sai minimamente a che livello di preparazione sto. Io ho fatto delle domande per trovare risposte da qualcuno che magari ha affrontato questo pezzo e (forse) ha trovato le mie stesse difficoltà. La tua risposta é completamente fuori contesto, e (per chi magari non pensa di trovarsi a un buon livello di tecnica pianistica) anche scoraggiante (per me non di sicuro). Non voglio offenderti ma rileggi quello che ho scritto e poi la tua risposta!!!

Sì hai ragione scusa... Ho detto mordente ma volevo dire tremolo... In effetti non eri in grado di riconoscere un tremolo, che hai chiamato trillo... Beh, fai come credi... Penso che sia una sonata da quinto o sesto anno. Se non hai mai visto un tremolo non penso che tu sia a quel livello, ma puoi sempre cimentarti nel suonarla, nessuno te lo vieta... ;)
In generale, credo che col pianoforte non ci voglia fretta...

peps88

Re:Patetica Beethoven
Febbraio 21, 2012, 12:00:19 pm
É vero non ho mai visto un tremolo ne tanto meno come viene rappresentato su uno spartito. Cmq io ho alle basi 5 anni di studio da un privato di pianoforte e da un anno circa studio da autodidatta, ho fatto la fantasie impromptu, moonlight, notturno n. 20 di chopin, e qualche suonatina piú semplice di clementi. Ora mi sono voluto cimentare in questo bellissimo pezzo, e con studio pazienza e molta esercitazione sulle parti piu difficile voglio riuscire a suonare almeno sufficientemente bene questo pezzo :)