Pianosolo Forum - Il forum sul pianoforte

Il cuore di Pianosolo => Tecnica => Topic aperto da: Kolok - Febbraio 04, 2014, 12:33:13 pm

Titolo: KOLOK - Topic unico
Inserito da: Kolok - Febbraio 04, 2014, 12:33:13 pm
Ciao a tutti,
apro questo topic (e solo questo al momento) per tenere traccia e condividere con voi l'andamento dei miei "studi" al pianoforte dei prossimi mesi.

Pensavo di scrivere qui di volta in voltà per descrivere le sensazioni, i miglioramenti, chiedere aiuto ecc, così da non intasare il forum di topics per ogni piccola stupidata che mi riguardi... :D

La situazione al momento è una esecuzione discreta (imho) degli esercizi del Beyer fino al n° 50.
Alcuni meglio alcuni peggio e non dipendono solo dalla difficoltà progressiva, non so perchè...alcuni mi riescono peggio di altri anche se precedenti di 2-3 pagine boh... :o

Volevo esprimere invece il disagio dal passaggio (tentato ieri) dal Beyer ai primi 1-2 brani del Cesi...PANICO!!  :-[

Dopo essermi abituato a brani più o meno simili, sull'estensione di 5-6 note, passare a brani con estensioni e salti maggiori (per quanto semplici) mi hanno letteralmente imbrogliato cervello e mani :'(

Ho provato poco è vero e nemmeno a mani separate, Ma credevo ugualmente che dall'esercizio 50 del Beyer si potesse tentare i primi del Cesi senza problemi invece UN MURO...sob.. :'(

Domani sera ci riprovo, magari un pò più fresco e riposato e vi faccio sapere.

Altri suggerimenti da affiancare al Beyer parallelamente? Grazie a tutti!

Claudio
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: RobertoM - Febbraio 04, 2014, 02:35:42 pm
Mi sembra che tu stia correndo troppo velocemente, imparare a suonare il pianoforte è come imparare a correre una maratona, ci vuole tempo, pazienza, costanza e perseveranza.

Te lo dice uno che "suona" da quattro anni e che ogni giorno si "scontra" con questa metodologia, ogni volta mi chiedo: riuscirò mai a diventare più veloce ? Ma sto migliorando perchè molte volte il pensiero passa e viene subito accantonato dal mio cervello che invece si concentra sul cercare di suonare bene (anche se più lentamente) quello che sto imparando in quel momento.

Non correre, impegnati e vedrai che i risultati (piano o più velocemente) arriveranno ma sii aperto con la mente a tutto quello che ascolti, leggi, studi perchè lo ritengo molto importante.

Buono studio, ciao.

Roberto.
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: luciasciacovelli - Febbraio 04, 2014, 02:38:38 pm
Con calma Claudio,
nessuno ti corre dietro evidentemente hai ancora bisogno di tempo.  ;)
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: rhpsdodo - Febbraio 04, 2014, 03:09:03 pm
Tienici aggiornato Claudio. Anch'io pensavo di aprire un 3D tipo il tuo
In bocca al lupoooooo
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: leletop - Febbraio 04, 2014, 04:02:10 pm
Arriva almeno fino al n. 70 del Beyer prima di cominciare il Cesi Marciano, non avere fretta.
Non affiancare altri brani, semmai mettici un pò di tecnica.
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: Kolok - Febbraio 04, 2014, 04:02:42 pm
Tienici aggiornato Claudio. Anch'io pensavo di aprire un 3D tipo il tuo
In bocca al lupoooooo

Grazie a tutti!

Forse sto correndo troppo in effetti; devo trovare il modo di coniugare studio e divertimento; non che lo studio non lo sia, ma a volte mi scoraggio troppo su alcuni pezzi del Beyer e per noia passo ai successivi o torno sui precedenti.
Ammetto però di fare pochissimo lo studio a mani separate...tendo a studiare il pezzo con gli occhi ed immaginarmi di suonarlo lentamente e poi procedo.

@leletop
grazie della dritta. I primi brani del Cesi sembrano molto semplici per le poche note presenti, ma sono note molto distanti sulla teastiera e sulle 2 chiavi; quindi doppia difficoltà in effetti.

@rhpsdodo
ti cosiglio di aprire un topic simile, secondo me i topic unici hanno diversi pregi tra cui:

- tenere maggiormente pulita una stanza di un forum (cosa che non fa mai male)  ;)
- avere una storyline dell'evoluzione personale tutta in un unico topic con le date ed i vari interventi degli altri utenti; utile per ritrovare un consiglio, un link consigliato da altri ecc..
- "fideizzare" gli altri utenti verso il proprio percorso, nel senso che (parlo a titolo personale) è più facile che un altro utente commenti sempre nel solito post di tua appartenenza piuttosto che cercare in giro ovunque i post che hai aperto...

Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: luciasciacovelli - Febbraio 04, 2014, 05:24:15 pm
Lo stesso problema che ho io :-X
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: sevy72 - Febbraio 05, 2014, 10:00:14 am
Hai cominciato da una settimana e già sei al n. 50 del beyer e cominci il cesi-marciano.
C'è qualcosa che non va nel tuo metodo, se corri troppo non concluderai niente... sarai sempre costretto a tornare indietro e perderai tempo inutilmente.
Il beyer io l' ho finito in 8 mesi, sono 110 esercizi, mettiamo che ne fai (bene) 3 la settimana in media, sono 36 settimane ..9 mesi.
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: Kolok - Febbraio 05, 2014, 10:13:33 am
Hai cominciato da una settimana e già sei al n. 50 del beyer e cominci il cesi-marciano.
C'è qualcosa che non va nel tuo metodo, se corri troppo non concluderai niente... sarai sempre costretto a tornare indietro e perderai tempo inutilmente.
Il beyer io l' ho finito in 8 mesi, sono 110 esercizi, mettiamo che ne fai (bene) 3 la settimana in media, sono 36 settimane ..9 mesi.

Ciao, non è proprio esatto, ho RI-cominciato da 1 mesetto dopo aver suonato per qualche mese 8 anni fa prendendo lezioni e arrivando a 3/4 del Lebert-Stark Gran metodo teorico e pratico ecc.

Quindi non partivo da zero zero, io stesso dopo anni anni mi sono stupito di come alcune cose fossero "magicamente" rimaste: lettura delle note, posizione di corpo e mani, gli esercizi sulle 2 chiavi e via dicendo. Certo ricominciare è dura e mi rendo conto di dover procedere con calma, difatti ho chiesto in altro topic indicazioni su come procedere col Beyer. Le tue tempistiche (3 esercizi bene a settimana) sono più che ragionevoli anche per me, tieni conto però che sono al 50 (lento) non partendo da zero come detto.
Ora prima di procedere miro a farli un pò più veloci e con maggiore sicurezza.

Grazie!
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: sevy72 - Febbraio 05, 2014, 10:28:32 am

Ciao, non è proprio esatto, ho RI-cominciato da 1 mesetto dopo aver suonato per qualche mese 8 anni fa prendendo lezioni e arrivando a 3/4 del Lebert-Stark Gran metodo teorico e pratico ecc.

Ora prima di procedere miro a farli un pò più veloci e con maggiore sicurezza.

Grazie!

ok.. figurati io non volevo buttare giù nessuno, volevo solo dirti di non correre e cominciare da subito a fare le cose per bene, non sarà tempo perso. Ciao
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: Kolok - Febbraio 06, 2014, 11:44:44 am
Salve a tutti,
da 2 settimane ho cominciato a prendere lezioni presso un circolo ARCI di Trento.
Siamo in 2, suoniamo con le cuffie ed il maestro ogni 5 minuti circa passa da uno all'altro per sentire come va, correggere, consigliare ecc..

Principalmente il corso è impostato su pianoforte "moderno", ovvero sull'utilizzo degli accordi sulla mano sx per l'accompagnamento e della destra per la melodia.
Parallelamente però mi fa anche seguire il Beyer classico con i suoi esercizi.

Mi sta piacendo molto anche se partendo da zero con gli accordi mi si intorcicano le dita ahahah  ;D

Secondo voi, questo "doppio studio" parallelo all'inizio può crearmi confusione oppure no?

Grazie
Claudio
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: luciasciacovelli - Febbraio 06, 2014, 02:29:25 pm
Io dopo un paio di annetti a fare la scema sulla tastiera ci sono arrivata a suonare gli accordi
più semplici quelli con la sovrapposizione con 4 note non mi arriva la mano  ::)
Però è sempre  meglio cercare di avere tutto chiaro sin da subito senza sovrapporre troppe cose al inizio può creare confusione, poi ognuno è libero di fare quello che vuole. ;)
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: Kolok - Febbraio 10, 2014, 10:30:07 am
Dopo qualche giorno di alternanza esercizi Beyer e esercizi con accordi devo dire che le cose migliorano; diciamo che la fase degli accordi da una certa "spensieratezza" alla fine dell'oretta di studio.

Non che gli esercizi del Beyer siano brutti o poco orecchiabili, ma suonare accordi+melodia sprigiona una sonorità più piena che per concludere la serata non è male!

Quando arriveranno pezzi classici più accattivanti e con il crescere della capacità personale sono convinto che sarà esattamente il contrario.

Un aggiornamento invece sul Beyer, ho trovato abbastanza ostico l'esercizio 51, mentre con il 49,50 e 52 non ho avuto alcuna difficoltà. >:(

Ho dovuto passare e ripassare il 51 più volte e ancora ora non sono convinto dell'esecuzione, mi blocco boh. Peccato sulla guida del forum manchi proprio l'esecuzione di questo brano per avere una traccia sigh  :'(

Come mai a volte ci si blocca su alcuni esercizi rispetto a quelli "vicini" come gruppo?! Proprio non capisco.  :-\
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: leletop - Febbraio 10, 2014, 10:50:56 am
Non che gli esercizi del Beyer siano brutti o poco orecchiabili, ma suonare accordi+melodia sprigiona una sonorità più piena che per concludere la serata non è male!

Attenzione abbiamo trovato qualcuno a cui piace il Beyer ... incredibile !!!  :D :D :D


Come mai a volte ci si blocca su alcuni esercizi rispetto a quelli "vicini" come gruppo?! Proprio non capisco.  :-\

Quello che ti succede è normalissimo. In teoria gli esercizi dovrebbero essere in ordine progressivo, però nel Beyer non è sempre così.
A volte si trovano esercizi con numero basso molto più complessi di esercizi che si trovano dopo.
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: Max87 - Febbraio 10, 2014, 01:33:45 pm
Sì esatto concordo..lo sto facendo anche io,sono all'es.67 e posso dire che non sono in ordine di progressione tematica..voglio dire..nel beyer non trovi una tipologia di esercizi che via via è sempre più complessa ma trovi diversi tipi di esercizi spesso diversi tra loro senza una connessione..ad esempio l'es.66 è in 6/8 dove la mano dx suona la melodia e la sx accompagna con arpeggi..il 67 è completamente diverso..non è dello stesso tipo del 66 in versione più difficile ma proprio non c'entra nulla..il tempo qui è in 3/4 con la dx che suona doppie note e la sx che accompagna in maniera marginale con qualche notina qua e là..dal momento che due esercizi vicini possono essere di tipo completamente differente può succedere che con la difficoltà sia diciamo sproporzionata..
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: Kolok - Febbraio 14, 2014, 05:22:52 pm
Ciao a tutti, una domanda da ignorantone!  :-[

Come devo interpretare uno spartito come questo ad esempio:

http://sheetmusic.web44.net/SheetMusic/Queen-Dont-Stop-Me-Now.pdf (http://sheetmusic.web44.net/SheetMusic/Queen-Dont-Stop-Me-Now.pdf)

ovvero con "3 piani" !?  :o

Come si suona tecnicamente? La mano destra segue lo spartito più in alto, e dei 2 in basso!? Perchè 2?

Grazie ;)



Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: luciasciacovelli - Febbraio 14, 2014, 05:28:02 pm
Ciao kolok se non ricordo male lo spartito triplo è per l' organo, forse devi usare il secondo spartito in chiave di violino ma non sono certa, non ho mai utilizzato questi spartiti.
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: sergiomusicale - Febbraio 14, 2014, 06:02:20 pm
accollatura a tre... potrebbe essere per organo se avesse due linee di basso:
http://www.scoreexchange.com/scores/27645.html (http://www.scoreexchange.com/scores/27645.html)
in questo caso lo vedo più semplicemente come uno spartito per voce ed accompagnamento di tastiera...
nel caso potresti utilizzare la prima chiave di violino per la tua melodia ed eseguire l'accompagnamento utilizzando gli accordi indicati con le sigle e magari "svisandoci" un pò sopra.. ;)
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: luciasciacovelli - Febbraio 14, 2014, 06:11:09 pm
Sei un genio sergio!
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: Pianoth - Febbraio 14, 2014, 08:27:10 pm
In realtà uno spartito per pianoforte non deve essere necessariamente a due pentagrammi, può essere anche a uno, a tre, quattro e raramente anche cinque o più di cinque! In questo caso però semplicemente lo spartito è per pianoforte e voce, lo si capisce dal fatto che sotto il primo pentagramma c'è il testo da cantare.
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: gyan - Febbraio 15, 2014, 10:08:51 am
In realtà uno spartito per pianoforte non deve essere necessariamente a due pentagrammi, può essere anche a uno, a tre, quattro e raramente anche cinque o più di cinque! In questo caso però semplicemente lo spartito è per pianoforte e voce, lo si capisce dal fatto che sotto il primo pentagramma c'è il testo da cantare.

Un paio d'esempi:
Liszt-Un sospiro (3 pentagrammi)

(http://i1062.photobucket.com/albums/t491/Nitrogen_/Selezione_002.png)



Rachmaninov-Prelude op.3 n.2 (4 pentagrammi)

(http://i1062.photobucket.com/albums/t491/Nitrogen_/Selezione_003.png)

 :D
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: sevy72 - Febbraio 15, 2014, 10:19:15 am
ahaha ma secondo me un altro paio di pentagrammi e alterazioni , a sto punto, le potevano pure mettere , perchè limitarsi... ;D ;D ;D ;D :o
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: Kolok - Febbraio 15, 2014, 12:38:53 pm
In realtà uno spartito per pianoforte non deve essere necessariamente a due pentagrammi, può essere anche a uno, a tre, quattro e raramente anche cinque o più di cinque! In questo caso però semplicemente lo spartito è per pianoforte e voce, lo si capisce dal fatto che sotto il primo pentagramma c'è il testo da cantare.

Ok, e dunque secondo te cosa dovrei suonare dunque il 2° ed il 3° spartito dat che il 1° è dedicato alla voce?
Grazie  ;)
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: Max87 - Febbraio 15, 2014, 01:58:06 pm
Mi sono sempre chiesto a che serve quella specie di griglia a quadratini con la sigla degli accordi sopra il primo pentagramma. Qualcuno può illuminarmi? :)
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: sergiomusicale - Febbraio 15, 2014, 02:01:09 pm
...ma alludi alla tablatura degli accordi per chitarra?  :o
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: sergiomusicale - Febbraio 15, 2014, 02:11:22 pm
si usa negli spartiti per canto accompagnati dalla chitarra, è una maniera semplice di indicare gli accordi...se vedi sotto puoi notare come si compongono.... quella griglia in realtà rappresenta una porzione del manico della chitarra, quella più vicina alla paletta, e puoi notare che ci sono 6 linee (ognuna rappresenta una delle 6 corde dello strumento) tagliate da altre linee che rappresentano i tasti...se leggi sotto puoi vedere come si ottengono le varie note premendo le corde contro i ponticelli...
http://www.accordi-chitarra.it/ (http://www.accordi-chitarra.it/)
http://it.wikibooks.org/wiki/Chitarra/Accordi_aperti (http://it.wikibooks.org/wiki/Chitarra/Accordi_aperti)
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: Max87 - Febbraio 15, 2014, 02:16:15 pm
in effetti avevo il sospetto che fosse per la chitarra e a quanto pare ho visto giusto 8) grazie per le tue precisazioni Sergio!
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: Pianoth - Febbraio 15, 2014, 05:35:19 pm
Ok, e dunque secondo te cosa dovrei suonare dunque il 2° ed il 3° spartito dat che il 1° è dedicato alla voce?
Grazie  ;)
In teoria, dovresti suonare il secondo e terzo pentagramma (la parte del pianoforte), mentre canti il primo pentagramma, o lo fai cantare a un cantante. Se però non vuoi cantare e non hai un cantante allora dovresti improvvisare un arrangiamento basandoti sugli accordi e sulla melodia del primo pentagramma, perché né suonare la parte del pianoforte da sola, né suonare il primo e terzo pentagramma va bene.
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: Max87 - Febbraio 15, 2014, 05:50:28 pm
come mai non posso suonare solamente il 2' e il 3' pentagramma? mi sembra che il 2' pentagramma dedicato alla mano dx del pianoforte utilizzi le stesse note del primo pentagramma che quindi potrebbe non essere necessario se non c'è una voce e volessi usare solo il piano..cosa mi sfugge? ??? ;D
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: Pianoth - Febbraio 15, 2014, 05:52:57 pm
Hai ragione, mi rimangio quello che ho detto, puoi suonare il secondo e terzo pentagramma. Avevo detto così perché di solito questo genere di spartiti ha la parte per pianoforte che non contiene anche la parte della voce, come è giusto che sia, tra l'altro.
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: Max87 - Febbraio 15, 2014, 05:57:09 pm
sì è vero Pianoth..infatti più di una volta andavo a guardarmi dei tutorial per pianoforte di certe canzoni che però non avevano niente a che fare con la melodia della canzone in quanto il tutorial insegnava solo l'accompagnamento e il risultato non è un granchè se manca la voce che fa la melodia principale
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: Kolok - Febbraio 17, 2014, 09:00:57 am
Grazie a tutti per le indicazioni utili!

Un'altra cosa, c'è un utente sul noto sito di aste online che vende molti spartiti\metodi; quali dei seguenti vi sentireste di suggerirmi di acquistare per affiancare ed il proseguo nei prossimi mesi\anni tenendo conto che sono adesso più o meno all'esercizio 53 del Beyer e 3/4 del Lebert-Stark?!

Ecco l'elenco:

Johann Sebastian Bach - Ventitrè pezzi facili per pianoforte
Johann Sebastian Bach - Zweistimmige Inventionen
Czerny - La scuola della velocità, 40 esercizi sul pianoforte (op.299)
Clementi - Preludi ed esercizi per pianoforte
Bèla Bartok - Mikrokosmos
Silvestri - Le Scale per pianoforte vol.1
Pozzoli - 15 Studi Facili per le piccole mani per pianoforte
Pozzoli - 30 Studietti Elementari per pianoforte
Pozzoli - 24 Studi di facile meccanismo per pianoforte
Haydn - Sei Sonate per pianoforte
K.M. Kunz - 200 Piccoli Canoni a due parti per pianoforte op.14
Duvernoy - Scuola del meccanismo 15 studi op.120 per pianoforte
Alessandro Longo - La Tecnica Pianistica 1o corso

Grazie  ;)

Claudio
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: antares - Febbraio 17, 2014, 12:48:53 pm
Bartòk se ti piace il genere ed è uno dei primi 2 volumi, Pozzoli sono validi tutti e 3 se non sbaglio in ordine sono i 30 i 15 e i 24 ma se non sei un bambino o non hai mani piccole quelli non ti servono,(intendo solo quello per le piccole mani gli altri sono pur sempre utilii) e anche Kunz, Duvernoy non mi piace come opera....
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: Kolok - Marzo 06, 2014, 09:46:57 am
Giusto per fare un aggiornamento  ;D

Procedo con le lezioni private "collettive" presso un circolo ARCI; siamo in 2 di solito, ognuno con il suo pianoforte e le cuffie, suoniamo sia il Beyer che musica contemporanea.

Il maestro passa da uno all'altro ogni 10 minuti circa per ascoltare, consigliare, correggere ecc...

Mi piace molto perchè si alterna lo studio "serio" dei pezzi sul Beyer, le 2 chiavi ecc con canzoni moderne con mano sinistra che suona il basso\accordi e la destra che fa la melodia.

Ad oggi ho imparato 3 canzoni divertenti:

- Il cielo in una stanza
- Fratello sole sorella luna
- Titanic

Per conto mio, in maniera un pò pazzerella, sto provando a strimpellare una canzone che ADORO, ovvero:

- Mickey di Bill Conti (la melodia strappalacrime di quando muore Mickey in Rocky III per capirci  :'()

è molto difficile ma mi diverto  8)

Mickey piano from Rocky III (http://www.youtube.com/watch?v=oO6VOFKoIf4#)

Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: rhpsdodo - Marzo 07, 2014, 03:46:49 pm
Aspettavo aggiornamenti, finalmente!
Ma non avevi detto brani divertenti?!?! Il Cielo in una stanza e Fratello Sole e Sorella Luna?! ehehe
scherzo, bravo continua così. Una botta di vita da Mickey :D
Ancora complimenti, il brano lo conosco solo per averlo ascoltato ma non ho la partitura davanti, anche se mi sembra sia un po' troppo "piatto", cioè senza dinamica, ma cmq vai alla grandissima, braverrimo :D
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: Kolok - Marzo 07, 2014, 04:23:40 pm
Spetta spetta..non vorrei aver creato un misandestending!!

Quello nel video NON sono io eh!! L'ho messo solo per fare capire di che brano stessi parlando ;D

Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: rhpsdodo - Marzo 07, 2014, 06:53:49 pm
Quello nel video NON sono io eh!! L'ho messo solo per fare capire di che brano stessi parlando ;D

ahahahahhhahah ecco! Dicevo io, come cacchio fa uno che ha appena imparato Il cielo in una stanza a suonare sto pezzo qua, e pure a memoria?! :D bhuahuahuahu
Cmq la critica la rifarei lo stesso :D
Titolo: Re:KOLOK - Topic unico
Inserito da: Kolok - Aprile 14, 2014, 12:07:56 pm
Breve aggiornamento:

- ho iniziato le scale: DO maggiore su 2 ottave.  ;)

A dispetto di quanto sentito in giro a me piace abbastanza esercitarmi sulla scala, mi piace l'idea di avere il "controllo" di una cosa complessa come il passaggio del pollice, la diversità delle 2 mani, la ricerca della omogeneità del tocco, l'aumento graduale della velocità, ecc...

 8)