0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

elfabry

Inventio 10 di Bach
Ottobre 10, 2011, 02:59:39 pm
Ciao a tutti sto ripassando tale inventio a 2 voci, non ho pero' piu' gli appunti della mia vecchia maestra per cui mi chiedevo come suonarla, in particolar modo  alla battuta 7 la prima nota della destra e' un  SI  con un mezzo mordente (in realta' in edizioni diversa dalla URTEX tale mezzo mordente non c'e'), tale SI lo devo suonare come SI DO SI o come SI LA SI? e' necessario suonarlo visto che in altre edizioni non c'e' e anche perche' allo stesso momento anche la mano sx ha un mezzo mordente SOL FA# SOL...e poi che tecnica di studio usare per imparare lo staccato che ha tutto il pezzo?


Grazie....

Pianorganist

Re:Inventio 10 di Bach
Ottobre 23, 2011, 10:03:56 am
Salve.
I mordenti in Bach, nella maggior parte dei casi, si sviluppano sulla nota inferiore ed a distanza di semitono diatonico.
Per quanto riguarda il: bisogna farlo o no ... Non c'Ŕ una regola. In una partitura di musica barocca, a differenza di una partitura di musica romantica, classica, contemporanea, moderna, c'Ŕ scritto solo l'essenziale (ovviamente, stiamo nelle edizioni Urtext .. quindi ..) .. sta all'esecutore fraseggiare, mettere gli abbellimenti, ecc .. quindi: se ti piace fallo il mordente, se non ti piace: non farlo.

Per lo staccato da utilizzare nel pezzo: dipende a che velocitÓ lo esegui. Se non lo esegui troppo veloce, puoi usare uno staccato di polso. Altrimenti devi usare uno staccato di dito.

Saluti.

elfabry

Re:Inventio 10 di Bach
Ottobre 24, 2011, 10:34:53 am
Staccato di polso non saprei come farlo, vorrei arrivare ad una velocita' alta per cui propenderei per lo staccato di dito, se non erro l'avevo studiato cosi' in passato con la mia maestra....