Pianosolo Forum - Il forum sul pianoforte

Il cuore di Pianosolo => Tecnica => Topic aperto da: manuelsechi - Luglio 12, 2019, 07:45:14 am

Titolo: Iniziare a suonare il piano da adulti (l'ennesimo post)
Inserito da: manuelsechi - Luglio 12, 2019, 07:45:14 am
Ciao a tutti
Ho letto un sacco di post sull'argomento, su questo ed  su altri siti/blog/forum, è chiaro che non c'è limite di età per iniziare a suonare il piano, su questo siamo tutti d'accordo.


Però...


Che risultati è lecito aspettarsi? Dipende da persona a persona, dall'impegno, ecc, ecc...


Io avevo provato diversi anni fa a imparare, da autodidatta. Avevo comprato  il bona, e forte delle mie conoscenze di solfeggio ritmico di quando suonavo la batteria iniziai a studiare. In un anno mi sono fatto tutto il beyer, imparai diversi pezzi da il mio primo Bach, qualche altra canzonetta a caso (Beatles facili, yiruma, ecc). Ricordo che ero in grado di eseguire solo le cose studiate a memoria, fuori dallo spartito non ero in grado di mettere una nota dietro l'altra e questo era causa di grande sconforto.


Smisi per qualche problema di salute (schiena), poi mi sono trasferito all'estero ed è passato qualche anno, adesso a 49 anni ho deciso che voglio riprovarci, con un maestro stavolta, e la settimana prossima farò la prima lezione.


Tutto questo lungo pippone per chiedere a chi ha esperienza sia come insegnante che come allievo adulto, che risultati posso aspettarmi?
Con una lezione alla settimana, studiando 1 o 2 ore al giorno, qualcosa di più nel weekend, nel giro di un anno potrei essere in grado, ad esempio, di eseguire decentemente un rondò alla turca? O anche qualcosa di più complesso? O al massimo posso arrivare a un minuetto in solM (questo ancora ricordo come farlo, è giusto per fare un esempio...).
Posso aspettarmi di arrivare a un livello almeno minimo di lettura ( al momento sono lento come un bambino di prima elementare che inizia a sillabare)?


Qualsiasi altro feedback sull'argomento è molto gradito.


Saluti
M
Titolo: Re:Iniziare a suonare il piano da adulti (l'ennesimo post)
Inserito da: guc - Luglio 12, 2019, 09:47:00 am
Chiaramente dipende dalla tua velocità di apprendimento e da quanto tempo ci dedichi (1 o 2 ore tutti giorni sono un ottimo impegno) ma io credo che potresti raggiungere dei buoni risultati.
Detto questo, un anno nel pianoforte è un pò poco per avere grandi soddisfazioni. Purtroppo il pianoforte richiede mooolto più tempo...
Nel frattempo goditi quello che fai. Ci sono tanti pezzi che anche se facili solo molto belli.
Titolo: Re:Iniziare a suonare il piano da adulti (l'ennesimo post)
Inserito da: Antonio_68 - Luglio 13, 2019, 06:38:10 pm
boh, è veramente molto soggettivo
Ho iniziato a 50 , ho fatto 3/4 mesi di pianof. moderno ma non mi piaceva, ho riiniziato col classico (ed altro  insegnante) da 10 mesi
Non riesco a dedicargli il tempo che vorrei e non riesco ad andare da lui tutte le settimane, ma, per dire, con molta soddisfazione riesco a suonare "comptine d'un autre été" cosa che solo pochi mesi fa mi pareva impossibile.
Ora abbiamo iniziato la sonata 14 di beeth. (moonlight sonata).
Poi se guardo su youtube i ragazzini che volano sulla tastiera mi demoralizzo un po'  ;D , ma vabbè...


 
Titolo: Re:Iniziare a suonare il piano da adulti (l'ennesimo post)
Inserito da: Paola - Luglio 14, 2019, 10:13:28 am
Secondo me la domanda che poni è sbagliata. Invece di chiedere "Cosa posso aspettarmi?", dovresti chiedere a te stesso: "Qual è il mio obiettivo? Cosa sono disposto a fare per ottenerlo?".
Dove riuscirai ad arrivare dipende solo da te. Il Maestro è importante per stimolarti, per aiutarti a capire, ma poi il grosso del lavoro devi farlo tu. Quindi mi sento di consigliarti di darti piccoli obiettivi quotidiani da perseguire con costanza. Se terrai fede a questo vedrai che i risultati non tarderanno ad arrivare.
Buono studio!  :)
Titolo: Re:Iniziare a suonare il piano da adulti (l'ennesimo post)
Inserito da: manuelsechi - Luglio 14, 2019, 06:25:34 pm
Vi ringrazio molto per i commenti ed i suggerimenti.

@paola capisco il tuo punto di vista, io ovviamente volevo solo avere un idea, capisco che su questo argomento non si possa avere una risposta precisa come chiedere la distanza tra Roma e Milano, che è quella e non cambia. Facevo solo per avere un idea di dove posso arrivare, realisticamente. Se il mio obiettivo fosse suonare il piano nell'orchestra della scala, avoglia essere disposto a fare di tutto per ottenerlo, so già che partendo adesso le mie possibilità sono zero.
Non avendo mai preso lezioni chiedevo anche per farmi un idea di quali progressi mediamente si possono fare in un anno. Capisco che anche questo sia soggettivo, e lo chiederò anche al maestro, ma era giusto per togliermi la curiosità.
In ogni caso ho deciso che inizierò questo percorso a prescindere da aspettative reali e potenziali.

@antonio_68 posso chiederti su cosa (quali libri/metodi) stai studiando?

Saluti
M
Titolo: Re:Iniziare a suonare il piano da adulti (l'ennesimo post)
Inserito da: sergiomusicale - Luglio 14, 2019, 06:54:11 pm
Mettiti in cammino, la strada è lunga ma la meta è meravigliosa!!! io ho iniziato una decina d'anni dopo di te, al momento della pensione, ed ora sono circa dieci anni che "suono" il pianoforte, sfruttando tutti i maestri che ci sono in rete (non ci si può definire auto didatti, se si seguono comunque lezioni di altri!); certo che con un maestro che ti segue tutto dovrebbe essere più facile e veloce, ma, come ti hanno già detto, tutto dipenderà da te!!. Non metterti limiti, sii curioso, leggi cerca (internet è una fonte infinita), fai esperienze, esercitati sempre con gioia, il tempo che passi a studiare la musica deve diventare per te il momento più bello della tua giornata... e magicamente otterrai risultati impensabili, e non solo per la pratica sullo strumento, ma nella conoscenza musicale complessiva, e questo , forse, influenzerà anche il resto della tua vita. Ma procedi per gradi, avrai momenti più difficili nei quali non ti sembrerà di fare progressi, è normale. Io ho iniziato a studiare musica, teoria, storia, ad ascoltare brani, a fare esercizietti, scale, con una mano sola, poi con due etc... accordi e riff sono diventati pane quotidiano,  adesso leggo, lentamente ma a prima vista, tutto in endecalineo, ma anche con accordi e chiave di violino,  posso anche imparare un piccolo brano ed eseguirlo decentemente (sempre per le mie orecchie) ma quello che trovo più affascinamte è quello di sedersi dinanzi alla tastiera e lasciarmi andare all'improvvisazione. Niente di trascendente, ma un giro di Do o una sequenza II V I offrono momenti di rilassatezza impagabili. Sono riuscito a dare una mano in un sito musicale e creare quiz ed altro, e, se ne avrò possibilità, proseguirò. Riassumendo vai, e non stancarti... facci sapere come procederà la tua formazione, sarà di aiuto a tanti altri ... Buona Musica!!!
Titolo: Re:Iniziare a suonare il piano da adulti (l'ennesimo post)
Inserito da: Antonio_68 - Luglio 16, 2019, 07:12:24 pm
@antonio_68 posso chiederti su cosa (quali libri/metodi) stai studiando?


si certo, solfeggi sul pozzoli, tecnica sul beyer op.101, mentre i pezzi da studiare me li indica l'insegnante volta volta