0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Irinea

infortunio al piano
Giugno 01, 2011, 08:30:14 pm
Salve a tutti,
vorrei alcuni consigli per rilassare le braccia quando sono al pianoforte....recentemente ho avuto non pochi dolori al polso e al gomito per cui sto addirittura prendendo antinfiammatori e il medico mi ha dato 10 gg di fermo funzionale..credo sia dovuto ad un fiacco rilassamento di tutto il braccio e quindi del polso e del gomito, la mia insegnante dice che è normale e che solo con il tempo acquisirò la capacità di rilassarmi come si deve...voi cosa dite a riguardo?

*

Christian

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1355
  • Tutti i corsi approfonditi: https://www.pianosolo.
Re:infortunio al piano
Giugno 02, 2011, 12:54:22 am
Normale? :D Se una cosa ti fa male, non credo sia tanto normale! :D  Ti faccio alcune domande per provare a capirci qualcosa in più:

- Quanto suoni al giorno?
- Cosa suoni?
- In che modo?

In ogni modo il mio consiglio è quello di fermarti appena incominci ad accusare del dolore. Così previeni gli infortuni...
Tutti i corsi di pianoforte approfonditi: https://www.pianosolo.it/shop/

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:infortunio al piano
Giugno 02, 2011, 10:28:32 am
al polso all'inizio ci possono stare come anche alla schiena se studi molto e nn sai ancora bene rilassarti in tal caso finchè nn impari cerca di fare delle pause ti alzi e ti rilassi però ai gomiti è strano.....
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

Irinea

Re:infortunio al piano
Giugno 02, 2011, 10:49:43 am
Ciao Christian, per rispondere alle tue domande suono al giorno dalle due alle tre ore, suono bach, longo e schubert, ho iniziato ad accusare i primi dolori quando suonavo le scale ad una velocità metronimica di 80-85 perchè non riesco a rilassarmi bene...a volte mi rendo conto che ho le braccia rigide, e non so come fare....qualche consiglio?

*

Christian

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1355
  • Tutti i corsi approfonditi: https://www.pianosolo.
Re:infortunio al piano
Giugno 07, 2011, 07:03:20 pm
Devi assolutamente controllare il rilassamento allora. E' una questione delicata, quasi impossibile da spiegare a parole, devi solo "sentirlo".

La vera difficoltà è ricordarsi di pensare al rilassamento. Ormai noi tutti facciamo molte cose con meccanicità, in automatico, e non va bene!! Ogni volta che ci vestiamo, pensiamo sempre a mille cose, ma chi di noi pensa a se stesso mentre lo fa? Chi pensa che si sta vestendo? Nessuno!

Ecco, un buon esercizio per incominciare direi che è proprio quello di iniziare a lavorare su se stessi attraverso questo semplice esercizio di "vestirsi pensando a se stessi".

Dopodichè, è possibile anche ricordarsi del rilassamento quando si suona. Quando uno suona, pensa alle note, ai movimenti che deve fare, a non sbagliare, a capire quelle che note sono, quanto durano, quale ottava del pianoforte, quando utilizzare il pedale..insomma...ci sono troppe cose "più importanti " del rilassamento, per quello non ci ricordiamo!

Interpellerei a questa discussione una mia amica esperta in questo genere di cose, così poi ti farò avere una risposta migliore da lei :D

Buona serata!
Tutti i corsi di pianoforte approfonditi: https://www.pianosolo.it/shop/

Irinea

Re:infortunio al piano
Giugno 12, 2011, 03:36:35 pm
Ciao Cris,
scusa per il ritardo della risposta...tu come hai affrontato il problema rilassamento?????