Il cuore di Pianosolo > Tecnica

I miei studi sul Beyer

<< < (6/7) > >>

Brego:
Purtroppo (o meno male, dipende dai punti di vista) il tempo che ho a disposizione è molto - sono in pensione da qualche anno e posso disporre di una quantità di periodi temporali a mio piacimento - speriamo che Dio me ne conceda ancora :-)
Buona musica!

sergiomusicale:
Credo sia opportuno affiancare agli esercizi qualcos'altro, magari utilizzandoli proprio come esercizi, e magari dare un priimo sguardo alla storia....
Non vorrei che gli esercizi ti seccassero la voglia di musica, almeno per me sarebbe così.. :-[. è vero d'altronde che io sono un "vagabondo" musicale, e in tutti questi anni non ho raggiunto eccelsi livelli di performance  ;D ;D , ma occupandomi di molti e diversi aspetti della musica mi è rimasta una voglia fresca e sempreverde di questo mondo meraviglioso, che debbo dire aiuta anche molto sotto altri aspetti, specialmente in questo periodo della vita ed anche nelle varie età che il nostro corpo deve attraversare  ::)

Brego:
Grazie Sergio dei tuoi preziosi consigli.
Oltre il Beyer seguo anche alcune indicazioni ed esercizi che Christian mette a disposizione in rete.
Inoltre ho un mio progetto che per scaramanzia non rivelo, ma che porto avanti quotidianamente :)
Il tutto in attesa che questa situazione contingente sul virus si evolva :( (speriamo in meglio).
Buona musica!

Marco74:
Io ho 30 min al giorno, a volte 45, raramente arrivo a 1 ora. E spesso in condizioni pessime, ovvero prima di andare a dormire quando sono cotto e la concentrazione non è al massimo.
So che è poco ma si fa quel che si può: lavoro, famiglia...

Brego:
Ti capisco Marco: pure io sono sposato ma anche mia moglie è in pensione, quindi
siamo messi in maniera ottimale.
Elemento non di poco conto: io suonavo un altro strumento e quindi in "piccola" parte
sono anche un pò facilitato.
Capisco perfettamente chi deve invece ritagliarsi degli spazi appositi; a volte si possono
incontrare difficoltà.
L'importante è non demordere, far leva sulla costanza e sulla passione.
Buona vita e buona musica (e buona continuazione del tuo studio).

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa