0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

giovicalo

Salve a tutti;
da anni sto cercando di imparare a suonare il pianoforte; ho frequentato varie scuole (private) e provato con vari insegnanti; ho provato un po' di classica, un po' di jazz (molto elementare)... un po' di tutto insomma ma non ho ancora capito cosa voglio fare... vorrei fare di tutto ma ogni cosa che ho appreso ho scoperto che mi è stata insegnata senza darmi nemmeno nozioni di tecnica... e così sono ad un punto morto. Vorrei iniziare tutto da capo ma non riesco a trovare un insegnante che abbia un buon metodo... ti chiedono tutti cosa vuoi fare e poi nessuno che mi abbia dato una vera impostazione; ho difficoltà anche a leggere direttamente uno spartito (per le parti un po' più complesse)... ho difficoltà nel solfeggio... nelle mani (a volte mi sembrano delle zappe... sigh... :-[) insomma non so come cominciare e non mi va di continuare a strimpellare un po' di tutto senza fare qualcosa di buono...; non mi scoraggio ma vorrei iniziare con il piede giusto; alcuni pezzi che ho imparato abbastanza bene sono tratti dal 'mio primo Chopin' o dal 'mio primo Bach'...  (e dopo un po' non mi ricordo più nulla..); se provo a riprendere lo Czerni (ne ho fatti solo alcuni esercizi) mi inchiodo le dita (una volta mi è venuta una tendinite che mi è durata tre mesi)... insomma non so che fare come cominciare... se qualche anima 'ispirata' mi sa dare qualche dritta vi sarei grato... infinitamente grato...

*

Giulio

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1367
  • La musica vale più di mille parole
    • MSN Messenger - giuggio184@yahoo.it
Ciao.
Vorrei sapere una cosa, quanti anni hai? Da quanto suoni?

giovicalo

Ciao, ho 59 anni e suono da vari anni ma in maniera disordinata; ho studiato con un'insegnante dall'età di 8 anni ai 12... poi più nulla fino ai 30 circa dopodichè ho studiato con vari insegnanti privati nel corso del tempo (anche per anni...) ma tutti si sono limitati a farmi fare ciò che mi piaceva senza darmi un'impostazione tecnica seria... e così ora se mi metto riesco a suonare qualcosa (tipo la Mazurka di Chopin op. 67 n. 2 l'ho imparata in un mese e mezzo con lezioni di piano settimanali ed un'esercizio quotidiano di circa un'ora... per farti capire insomma...) ma mi rendo conto che non ho tecnica; in realtà mi sono reso conto che essere buoni pianisti non significa necessariamente essere buoni insegnanti e forse è stato proprio questo che mi è mancato...; a tal punto non so che fare.. e poi come faccio a trovare un insegnante che mi dia realmente un'impostazione tecnica seria?... a dire il vero non so nemmeno come ricominciare... poi va a finire che continuo a 'suonacchiare' un po' di tutto (male...) e non mi trovo soddisfatto di nulla... boh... vedi tu se riesci a darmi qualche dritta... grazie per la tua buona volontà...

*

Giulio

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1367
  • La musica vale più di mille parole
    • MSN Messenger - giuggio184@yahoo.it
La dritta che ti posso dare è quella di informarti il più possibile e di cercare il maestro più adatto alle tue esigenze.
Fatti consigliare, prova e riprova!

giovicalo

Grazie mille... mi rendo conto che non è facile risolvere il mio problema ma comunque ora mi orienterò alla ricerca di un insegnante più specifico...
Buon fine settimana a tutti.

*

Aktis_Sax

Devi cercarti un insegnante serio, e magari soffermarti sul genere che più ti interessa, secondo me. Alla fine nel tuo "disordine" hai provato più esperienze, quindi magari hai maturato dentro di te un interesse verso qualcosa in particolare.
Il fatto dell'insegnante è sempre critico, perchè alla fine c'è in giro gente molto preparata ma che didatticamente non è in grado. Spero che tu possa trovare quello che fa per te!