0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Salve, secondo voi e' utile oltre ai primi esercizi di un principiante come me, abbinare l'apprendimento degli accordi? e se si, ci sono esercizi particolari?

l.golinelli

Sì io lo farei... Perché così fai meno fatica a imparare a menoria le note e a leggere lo spartito. Un conto è dire: do mi sol sib un conto è dire do7... :)

potresti imparare per ogni tonalità:

- accordo maggiore
- accordo minore
- accordo aumentato
- accordo diminuito
- settima

nel caso del do:

- do mi sol
- do mib sol
- do mi sol#
- do mib solb
- do mi sol sib

Ciao! ;)

nicola94

Quando prendevo lezioni dal maestro di pianoforte, mi indirizzò presto verso l'uso degli accordi. E devo ringraziarlo perchè così fin da subito ho potuto cominciare a suonare le canzoni che più mi piacevano. Il mio parere è che accompagnare un brano con gli accordi sia più facile rispetto all'utilizzo della chiave di fa e quindi di un'altra melodia da suonare con la mano sinistra. Questo ha alimentato la mia passione per il pianoforte perchè in così ho potuto accostare allo studio degli esercizi anche delle vere e proprie canzoni, tutto grazie agli accordi.
Ultima modifica: Settembre 14, 2010, 08:36:34 am da nicola94

Riguardo all'accompagnamento delle canzoni e' bene con la sinistra usare solo la dominante di basso e l'accordo con la destra? Es. Do , Do  con la sinistra e con la Dx Do, Mi, Sol oppure accordo completo anche a sinistra? Grazie

nicola94

di solito suono la melodia o la voce con la mano destra e l'accordo completo con la sinistra. Si trovano molti spartiti di questo genere rispetto a quelli che riportano le due chiavi

Grazie Nicola

Mi hanno detto che ogni accordo ha una funzione precisa .. tipo l'accordo di quarta che ha l'efffetto di una sospenzione etc e' vero? se e' cosi' c'e' una tabella oqualcuno sa dirmi come vanno usati? Grazie

nicola94

Non saprei... mi informerò e ti faccio sapere ...

grazie Nicola

nicola94

Non so quanto possa esserti utile, ma ho trovato questo sul mio libro di teoria. Parla dei gradi della scala , quindi di tonica, sopratonica, mediante etc. quindi non so se è la stessa cosa per gli accordi , ma lo scrivo comunque...

per il primo grado ... ha un carattere di riposo e di conclusione ben definito
per il quinto grado ... ha un senso di movimento che sollecita la risoluzione alla tonica
per il settimo grado ... ha una spiccata tendenza risolutiva verso la tonica

Questo  tutto, per il momento non ho trovato di meglio.

Grazie mille