0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

TaiocchiMr

Dubbio ....
Novembre 29, 2010, 01:36:41 pm
Ciao a Christian e ai "fans" del forum

Volevo chiedervi un parere riguardo al fatto che spesso mi trovo in questa situazione. Mi piazzo al pianoforte ed eseguo un brano, un esercizio e mi esce benissimo (faccio 2 minuti di ola per casa per autostima, naturalmente !!!) e continuo a suonare ...... poi, dopo qualche tempo (magari un'oretta), mal me ne incolga, rifaccio lo stesso pezzo ..... E MI INCARTO !!!! 

Secondo voi, c'è una spiegazione logica per questo ?? Devo studiare di più il pezzo, mancanza di concentrazione, o cos'altro ?? PUò essere imputato a qualcosa di tecnico ??  Capita solo a me o anche ad altri ??

Grazie mille per le vostre risposte ...

Ciao
Marco

l.golinelli

Re:Dubbio ....
Novembre 29, 2010, 05:08:42 pm
Forse fai confusione tra le cose che suoni e dopo aver suonato 3 cose, la prima la confondi con le altre due... :)
Da quanto suoni? A me all'inizio, primo anno e anche più, a volte capiatava...

TaiocchiMr

Re:Dubbio ....
Novembre 29, 2010, 05:22:04 pm
Grazie della risposta.

Ho 45 anni e da 30 suonavo solo pop/rock. Ora mi ha ripreso il "sacro fuoco" e da circa 6 mesi mi sono rimesso a studiare un pò seriamente  (per il tempo che riesco - circa un'oretta, un'oretta e mezza la sera ).
Ho fatto un pò di esercizi (tanto per "risvegliare" la mia addormentatissima mano sinistra) e mi sono messo sotto di buo impegno, però questo tipo di "problema" resta sempre nascosto tra i tasti neri pronto a saltar fuori ....

Se riesco a capirne la provenienza spero di riuscire a risolverla ....
Non capita "sempre" ..... però capita ..... e probabilmente mi condiziona .....

l.golinelli

Re:Dubbio ....
Novembre 30, 2010, 09:46:38 am
Non saprei dirti esattamente... Forse perdi concentrazione... A me capita: a volte mi metto a pensare ad altro o cmq diminuisco l'attenzione e sbaglio, dimentico le note, o altro... :)

Re:Dubbio ....
Novembre 30, 2010, 10:20:40 am
Io ho 47 anni e a me capita il contrario di quanto capita a te: riprendo l'esercizio che avevo lasciato il giorno prima e sbaglio. Dopo aver riprovato un paio di volte mi riesce. Io credo che concorrano molti fattori a determinare questo problema. 1) il fatto che suono da circa un anno pa poco tempo al girono (nei ritagli di tempo). 2) il non aver fatto solfeggio parlato. 3) la conseguente memorizzazione delle note e quindi l'automatismo nelle dita; 3) la concentrazione e a volte anche la noia nello svolgere sempre gli stessi esercizi.  Che ne pensate? 

bgdado

Re:Dubbio ....
Novembre 30, 2010, 02:43:47 pm
Potrebbe giocare un ruolo a riguardo anche la stanchezza?
A me capita spesso dopo una seduta di esercizio intensa di avere le mani e la mente molto stanche...
io sono un neofita ma noto che il top della performance lo raggiungo dopo pochi minuti di riscaldamento, per poi andare sempre in ribasso.
Nel mio caso gioca un ruolo importante anche il numero di esercizi di tecnica che letteralmente mi spossano ;)

TaiocchiMr

Re:Dubbio ....
Novembre 30, 2010, 03:00:38 pm
Tutte ipotesi molto interessanti. Potrebbe essere un mix. Sicuramente la stanchezza (sia fisica che mentale) influisce tantissimo, e anche la confusione che la mente può avere tra vari brani ......

Probabilmente devo studiare molto di più fino ad arrivare al punto che "l'automatismo" mente/mano esegua il pezzo a prescindere da eventuali fattori esterni come quelli che ci siamo detti ..... insomma, devo dare di più .....
Speriamo bene .....

*

Christian

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1355
  • Tutti i corsi approfonditi: https://www.pianosolo.
Re:Dubbio ....
Novembre 30, 2010, 03:56:46 pm
Ogni esecuzione è unica. E ad ogni esecuzione partecipano sempre migliaia di fattori che sinceramente alcuni non conosco nemmeno io  :) però sono troppo le componenti in ballo per poter diagnosticare il tuo caso.

Comunque capitava anche a me qualche anno fa. Posso provare a darti una risposta anche in base a quello che capitava a me. Studiavo il pezzo per la prima volta, poi alla fine dello studio lo eseguivo e mi usciva bene. Dopo un po' mi rimetto al pianoforte e non mi esce più, perchè?

Perchè il pezzo non è ancora stato assorbito completamente, ci vuole il così detto miglioramento post studio per riuscire a suonarlo bene, ovvero devi attendere che il cervello assorba tutte le informazioni e solitamente lo fa nella notte.

Quindi il pezzo all'inizio ti usciva bene perchè era bello fresco..dopo un'ora praticamente ti dimentichi già buon parte di tutto il lavoro che hai fatto!

Questo invece non succede se il brano lo stai studiando già da una settimana. Ormai il cervello ha assorbito le informazioni principali ed è impossibile fare catastrofi su sezioni "ormai" certe. ;)

Spero di averti illuminato  ;D

Ciaooooo!
Tutti i corsi di pianoforte approfonditi: https://www.pianosolo.it/shop/

*

Giulio

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1367
  • La musica vale più di mille parole
    • MSN Messenger - giuggio184@yahoo.it
Re:Dubbio ....
Dicembre 01, 2010, 07:19:22 pm
Fai un test!

Studia, fai un riposino e rimettiti a studiare quel pezzo.

Vedrai che sarai migliorato tantissimo ;)