0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

forsepianista

Salve, ho trovato sul web un pdf con tutte le scale al pianoforte, però per questioni di correttezza non mando il link di altri siti, ho fatto direttamente uno screenshot (immagine) : http://s21.postimg.org/9beek6zzb/scale.png

poi però ho trovato questo video in cui la scala armonica è diversa...

https://www.youtube.com/watch?v=NniuBuRpsbU

come vedete la seconda nota non è un FA normale ma un FA diesis... ora non vorrei fare una gaf enorme ma sbaglio o nello screenshot (immagine) la seconda nota è un FA normale? Come mai nel video lui preme il FA diesis? Qual è la scala corretta?  :o

P.S.: stesso discorso per quella melodica, come vedete dall'immagine iniziale il secondo FA non è alterato, perché invece qui è alterato diesis? https://www.youtube.com/watch?v=0_EXYDTgoiI

grazie

edit: forse ho capito, ma non sono sicuro, l'alterazione in chiave vale per tutti i FA?
Ultima modifica: Maggio 19, 2015, 11:11:12 pm da forsepianista

*

Pianoth

Tutte le scale minori armoniche hanno il settimo grado innalzato sia all'andata che al ritorno.
Tutte le scale minori melodiche hanno il sesto e il settimo grado innalzato solo all'andata.
Lo screenshot che hai allegato è scritto nel modo giusto. Innanzitutto considera che c'è FA# diesis in chiave (quella alterazione che vedi subito dopo le chiavi), quindi ogni volta che nello spartito c'è un FA senza alterazioni bisogna suonare FA# (a meno che nella battuta in cui è presente questo FA senza alterazione è stata messa un'altra alterazione allo stesso FA).
Le alterazioni in generale valgono una battuta, le uniche alterazioni che valgono per più battute sono quelle in chiave. Nella seconda battuta della scala armonica quindi, il secondo RE è sempre RE#, perché nella stessa battuta, allo stesso RE è stato messo un diesis. Nella terza battuta della scala melodica invece, il DO è un DO naturale, perché innanzitutto in chiave non c'è DO#, e poi perché è vero che subito prima c'era un DO# ed era lo stesso DO, ma non è nella stessa battuta. Comunque per essere sicuri ti scrivo le scale così come vanno suonate al pianoforte:

Armonica: MI FA# SOL LA SI DO RE# MI RE# DO SI LA SOL FA# MI
Melodica: MI FA# SOL LA SI DO# RE# MI RE DO SI LA SOL FA# MI

forsepianista

Tutte le scale minori armoniche hanno il settimo grado innalzato sia all'andata che al ritorno.
Tutte le scale minori melodiche hanno il sesto e il settimo grado innalzato solo all'andata.
Lo screenshot che hai allegato è scritto nel modo giusto. Innanzitutto considera che c'è FA# diesis in chiave (quella alterazione che vedi subito dopo le chiavi), quindi ogni volta che nello spartito c'è un FA senza alterazioni bisogna suonare FA# (a meno che nella battuta in cui è presente questo FA senza alterazione è stata messa un'altra alterazione allo stesso FA).
Le alterazioni in generale valgono una battuta, le uniche alterazioni che valgono per più battute sono quelle in chiave. Nella seconda battuta della scala armonica quindi, il secondo RE è sempre RE#, perché nella stessa battuta, allo stesso RE è stato messo un diesis. Nella terza battuta della scala melodica invece, il DO è un DO naturale, perché innanzitutto in chiave non c'è DO#, e poi perché è vero che subito prima c'era un DO# ed era lo stesso DO, ma non è nella stessa battuta. Comunque per essere sicuri ti scrivo le scale così come vanno suonate al pianoforte:

Armonica: MI FA# SOL LA SI DO RE# MI RE# DO SI LA SOL FA# MI
Melodica: MI FA# SOL LA SI DO# RE# MI RE DO SI LA SOL FA# MI

wow, non potevo chiedere di meglio, grazie infinite!  :)