0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Massimiliano1

  • Visitatore
Quante scuole di tecnica esistono?
Febbraio 18, 2012, 10:12:00 am
E quali sono secondo voi le più utili? cosa sapete dirmi della scuola napoletana?

saverio

Re:Quante scuole di tecnica esistono?
Febbraio 18, 2012, 05:04:36 pm
La scuola pianistica napoletana,è nata,nel conservatorio S.Pietro a Maiella di Napoli,e grazie all'arrivo nella città partenopea del grande pianista di origine svizzero ma di adozione viennese,Sigismund THALBERG,come direttore del cpnservatorio,nascerà la omonima scuola di pianoforte che vedrà un periodo di massimo splendore,negli anni 1864 al 1950.
Il corpo insegnanti era validissimo:per la composizione c'era Nicola D'Arienzo e per il pianoforte Florestano Rossomandi,che era autore di una famosa guida e antologia pianistica.
Gli altri insegnanti di quel periodo furono Alessandro Longo(legato alla tradizione intransigente della Scuola di Beniamino Cesi) e Vincenzo Romaniello.Ricordiamo che THALBERG studiò a Vienna dove giovanissimo iniziò la carriera concertistica che l'avrebbe portato a cogliere trionfali  successi in tutta europa nelle due Americhe.
famosa è rimasta la sua rivalità con LISZT,che a Parigi diede luogo ad episodi memorabili,trascorse gli ultimi anni a Napoli.
Prova della fecondità di questa scuola pianistica napoletana sono i successi di alcuni giovani allievi del Conservatorio napoletano:
Paolo SPAGNOLO vincitore nel 1947 del premio pianistico internazionale di Ginevra;Sergio FIORENTINO vincitore nel 1947 della gara pianistica nazionale a Monza;Anna Maria PENNELLA,vincitrice nel 1948 della gara pianistica internazionale a Genova;Aldo CICCOLINI,vincitore nel 1949 del Grand Prix internazionale M.Long-J.Thibaud e ancora a parigi nel 1951 vincitore del Gran Prix du disque: