Pianosolo Forum - Il forum sul pianoforte

Il cuore di Pianosolo => Tecnica => Topic aperto da: Domenico Muzio - Febbraio 07, 2012, 05:27:57 pm

Titolo: dito anulare che non si alza
Inserito da: Domenico Muzio - Febbraio 07, 2012, 05:27:57 pm
Ciao a tutti, premetto che ho 48 anni e che da poco ho iniziato a studiare il piano da autodidatta. Sto notando che i miei due anulari fanno fatica ad alzarsi. O meglio si alzano solo un centimetro se poggio le mani sul tavolo. E' normale? C'e' qualceh rimedio? grazie mille
Titolo: Re:dito anulare che non si alza
Inserito da: berebè - Febbraio 07, 2012, 07:14:43 pm
è normalissimo, e non puoi farci niente! Le dita non sono tutte uguali, l'anulare in particolare è strettamente connesso al medio, non può alzarsi "da solo".
Infatti nessuno ti obbliga a tenere le altre dita sul tavolo, se vuoi sollevare bene l'anulare devi lasciare liberi il medio e il mignolo, in modo che si sollevino spontaneamente.
Titolo: Re:dito anulare che non si alza
Inserito da: Carm - Febbraio 08, 2012, 10:45:01 am
Si è anatomicamente impossibile alzare l'anulare xD
Titolo: Re:dito anulare che non si alza
Inserito da: Domenico Muzio - Febbraio 08, 2012, 10:51:34 am
wowow mi sento piu' "solllevato" anche con gli anulari ehehehe. Ho notato questa cosa eseguendo l'esercizio del Czerny 599 numero 30: suonando il mi e il do rispettivamente con il mignolo e l'anulare velocemente. L'anulare mi rimane sul do e viene fuori un suono bruttissimo e vedo che le dita si muovono in modo forzato con la posizione delle altre dita brutta a vedersi. (non so' se mi spiego) Mi date qualche consiglio per fare questo passaggio? grazie a tutti per avermi risposto.
Titolo: Re:dito anulare che non si alza
Inserito da: sergiomusicale - Febbraio 08, 2012, 11:56:40 am
La cura migliore è "il tempo" vedrai che piano piano se continui a suonare con costanza e ti eserciti la mobilità dell'intera mano migliorerà  ;)
Titolo: Re:dito anulare che non si alza
Inserito da: berebè - Febbraio 08, 2012, 03:45:31 pm
 ??? io vedo la diteggiatura 5354 (e poi 21 per il sol-mi).
il trucco è allinenare sempre dito-polso-avambraccio, evitando qualunque angolo strano.
in questo caso, tra 53 e 54 devi cambiare posizione della mano, aprendo leggermente il gomito verso l'esterno e allinenado la mano all'avambraccio. poi, per fare 542 devi ruotare e sollevare leggermente il polso, in modo da passare su tutte le note con sicurezza.

buono studio :)
Titolo: Re:dito anulare che non si alza
Inserito da: Similo - Febbraio 08, 2012, 05:49:12 pm
La cura migliore è "il tempo" vedrai che piano piano se continui a suonare con costanza e ti eserciti la mobilità dell'intera mano migliorerà  ;)

quoto il fattore tempo, ma qualche lezione dal vivo con una persona esperta che corregge gli errori ci vuole

altrimenti si corre il rischio di "imparare" a suonare sempre commettendo gli stessi errori
Titolo: Re:dito anulare che non si alza
Inserito da: Domenico Muzio - Febbraio 09, 2012, 03:25:54 pm
Grazie a tutti .. faro' tesoro dei vostri consigli.
Titolo: Re:dito anulare che non si alza
Inserito da: l.golinelli - Febbraio 15, 2012, 12:09:31 pm
Si è anatomicamente impossibile alzare l'anulare xD

Beh, diciamo che un pianista con anni e anni di lavoro alle spalle lo alza eccome l'anulare e l'articolazione è bella mobile. Diciamo ch ci vuol mooooolto tempo a sviluppare questo movimento... ;)
Titolo: Re:dito anulare che non si alza
Inserito da: eligen - Febbraio 15, 2012, 09:14:56 pm
Domenico, spero di non farti ridere troppo forte, ma a me succede esattamente il contrario ... durante gli esercizi di tecnica il mignolo della mano sinistra non riesco a farlo stare giù, mentre le altre dita "suonano" sulla tastiera, "lui" rimane imperterrito sollevato come l'asta di una bandiera (neanche fossi un nobile che beve un vino pregiato in un calice di cristallo) e non vuol saperne di scendere fino a quando non tocca a lui pigiare i tasti ... L'unico rimedio trovato è di tenere sempre le dita molto arcuate...
Titolo: Re:dito anulare che non si alza
Inserito da: Giulio - Febbraio 16, 2012, 12:15:52 pm
Domenico, spero di non farti ridere troppo forte, ma a me succede esattamente il contrario ... durante gli esercizi di tecnica il mignolo della mano sinistra non riesco a farlo stare giù, mentre le altre dita "suonano" sulla tastiera, "lui" rimane imperterrito sollevato come l'asta di una bandiera (neanche fossi un nobile che beve un vino pregiato in un calice di cristallo) e non vuol saperne di scendere fino a quando non tocca a lui pigiare i tasti ... L'unico rimedio trovato è di tenere sempre le dita molto arcuate...

Se hai il mignolo sempre in tensione può essere un problema, dato che non sei perfettamente rilassata e vai a sforzare più del necessario...
Titolo: Re:dito anulare che non si alza
Inserito da: l.golinelli - Febbraio 16, 2012, 02:25:04 pm
Se hai il mignolo sempre in tensione può essere un problema, dato che non sei perfettamente rilassata e vai a sforzare più del necessario...

Infatti, rilassati. Il mignolo deve stare molle quando non suona, non in tensione. Ti capiterà tantissimo di dover tebere giù una nota col 5 dito (o col 1) e suonare con gli altri. E allora come fai? :)
Titolo: Re:dito anulare che non si alza
Inserito da: Massimiliano1 - Febbraio 16, 2012, 02:42:09 pm
Il mignolo mi sembra quasi un'appendice destinata all'estinzione...anche a me viene da tenerlo troppo in tensione per compensare la sua naturale debolezza.
Titolo: Re:dito anulare che non si alza
Inserito da: Carm - Febbraio 16, 2012, 08:16:51 pm
Il mignolo mi sembra quasi un'appendice destinata all'estinzione...anche a me viene da tenerlo troppo in tensione per compensare la sua naturale debolezza.

Beh non direi. Senza mignolino come le teniamo le ottave di Beethoven? xD
Titolo: Re:dito anulare che non si alza
Inserito da: Massimiliano1 - Febbraio 17, 2012, 12:26:21 am
Sul valzer di chopin c'è da prendere una nota saltata col mignolo e per mancanza di forza lascio cadere il peso di tutta la mano, di fatto facendo perno sul mignolo è facile irrigidire tutto il lato esterno della mano, cosa che impedisce la fluidità del movimento. Insomma, il mignolo non lo uso come dito indipendente come le altre quattro della mano ma lo uso sempre come "estensione" della mano stessa, ecco perché dico che mi sembra quasi non averlo. Anche nei trilli di solito lo lascio morto limitandomi a scuotere il polso.