0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

janosch

Re:dilemma tecnico!
Giugno 12, 2012, 09:34:00 pm
ciao,ho 31 anni,il mio strumento preciso non è il pianoforte ma la fisarmonica.
Mi sono iscritto ad un forum per pianoforte perchè osservo i grandi pianisti e vedo il loro rilassamento , è la base di tutto, e in via di massima con il mio strumento è la stessa cosa
Tempo fa feci un master con un maestro affermatissimo mi disse che mi mancava potenza nelle dita,col tempo analizzando il problema mi accorgo in effetti di questa debolezza.Alla mano destra la falange debolissima è quella del terzo dito,forse perchè nel terzo  la leva è più lunga rispetto alle altre dita non so.Se afferro una bottiglia la presa è buona,il piegamento verso l'esterno avviene quando suono,infatti mi accorgo che essa tende a piegarsi forse perchè non ci penso non so,al contrario delle altre dita,o forse perchè non mi sono mai posto il problema  al fatto che la devo mantenerla solida?
In effetti avverto una non buona interdipendenza fra il 3 e il 4 dito,può darsi che sia dovuto a questa debolezza del 3?
Ho scritto in questo forum perchè mi interessa confrontarmi con pianisti e esporre i dubbi e credo proprio che quà siete forti!

pianomanvictor

Re:dilemma tecnico!
Giugno 12, 2012, 11:20:24 pm
alla fine l'importante per te è quello di imparare tanta ma tanta tecnica per ottenere l'indipendenza di tutte le dita e sopratutto di impostare la mano come ti abbiamo spiegato io e paride per ottenere i migliori risultati. Quindi basta che ti metti d'impegno nello studio, impari a controllare il suono tramite le dita e che abbia assimilato la posizione della mano per farla diventare una cosa naturale. Non preoccuparti il tuo è un problema che si riscontra quando si è all'inizio degli studi e si eliminano con la pratica assidua e l'esperienza. Spero conservi queste indicazioni date da noi nel tuo bagaglio di studi per poter un giorno arrivare a quel grado di bravura che ti farà eseguire qualsiasi tipo di pezzo e magari tramandare queste indicazioni ad altri che suonano lo stesso strumento tuo. Spero che ti siamo stati d'aiuto, dato che il tuo per certi versi è un vero e proprio "dilemma tecnico"per i principianti:)

*

Paride

  • Intenditore
  • Mostra profilo
  • **
  • 235
  • la musica è poesia, eleva e arricchisce lo spirito
Re:dilemma tecnico!
Giugno 14, 2012, 12:53:30 pm
Mi risulta un po' strano quello che affermi, perché il medio e il pollice sono le dita più robuste della mano. Quando dicevo trattenere la bottiglia intendevo usando solo l'ultima falange del 3° dito e del pollice, non afferrandola con tutta la mano chiusa attorno.
Se non si piega verso l'esterno colla bottiglia piena d'acqua allora devi solo abituarti al movimento corretto sulla tastiera che, nella fisarmonica è in posizione più comoda che nel piano perché la mano è parallela al corpo e non ortogonale come nel pianoforte.
Se invece la falange si piega svuota la bottiglia fino a trovare la quantità d'acqua ottimale e riempila progressivamente man mano che con l'esercizio si rafforza.
Un altro suggerimento è il seguente: posiziona la mano sulla tastiera sui cinque tasti bianchi consecutivi (pollice sul do) e prova  a suonare DO-MI, RE-MI, FA-MI, SOL-MI, DO-MI, RE-MI, FA-MI, SOL-MI ciclicamente, controllando che le falangi non si pieghino o anche DO-MI, DO-MI, DO-MI, DO-MI,  RE-MI, RE-MI, RE-MI, RE-MI,  FA-MI, FA-MI, FA-MI, FA-MI,  SOL-MI, SOL-MI, SOL-MI, SOL-MI.
Più di così non so cosa suggerirti se non di farti assistere da un buon insegnate che ti consiglierà certamente per il meglio.   
«Per aspera sic itur ad astra» (Seneca, Hercules furens, atto II, v.437)

janosch

Re:dilemma tecnico!
Giugno 14, 2012, 01:35:07 pm
grazie ragazzi!
Paride magari è come dici tu che dovrei abituarmi al movimento corretto,il fatto è che se afferro qualcosa con il pollice e il terzo dito,con le ultime falangi,esse non si piegano affatto,mi succede solo quando suono che la falange del 3 dito si piega,mahhh... è come se affondassi il tasto senza magari pensare che dovrei tenerla solida e quindi lo colpisce già in partenza priva di solidità e per questo si piega bohhh non saprei proprio

pianomanvictor

Re:dilemma tecnico!
Giugno 14, 2012, 01:37:21 pm
l'ultimo consiglio di paride è quello più importante, anche se gli esercizi indicati da lui sono quelli che ti permettono di controllare la postura delle dita. Noi il nostro lo abbiamo fatto, dandoti ogni possibile consiglio o indicazione, ora sta a te vedere come risolvere il problema adottando i nostri consigli

janosch

Re:dilemma tecnico!
Giugno 14, 2012, 01:56:46 pm
grazie ancora!!!!