0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

AleBello

Cramer 60 studi
Maggio 08, 2013, 11:39:51 pm
2 domande:

1: conviene comprare il volume e farli quasi tutti, oppure mi stampo quelli più importanti?

2: quali devo fare improrogabilmente? capisco che gli studi rispondono ad esigenze personali, ma magari alcuni sono imprescindibili

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Cramer 60 studi
Maggio 08, 2013, 11:58:53 pm
la decisione se prenderlo o stamparlo spetta a te..... io posso dirti di aver sicuramente fatto 1, 5, 8, 10, 13, 24, come esercizi base per il 5° anno di pianoforte... in un paio di anni scarsi mi pare assieme a tutto il resto che dovevo fare in conservatorio
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Lorenzo221

Re:Cramer 60 studi
Maggio 09, 2013, 08:11:10 pm
Io sto al 4° anno dei preaccademici e faccio solo l'8 e il 42.
Comunque farli tutti sarebbe un suicidio ti conviene stampare i più importanti e/o i preferiti
Dopo il silenzio, ciò che più si avvicina a esprimere l’ineffabile è la musica.
E. Jabès

AleBello

Re:Cramer 60 studi
Maggio 10, 2013, 01:13:35 am
Eh non ho saputo resistere e oggi l'ho comprato, ne ho ascoltati tanti e sono quasi tutti carinissimi. Sicuramente devo farmi il 19, faccio schifo in quegli arpeggi. Il 23 è adorabile, non so mi sento pieno di voglia di studiarli (ma morirà presto .__.)

pianomanvictor

Re:Cramer 60 studi
Maggio 10, 2013, 01:50:40 pm
quelli che ho suonato al 5°anno sono il 2 l'8 il 10 il 17 e il 23 e sono tutti particolari e belli specialmente l'8 ma anche il 10 non mi dispiace come studio

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Cramer 60 studi
Maggio 10, 2013, 02:12:43 pm
di norma per il 5° si resta nei primi 25.... "classicamente"
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Lorenzo221

Re:Cramer 60 studi
Maggio 23, 2013, 10:37:23 pm
Anch'io ho iniziato da poco il 19, il problema del 19 non è tanto l'arpeggio in se, quanto la sua diteggiatura (intendo gli arpeggi della mano destra).
Dopo il silenzio, ciò che più si avvicina a esprimere l’ineffabile è la musica.
E. Jabès