0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Salve, nell'esercizio 62 del Beyer nella seconda battuta devo prendere un do piu' alto rispetto a quello della prima battuta. La domanda e': C'e' una tecnica o un metodo per posizionarsi sull'ottava superiore (o inferiore senza gaurdare la tastiera?).  Poi nella terza battuta con la sinistra devo prendere un fa piu' basso e con la destra un re piu' basso. Mi potete aiutare? grazie. 

l.golinelli

Non c'è un trucco, è questione di allenamento... A forza di fare avanti e indietro con le mani prendi confidenza con la tastiera... ;)

Uhmm... Ma all'inizio conviene guardare dove si posiziona la mano oppure a occhi chiusi fino a quando non si rpende la nota giusta?

*

Paola

Sono d'accordo: è una questione di allenamento.
Ci sono molti esercizi di tecnica dedicati allle ottave e quelli sono sicuramente utili ad acquisire la giusta agilità nell'eseguirle. Le mani con l'esercizio memorizzano il movimento e la distanza fra tasti, quindi, ora guarderai "dove metti le mani", ma fra un pò ti verrà automatico sapere esattamente dove posizionarle anche senza guardare la tastiera.
Studiando lentamente ed esercitandosi molto si acquista abilità tecnica.  :)

*

gabry081

Quoto con Paola, sopratutto lentamente e A MANI SEPARATE, bisogna "ciclare" .. almeno io studio così, se c'è un'esercizio che presenta delle difficoltà tecniche.. allora lo scompongo, e ripeto tante e tante e tante volte quella battuta! una volta memorizzata (anche dalla mano) metto il resto, dinamica ecc.. ;) in bocca al lupo!
Perché la musica è la ragione di vita per molti.
Perché la musica ti fa girare la testa, ti fa piangere, sorridere, urlare, pensare.
Perché la musica ti fa vivere momenti stupendi e ti consola nei momenti più brutti
Per questo amo la musica,perché un giorno io vorrei fare la musica e fare emozionare

Grazie a tutti! credo di aver capito.