0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

allievic

come imparare a memoria
Settembre 10, 2013, 09:04:43 pm
ciao a tutti, so che c'è un video di Christian che spiega come studiare a memoria ma mi pare che la cosa sia molto semplificata. il concetto è chiaro. mi pare però impossibile che si possa applicare allo studio di pezzi difficili come quelli di Liszt , Rachmaninov o altri autori. Ho anche letto un bellissimo libro di Carlo Grante dove spiega la tecnica dello studio a memoria di un pezzo . Sembra non sia necessario nemmeno lavorare sulla tastiera . Prima si memorizza , poi si va alla tastiera. Quindi niente a che vedere col risultato che si ottiene da una semplice reiterazione  del pezzo , fosse anche migliaia di volte. il risultato è lo stesso ma la padronanza del pezzo molto differente.

In ogni caso sto parlando di fantascienza per me.... vorrei che qualcuno mi spiegasse davvero come fa un pianista di fronte a un pezzo nuovo che dovrà eseguire. qual'è l'approccio vero  più efficiente da adottare per imparare un pezzo a memoria , quanto tempo a grandi linee occorre . insomma esiste qualche trucco ?
altro punto importante: è necessario conoscere bene l'armonia per poterlo fare ?
non so se si è capito: sarebbe il mio desiderio più grande
grazie

DarkKnight

  • Professionista
  • Mostra profilo
  • ***
  • 496
  • con il suono delle dita si combatte una battaglia
Re:come imparare a memoria
Settembre 11, 2013, 03:29:10 pm
anchio ho letto il libro di grante, che mi sembra un libro molto buono per chi è ad alti livelli, concertista e non.
per quello che scrivi penso che tu sarai a medio livello se non agli inizi come me.

Secondo me e secondo quello che ho potuto capire

l'aiuto alla memorizzazione di un pezzo ti viene da diversi fattori.
- la conoscenza dell'andamento armonico del pezzo, che ti aiuto a assimilarlo a livello di intero pezzo
- la conoscenza degli eventuali ritornelli e/o ripetizioni (sto considerando i diversi movimenti come un pezzo a se stante) che ti aiuta alla consapevolezza delle frasi musicali presenti nel pezzo
- la conoscenza delle frasi musicali
- la conoscenza meccanica dei movimenti tecnici delle mani

acquisite tutte queste componenti la memorizzazione di un pezzo si risolve semplicemente nel ripeterlo sullo strumento.
la fase di acquisizione di queste componenti ovviamente è la parte più difficile, si deve analizzare il pezzo e assimilare l'andamento dell'armonia, leggere ed assimilare le frasi che formano il discorso armonico, successivamente memorizzare ogni singola parola (gruppo di note con significato sensato) sia a livello di conoscenza conscia che a livello di conoscenza meccanica delle mani e ogni singola lettera (la singola nota all'interno delle "parole" precedenti).
A seconda del livello o della predisposizione di un pianista le diverse fasi possono essere più o meno facili, a certi livelli credo che diventino quasi una operazione inconscia (chi di voi studia jazz sa benissimo che agli inizi perdi più tempo ad analizzare un pezzo sullo spartito che a suonarlo, mentre chi ha buona esperienza l'analisi la fa quasi in tempo reale) mentre a livelli più bassi diventa quasi una tortura :D.


allievic

Re:come imparare a memoria
Settembre 11, 2013, 07:27:07 pm
grazie . quello che dici mi pare una cosa sensata. l'analisi di un pezzo per me è piuttosto difficile perché non ho ancora studiato armonia e credo che questo dovrebbe aiutare. conto di farlo prossimamente e so che sarà una gran fatica. inoltre credo che l'aiuto dell'insegnante sia essenziale per fare questo lavoro. da quello che dici mi pare che tu ci abbia già provato .

quello che trovo difficile  veramente è la consapevolezza delle "noticine " ,chiamiamole così ,che fanno da corollario o da completamento all'armonia di ogni singola battuta, senza parlare della mano sinistra che spesso alla melodia contribuisce poco..
l'altra cosa che penso è che si dovrebbe iniziare da subito ,dalla prima nota che si impara,  io invece non l'ho mai fatto e più si procede nello studio più diventa difficile.
chissà se nei prossimi 100 anni ci riuscirò!! :'(
 

DarkKnight

  • Professionista
  • Mostra profilo
  • ***
  • 496
  • con il suono delle dita si combatte una battaglia
Re:come imparare a memoria
Settembre 12, 2013, 03:04:06 pm
ma a seconda del livello di ognuno affronterà queste fasi in modo più o meno approfondito, chi non ha ancora fatto nulla di armonia può semplicemente ascoltare l'andamento armonico del pezzo senza doverlo studiare a livello di Studio armonico vero e proprio

*

maria_pianista

Re:come imparare a memoria
Settembre 13, 2013, 12:58:10 am
Scusate l'ignoranza  :-[ in che consiste esattamente lo studio armonico vero e proprio? È vedere quale accordo compongono quelle singole note? O che altro? (Domanda scema, lo so)

DarkKnight

  • Professionista
  • Mostra profilo
  • ***
  • 496
  • con il suono delle dita si combatte una battaglia
Re:come imparare a memoria
Settembre 13, 2013, 11:56:35 am
forse qui ti saprà rispondere meglio antares o altri come lui.
lo studio armonico consiste non solo nel vedere quale accordo viene a formarsi dalle singole note di un momento o di una battuta ma studiare come il pezzo sia nel suo complesso che nel particolare è stato scritto/pensato/composto
quindi sia la parte armonica che quella melodica e come si intercorrelano queste parti.

ma qui ti sapranno spiegare meglio e più di me.
:)

*

maria_pianista

Re:come imparare a memoria
Settembre 13, 2013, 12:21:02 pm
Grazie  :)