0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

gabry081

Bela Bartok - Mikrokosmos
Giugno 26, 2010, 09:18:31 pm
Sto per iniziare lo studio del 1° Volume..lo vorrei affiancare al trombone.. cioè in contemporanea, anche se con il trombone sono un po avanti, sono agli esercizi in fa maggiore.. ovvero pag 50 faccio bene ?
Perché la musica è la ragione di vita per molti.
Perché la musica ti fa girare la testa, ti fa piangere, sorridere, urlare, pensare.
Perché la musica ti fa vivere momenti stupendi e ti consola nei momenti più brutti
Per questo amo la musica,perché un giorno io vorrei fare la musica e fare emozionare

alsmat

Re:Bela Bartok - Mikrokosmos
Giugno 27, 2010, 11:33:21 am
Ciao!
sono una principiante anch'io : ho iniziato a studiare pianoforte con un maestro a ottobre 2008 .  Studio su vari libri (Bastien II vol, Beyer, Pozzoli canoni, il mio primo Bach,Mikrokosmos)  : ti posso dire che i Mikrokosmos  sono quelli che mi danno piu' soddisfazione, a causa della loro difficolta' intrinseca. Il primo volume e' una passeggiata fino al n.21. Il n.22 e' stato un vero shock culturale , ma superato quello e' stato tutto piu' semplice (si fa per dire...) . Ho imparato ad ascoltarmi: e' spesso diffcile correggersi al volo - cioe' capire quando suono una nota sbagliata - in quanto alcuni brani sono tutt'altro che orecchiabili ed inoltre la velocita' consigliata e' spesso al di fuori delle mie  capacita' attuali. Ma quando porto a compimento un brano e' sempre un bel momento ! (ora sto combattendo con il n. 57-secondo colume).
In conclusione: inizia subito !
Buono studio.



*

gabry081

Re:Bela Bartok - Mikrokosmos
Giugno 28, 2010, 05:01:48 pm
OK :) perfetto grazie mille.. quindi inizierò al piu presto con il 1 volume del mikrokosmos , affiancandolo al trombone!! ma, una domanda,..il mikrokosmos su cosa si basa? e specifico per la tecnica o cosa ? in poche parole quale parte fa migliorare ? grazie  :)
Perché la musica è la ragione di vita per molti.
Perché la musica ti fa girare la testa, ti fa piangere, sorridere, urlare, pensare.
Perché la musica ti fa vivere momenti stupendi e ti consola nei momenti più brutti
Per questo amo la musica,perché un giorno io vorrei fare la musica e fare emozionare

alsmat

Re:Bela Bartok - Mikrokosmos
Giugno 28, 2010, 05:22:24 pm
Ogni esercizio si concentra su un aspetto particolare (fraseggio, accenti, contrappunto,legato, staccato,eolian mode, lydian mode, ecc...) ma l'idea che mi sono fatta e' che tutti hanno in comune l'obiettivo di sviluppare  l'indipendenza delle mani poiche' quasi sempre  nel brano non si distingue una melodia ed un accompagnamento . Inoltre ho notato una persistente imprevedibilita' della nota successiva, il che obbliga ad una concentrazione totale sulla lettura.Per finire:  le dissonanze (? - spero di non avere usato un termine inappropriato)  non mancano , giusto per complicare un po' la vita...

*

gabry081

Re:Bela Bartok - Mikrokosmos
Giugno 28, 2010, 06:03:54 pm
Ah capito!! si hai ragione, ho dato un occhiata, ci vuole impegno..:) ci darò sotto!! e ti farò sapere più avanti ;) tra l'altro in contemporanea sto pensando ad un pezzo per studiarlo ..in alternativa agli esercizi e studi . .vorrei provare con la sonatina di clementi op.36 .. ma non so.. sono indeciso, oppure l'op 55 n.1 di F.Kuhlau che è anche questa abbastanza carina... non so.. vedrò :P
Perché la musica è la ragione di vita per molti.
Perché la musica ti fa girare la testa, ti fa piangere, sorridere, urlare, pensare.
Perché la musica ti fa vivere momenti stupendi e ti consola nei momenti più brutti
Per questo amo la musica,perché un giorno io vorrei fare la musica e fare emozionare

*

marchino

Re:Bela Bartok - Mikrokosmos
Giugno 29, 2010, 08:42:12 am
il brano di kulhau si trova nel cesi-marciano giusto? cmq te lo consiglio poichè è molto carino come brano e con un buon solfeggio e molta attenzione al suono ecc. esce davvero un bel pezzo nel giro di dua settimane. l'unica cosa a cui devi stare attento è il secondo tempo con il cambio di tonalità, i passaggi di scale cromatiche e non e al cambiare delle chiavi di basso e di violino per la mano sinistra. cmq ti consiglio questo brano è davvero moooooolto carino. spero di averti aiutato
mark
- Tu cosa vedi su quel pentagramma? -
- Un mucchio di note, perchè tu? -
- Io vedo luci, colori, emozioni, che sento il dovere di donare al mondo e alle persone che mi circondano. E qui sta il talento: riuscire a trasformare inchiostro in emozioni. -

*

gabry081

Re:Bela Bartok - Mikrokosmos
Giugno 29, 2010, 01:34:36 pm
Ciao, non so se sia nel Cesi marciano.. io ho la fotocopia del pezzo :) , cmq magari ci provo.. ma forse è un po prematuro? non so volevo un vostro consiglio .. ancora le scale non le ho iniziate a fare.. o meglio.. la prossima settimana comincio da quella di Do maggiore !!
Perché la musica è la ragione di vita per molti.
Perché la musica ti fa girare la testa, ti fa piangere, sorridere, urlare, pensare.
Perché la musica ti fa vivere momenti stupendi e ti consola nei momenti più brutti
Per questo amo la musica,perché un giorno io vorrei fare la musica e fare emozionare

*

marchino

Re:Bela Bartok - Mikrokosmos
Giugno 29, 2010, 01:38:10 pm
no, se il tuo maestro ti fa fare cose di un livello superiore lo puoi fare abbondantemente. io l'ho cominciato dopo due mesi di pianoforte (intendo lezioni private) cmq studiatelo con calma e segui molto la diteggiatura, vedrai che alla fine sarai molto soddisfatto
- Tu cosa vedi su quel pentagramma? -
- Un mucchio di note, perchè tu? -
- Io vedo luci, colori, emozioni, che sento il dovere di donare al mondo e alle persone che mi circondano. E qui sta il talento: riuscire a trasformare inchiostro in emozioni. -

*

DentroUnPianoforte

  • Principiante
  • Mostra profilo
  • *
  • 17
  • Parlare di musica è come ballare di architettura.
Re:Bela Bartok - Mikrokosmos
Agosto 18, 2010, 03:24:54 pm
Carissimo Gabry081,
è normalissimo che un neofita si ponga questa domanda. Io Bartok l'ho sempre odiato (almeno per quanto riguarda la musica strettamente pianistica, Microcosmos e For Children) e con me anche la mia insegnante (non lo dire in giro  ;D ;D).
Sarà però che i Microcosmos si studiano in conservatorio e sono utili ma... a cosa?
Devi sapere che si studiano per i primi 5 anni in continuazione e, ho saputo, che si continuano anche dopo il 5° in alcuni casi!!! Ma non temere, se la tua insegnante è clemente eviterà di assegnarti Bartok oltre il 2° - 3° fascicolo.

Avrai inoltre notato che gli spartiti dei Microcosmos sono editi solamente da due case di cui una non disponibile in Italia e l'altra carissima: circa 14 euro a volume, per 6 volumi. Il che ci fa ancora di più cadere le braccia. Per questo motivo io ho scaricato i primi 3 volumi, li ho stampati e rilegati e li uso moltissimo per la lettura a prima vista, una delle prove di tutti gli esami che sosterrai, 5°, 8° e 10° anno.
Funziona!

A mio parere è molto utile per l'indipendenza delle mani dal n°6 in poi (dato che i primi sono all'unisono).
Lo so, sono pesanti, ma falli, sono molto utili per tutto ciò che viene spiegato nel titolo, seppur in inglese...

Spero di aver risposto alla tua domanda!
Ciao! :)
Per noi musicisti le opere di Ludwig van Beethoven sono come la nube o la colonna di fuoco che guidò gli israeliti attraverso il deserto.
___________________________________
Franz Ferenc Liszt, pianista e compositore romantico.

*

gabry081

Re:Bela Bartok - Mikrokosmos
Agosto 19, 2010, 12:31:38 pm
Sei stato chiarissimo (cmq ancora non l'ho cominciato perchè mi sono accorto anche io che è noiosissimo) XD il pezzo di Kuhlau ad orecchio sono riuscito a suonarlo quasi tutto (solo mano destra) quindi penso che appena lo comincerò a studiare mi verrà tutto più facile!?!  ::) penso di studiarla dopo aver finito Clubbed to death..  :)
Perché la musica è la ragione di vita per molti.
Perché la musica ti fa girare la testa, ti fa piangere, sorridere, urlare, pensare.
Perché la musica ti fa vivere momenti stupendi e ti consola nei momenti più brutti
Per questo amo la musica,perché un giorno io vorrei fare la musica e fare emozionare

*

DentroUnPianoforte

  • Principiante
  • Mostra profilo
  • *
  • 17
  • Parlare di musica è come ballare di architettura.
Re:Bela Bartok - Mikrokosmos
Agosto 19, 2010, 01:47:15 pm
Sei stato chiarissimo (cmq ancora non l'ho cominciato perchè mi sono accorto anche io che è noiosissimo) XD il pezzo di Kuhlau ad orecchio sono riuscito a suonarlo quasi tutto (solo mano destra) quindi penso che appena lo comincerò a studiare mi verrà tutto più facile!?!  ::) penso di studiarla dopo aver finito Clubbed to death..  :)

Il pezzo di Kuhlau è la sonatina op.55 n°1? Beh quello comincia ad essere un bel pezzo per il primo anno (da quello che ho capito...).
Ti consiglierei di non farlo ad orecchio... non per niente ma rischi di imprimerti, specialmente alle prime armi, note e diteggiature, fraseggi e legature totalmente assenti sullo spartito.

Se dovessi proprio scegliere tra una delle sei dell'op.36 di Clementi e una delle tante di Kuhlau...sceglierei Clementi, almeno per l'inizio, perchè tecnicamente risulta un po' più semplice.

Se ti interessa ti lascio i link delle sonatine op.20 e op.55 di Kuhlau, interessantissime e carinissime.

Frederic Kuhlau - Sonatine op.55
---> http://imslp.info/files/imglnks/usimg/5/53/IMSLP10162-Kuhlau_-_Op.55_-_6_Sonatinen.pdf

Frederic Kuhlau - Sonatine op.20 ---> http://imslp.info/files/imglnks/usimg/7/7a/IMSLP10161-Kuhlau_-_Op.20_-_3_Sonatinas.pdf

Io se fossi in te non le comincerei proprio subito... piuttosto comincerei Bartok! :D
Per noi musicisti le opere di Ludwig van Beethoven sono come la nube o la colonna di fuoco che guidò gli israeliti attraverso il deserto.
___________________________________
Franz Ferenc Liszt, pianista e compositore romantico.

*

gabry081

Re:Bela Bartok - Mikrokosmos
Agosto 19, 2010, 02:03:48 pm
Adesso studio in un accademia.. cmq suono da 12 anni come autodidatta.. il mio pensiero non era impararla ad orecchio.. ma solo per divertirmi un po  :P poi ovviamente la prenderò in maniera seria.. (appena avrò il piano) dato che per ora ho studiato su una tastiera con tasti non pesati! cmq la sonatina di Kuhlau mi piace moltissimo. Si è l'op 55 n 1 :D la voglio studiare magari il prossimo mese  :) studio da quasi 5 mesi vedremo al rientro in accademia cosa mi dirà il mio insegnante quando gli proporrò di studiare questo pezzo  ;) cmq grazie mille per i link, gentilissimo!  :)
Perché la musica è la ragione di vita per molti.
Perché la musica ti fa girare la testa, ti fa piangere, sorridere, urlare, pensare.
Perché la musica ti fa vivere momenti stupendi e ti consola nei momenti più brutti
Per questo amo la musica,perché un giorno io vorrei fare la musica e fare emozionare

*

DentroUnPianoforte

  • Principiante
  • Mostra profilo
  • *
  • 17
  • Parlare di musica è come ballare di architettura.
Re:Bela Bartok - Mikrokosmos
Agosto 19, 2010, 02:07:15 pm
Figurati! Ciao buono studio ;)
Per noi musicisti le opere di Ludwig van Beethoven sono come la nube o la colonna di fuoco che guidò gli israeliti attraverso il deserto.
___________________________________
Franz Ferenc Liszt, pianista e compositore romantico.

*

DentroUnPianoforte

  • Principiante
  • Mostra profilo
  • *
  • 17
  • Parlare di musica è come ballare di architettura.
Re:Bela Bartok - Mikrokosmos
Agosto 20, 2010, 11:42:18 am
Giustissimo!
Ottima la considerazione di alexxjo anche se c'è da precisare che:

1) La Boseey non è l'unica casa che pubblica i mikrokosmos ma ce n'è anche una russa che non si trova in Italia.

2) Quegli spartiti sono a pagamento... purtroppo. L'unico modo per trovare i mikrokosmos gratis da scaricare è IMLSP Petrucci (anche se è impossibile per noi Italiani per via del Copyright... bisognerebbe emigrare ma col costo del biglietto ci compriamo i libri a sto punto :D ) oppure Emule... non so se 4Shared li ha sinceramente....

Un saluto a tutti!
Per noi musicisti le opere di Ludwig van Beethoven sono come la nube o la colonna di fuoco che guidò gli israeliti attraverso il deserto.
___________________________________
Franz Ferenc Liszt, pianista e compositore romantico.

*

DentroUnPianoforte

  • Principiante
  • Mostra profilo
  • *
  • 17
  • Parlare di musica è come ballare di architettura.
Re:Bela Bartok - Mikrokosmos
Agosto 20, 2010, 02:16:51 pm
Il nome della casa non lo conosco, li ho scaricati da Emule e sono di una casa Russa di cui non vi è traccia del nome.

Se li caricassi su 4Shared mi faresti un enorme favore!
Per noi musicisti le opere di Ludwig van Beethoven sono come la nube o la colonna di fuoco che guidò gli israeliti attraverso il deserto.
___________________________________
Franz Ferenc Liszt, pianista e compositore romantico.