0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

RobertoM

Ciao, sto imparando il N. 15 Marcia di Bach, 19 pezzi facili (dal libro di Anna Magdalena Bach), revisione Tagliapietra, edizioni RICORDI.

E' indicato un tempo alla minima di 76 ed in chiave c'è la C con un taglio verticale in mezzo (dovrebbe essere il tempo dimezzato, giusto ?), quindi 2/4 ?

Quindi il metronomo lo dovrei impostare al doppio alla semiminima (1/4) ? Per ogni misura ci sono 4/4.

Grazie.

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
no c tagliato 2/2 quindi quindi 1 minima per movimento o beep del metronomo
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

RobertoM

Quindi se imposto 76 dovrei suonare due semiminime (1/4) ad ogni battito del metronomo giusto ? Ma così non è come impostare 152 sul metronomo e suonare ogni semiminima (1/4) ad ogni battito ?

Mi sembra una velocità esagerata... ???

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
è equivalente si ma se è a 76 alla minima un motivo ci sarà.... tu batteresti un tempo in 4/4 alla croma invece che alla semiminima??
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

Paola

qui c'è qualcosa che forse può esserti utile  :)

http://www.pianosolo.it/19-pezzi-facili-di-bach-n-15-marcia/

*

pianoforteverona

Quindi se imposto 76 dovrei suonare due semiminime (1/4) ad ogni battito del metronomo giusto ? Ma così non è come impostare 152 sul metronomo e suonare ogni semiminima (1/4) ad ogni battito ?

Mi sembra una velocità esagerata... ???

Dal punto di vista matematico è la stessa cosa: 76 alla minima equivale a 152 alla semiminima. Ma dal punto di vista musicale è diverso: significa che la musica deve essere pensata in due movimenti per battuta, anziché in quattro. Se ti sembra troppo veloce, puoi eseguirla un po' più lentamente, ma l'importante è mantenere questa intenzione di ritmo in due movimenti, che è proprio della marcia.

Tieni presente che i valori di metronomo sono puramente indicativi, l'intepretazione musicale non le intende mai in modo rigido.
Soddisfa il tuo bisogno di fare musica attivamente, per il tuo benessere.
Suonare Cantare Star bene

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
e considerando sono senza dubbio del revisore.... io le prenderei con le molle.... molte molle....
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

RobertoM

Grazie Paola, avevo visto il video ed in effetti la velocità non mi era sembrata un 152 ma anzi un ben più abbordabile 104-108 alla semiminima, concordi ?

Grazie maestrofredda, quindi come dovrebbe essere interpretato il brano considerando il tempo dimezzato ? Intendi forse dire sull'accento musicale: forte-debole dei 2/4 ?

*

pianoforteverona

Sì, in definitiva credo si possa dire che è una questione di accenti. Ad esempio: nella battuta 1 (a parte il levare mi bemolle-sol, che ovviamente si appoggia sul si bemolle in battere) è interessante la figurazione in ottavi (do-re-mi bem-si bem) seguita dal sol di un quarto: l'appoggio va dato sul mi bemolle e non certo sul do, né sul sol di fine battuta; il successivo appoggio sarà sul successivo sol (ottavo) che inizia la battuta 2. Nota che il ritmo della mano sinistra aiuta la scansione ritmica.

Interessante poi la battuta 5, dove iniziano le terzine: troviamo una terzina di ottavi (fa-mi bem-re), dove chiaramente ci appoggiamo sul fa, poi due re (ottavi), che non devono essere accentati, mentre invece potremo appoggiarci un poco sul re successivo, che inizia la successione di ottavi re-fa-mi bem.-re; le battute successive vanno eseguite analogamente: evitare gli accenti sul secondo e sul quarto movimento, a meno che non ci sia una sincope (come accade a batt.3), che è l'evidente "eccezione alla regola" ed in ciò trova il suo senso.

Prova a studiare il pezzo alla velocità di 60 per minima: prova innanzitutto a cantare le parti a questa velocità (la destra soprattutto, ma anche la sinistra!) per abituarti a questa scansione.
Ultima modifica: Marzo 04, 2013, 02:58:00 pm da maestrosfredda
Soddisfa il tuo bisogno di fare musica attivamente, per il tuo benessere.
Suonare Cantare Star bene