0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

alfreale

prime lezioni...
Ottobre 30, 2011, 02:40:56 pm
Salve,

ho iniziato lo studio del pianoforte. Ma dopo le prime lezioni mi sorge un dubbio.

L'insegnante continua a ripetermi che devo spingere con molta forza sui tasti e cercare di "spingere" il dito verso avanti quando premo un tasto.

Secondo voi questa impostazione è corretta?


saluti,

Alfredo

Atena

Re:prime lezioni...
Ottobre 31, 2011, 02:58:29 pm
Appena iniziato e già dubiti????:)

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:prime lezioni...
Ottobre 31, 2011, 06:29:27 pm
tutto normale è il classico tipo di tecnica pianistica... col tempo nn te lo ripeterà più...
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

*

pianoforteverona

Re:prime lezioni...
Novembre 28, 2011, 10:52:02 am
Il verbo "spingere" mi preoccupa un po'. Ad esempio, nel canto è usato per indicare un difetto, dovuto ad una forzatura dell'emissione del fiato. Analogamente, non vorrei che sul pianoforte producesse una forzatura nell'emissione del suono.

Io preferisco parlare di appoggio del peso naturale del braccio e delle singole componenti (comprese le dita, dunque): ciò significa sfruttare innanzitutto la forza di gravità, che già di per sè ci porta verso il basso.
Maestro Sfredda
Soddisfa il tuo bisogno di fare musica attivamente, per il tuo benessere.
Suonare Cantare Star bene

*

sergiomusicale

Re:prime lezioni...
Novembre 28, 2011, 01:53:11 pm
Concordo con Maestrosfredda... forse la tua insegnante vuole solo che tu metta le mani ben dentro i tasti?, forse è questo il messaggio di spingere?.. ossia spingerti verso i neri, verso il loro interno? con questo concorderei, perchè non va bene stare sulla punta del tasto bianco per suonare. Approfondisci e facci sapere.

*

Christian

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1355
  • Tutti i corsi approfonditi: https://www.pianosolo.
Re:prime lezioni...
Novembre 28, 2011, 05:40:09 pm
Ciao e complimenti per aver avuto il coraggio di cominciare questa lunghissimo percorso! :)

Guarda, l'inizio è difficile per tutti. Bisogna solamente prendere confidenza con lo strumento, soprattutto se quello a lezione è differente da quello che hai a casa. Possiedi un pianoforte acustico o digitale a casa? Può darsi che la tua insegnante voglia farti capire cosa significa suonare di peso.

In ogni modo il discorso del peso e del rilassamento è qualcosa di così "complicato" che lo si può comprendere a pieno solo nel tempo.

La tua insegnante ti dice di scivolare sul tasto in avanti quando lo premi? Perché altrimenti non riesco a capire cosa possa intendere. Il tasto viene colpito dall'alto tramite il polpastrello, quindi si tratta di un movimento quasi perpendicolare, perciò il termine "spinta" rende poco...

Ovviamente in base a l'angolo col quale prendi il tasto, possiamo ottenere tipi di sonorità differenti, ma all'inizio in genere si lascia un po' da parte l'aspetto artistico, e si lavora sull'impostazione e l'articolazione.. giustamente!

Facci sapere se hai risolto i tuoi problemi! ;) ciaoo!
Tutti i corsi di pianoforte approfonditi: https://www.pianosolo.it/shop/

Massimiliano1

  • Visitatore
Re:prime lezioni...
Dicembre 13, 2011, 01:02:49 am
Strano che ti abbia detto questo: proprio il mese scorso allenandomi sulle cadute mi sono reso conto che si ottiene un effetto migliore facendo cadere la mano un po' inclinata spingendo i polpastrelli in avanti, tuttavia non credo sia corretto, il mio insegnante fa proprio rimbalzare la mano, ma per il momento mi trovo bene a spingere in avanti la mano durante la caduta.

giulio62

Re:prime lezioni...
Dicembre 19, 2011, 05:13:56 pm
Citazione
"...devo spingere con molta forza sui tasti e cercare di "spingere" il dito verso avanti quando premo un tasto. Secondo voi questa impostazione è corretta?"

potrei sbagliarmi... sono anche io principiante, ma credo che i motivi siano due:
1) le dita dei principianti non sono abituate e quindi i muscoli delle dita sono deboli, spingendo con forza sui tasti le dita si "rafforzano" e si abituano meglio ai movimenti.
2) "spingere" il dito in avanti, come è già stato detto, significa che non devi suonare alla "fine" dei tasti, magari ora lo fai perchè suoni soprattutto i tasti bianchi, ma verso il centro dei tasti dove hai vicino anche i tasti neri, in modo che, quando nei pezzi da suonare ci sono sia i tasti bianchi che i neri fai meno fatica a raggiungerli.
Così è come penso io, ripeto, da principiante quasi assoluto.