0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

bird63

AL CHIARO DI LUNA BEETHOVEN
Agosto 25, 2014, 11:11:15 am
Salve a tutti.
Sono in procinto di approcciare il 3░ movimento del brano in oggetto
quali consigli potreste darmi vista la velocitÓ con cui andrebbe eseguito?
Grazie a tutti per la disponibilitÓ.

*

Pianoth

Re:AL CHIARO DI LUNA BEETHOVEN
Agosto 25, 2014, 02:12:44 pm
Per quanto riguarda tutti gli arpeggi di questo tipo:

Devi assicurarti di suonare leggero, le mani devono andare insieme e lo sforzato non deve essere esagerato altrimenti copre l'accordo dopo (oltre a suonare male). Ci sono vari modi per praticare. Ti consiglio prima di praticare solo ogni arpeggio con varianti ritmiche, poi a mani unite a velocitÓ progressiva partendo lentamente.

Per questo passaggio qui:

Devi fraseggiare sia la sinistra sia la destra. Assicurati che la destra sia rilassatissima. Non esagerare con il forte, e assicurati che il Sol con il punto coronato sia suonato pi¨ forte dell'accordo staccato.

Per l'appassionato:

La mano sinistra e la mano destra devono andare insieme. Inizialmente suona la sinistra molto leggera, dal passaggio con le ottave suonala leggermente pi¨ forte.

Per i trilli di questo tipo:

Chiaramente, eseguili come scritti a destra. Un errore comune e tenere il pollice fermo, ci˛ implica il non riuscire a suonare tutte le note del trillo, oltre a mettere molta tensione alla mano. Quindi assicurati di staccare subito il pollice e avvicinarlo abbastanza alle altre dita in modo da potere suonare tutte le note del trillo. Pratica lentamente.

Per questo passaggio:

La difficoltÓ tecnica principale consiste nei salti nella sinistra, che devono essere fatti rigorosamente a tempo:

Per evitare di sporcare il passaggio (considerando che nel basso si sente molto di pi¨ un errore di note) pratica questi salti singolarmente.

Per questo passaggio di accordi alla destra:

Tieni il polso leggermente pi¨ alto. Pratica prima solo la nota di sopra, poi solo le due note di sotto.

Per questo passaggio qui:

Vai rigorosamente a tempo (o comunque fai pochissimo rubato), compresa questa scala:


Infine, in queste ultime battute:

Non crescere troppo. Pratica il lungo arpeggio a mani unite prima lentamente (magari raggruppando ogni quartina in un accordo) per abituarti alle varie posizioni delle mani, poi velocemente partendo solo dalle prime quattro note e aggiungendo una nota alla volta. Evita di dare accenti troppo marcati a ogni quartina. L'accordo finale ritardalo pochissimo per un effetto pi¨ drammatico.

Ti ho dato consigli solo sulle parti pi¨ importanti su cui c'Ŕ qualcosa da dire a livello tecnico, chiaramente c'Ŕ moltissimo altro da dire su tutto il resto della sonata.

bird63

Re:AL CHIARO DI LUNA BEETHOVEN
Agosto 26, 2014, 06:43:54 pm
Che dirti...solo GRAZIE  :D