0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Gianluca

Re:Aiuto!! consiglio
Marzo 08, 2020, 07:53:47 pm
Grazie. Se l'Hanon lo ritieni poco utile a questo punto posso ricomprare Czerny,......tu pensi che l'Hanon sia solo per principianti? In effetti i primi 20 come dici tu sono veramente semplicissimi di lettura quasi al livello Beyer. Io non ricordo bene quando l'avevo studiato ma sicuramente molto prima del 5░ anno

*

Pianoth

Re:Aiuto!! consiglio
Marzo 09, 2020, 01:28:10 am
Ma non serve che compri altre cose, ad esempio Cramer che hai detto di avere va bene uguale

Gianluca

Re:Aiuto!! consiglio
Marzo 23, 2020, 12:58:37 pm
Sono giÓ 15 giorni che ho ripreso e devo dire che pian piano sto' riacquistando un po' ho ripreso la tecnica del Cramer suonando a una velocitÓ media e piuttosto leggero ......, quello volevo chiederti che se effettuo subito uno studio a velocitÓ finale sforzo un po' con il braccio....., secondo te pu˛ essere una mancanza di tecnica? Mi consigli di studiarli lenti e accelerali gradatamente nei giorni anche con l'aggiunta del metronomo?

*

Pianoth

Re:Aiuto!! consiglio
Marzo 24, 2020, 12:11:32 am
Lo sforzo al braccio deriva da movimenti scorretti, vuol dire che mentre suoni stai assumendo posizioni che ti fanno accumulare tensione. Quando suoni pi¨ lento, cerca di percepire ogni tensione delle tue braccia, e fai il possibile per trovare un movimento che non causa tensione. In velocitÓ dovresti cercare di replicare la sensazione del non avere tensione. Non Ŕ realmente necessario studiare con grandissima gradualitÓ per raggiungere velocitÓ elevate, bastano 5-6 velocitÓ intermedie, possibilmente aumentando in maniera logaritmica: ad esempio se devi andare da 80 a 120, fai 80 - 100 - 110 - 115 - 118 - 120, invece di aumentare a gruppi sempre uguali, che sarebbe inefficiente a mio avviso. Il metronomo non Ŕ d'obbligo, ma pu˛ aiutare se non hai un buonissimo senso ritmico.

Gianluca

Re:Aiuto!! consiglio
Marzo 24, 2020, 09:39:09 am
Certo hai ragione....,ti dico che se vado ad una velocitÓ lenta o media il braccio e polso etc rimangono rilassati (faccio l'esempio dello studio di Chopin n░2 Op-25) Ŕ un presto di velocitÓ di una minima a 120, finchÚ arrivo ad una velocitÓ di 100 - 108 massimo non ho tensioni ma se dovessi mettere la velocitÓ finale a 120 comincio a sforzare un po' ma non per tutto il pezzo ma solo in alcuni passaggi a me difficili oppure se volessi avere del rilassamento a questa velocitÓ dovrei stare leggerissimo ma a questo punto sorvolerei alcune note e il tocco non sarebbe tanto eguagliato......., tu cosa mi consigli di fare? usare una postura dove andare molto leggero ma con il risultato di sorvolare come dicevo oppure tenere sempre una velocitÓ inferiore fina a che arrivano le mie capacitÓ?

*

Pianoth

Re:Aiuto!! consiglio
Marzo 24, 2020, 09:59:58 am
Quello che mi hai chiesto Ŕ se devi cambiare il modo di suonare quando vai veloce. Ti ho detto nel precedente post invece che devi prima trovare il movimento giusto, poi devi provare ad andare veloce mantenendo lo stesso movimento. Se non riesci, vuol dire che o lo stai cambiando senza rendertene conto (in tal caso vuol dire che devi arrivarci pi¨ gradualmente), o che il movimento che fai da lento non Ŕ efficiente abbastanza. Sicuramente pi¨ veloce si vuole e pi¨ aiuta stare leggeri, per˛ non Ŕ che le dita devono iniziare a sfarfallare sui tasti, devi sempre raggiungere il fondo del tasto, senza spingere.


Gianluca

Re:Aiuto!! consiglio
Aprile 16, 2020, 09:00:28 am
Consiglio! Qualcuno mi sa' indicare un'ottimo libro per le scale maggiori e minori melodiche ed armoniche per terze e per seste, per moto parallelo e contrario? Si pu˛' dire che le scale rientrano nella tecnica? Se Ŕ si quante volte al giorno andrebbero ripetute?