0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Stefy79

Re:Acquisto piano digitale
Gennaio 06, 2014, 10:48:47 pm
Qualche piano dalle dimensioni più contenute invece? Così mi faccio un'idea.

*

sevy72

Re:Acquisto piano digitale
Gennaio 07, 2014, 06:05:42 am
Qualche piano dalle dimensioni più contenute invece? Così mi faccio un'idea.
Primo, se non devi fare concerti al palco io ti consiglio di prenderlo con mobile, sono molto più stabili e non si muovono.
Ci sono digitali con mobile dalle dimensioni ridotte, tipo il mio, il kawai cl-26 o il Casio PX-750 , tutti dentro il tuo budget, ma parlando francamente, io avendo la possibilità di prendere un cn24 mi ci butterei a pesce.
Il korg 350 è abbastanza datato, poca polifonia rispetto ai piani recenti, lascerei perdere.
I consigli di leletop sono buoni consigli. Ciao.
ibis, redibis non morieris in bello

*

leletop

Re:Acquisto piano digitale
Gennaio 07, 2014, 08:42:05 am
Qualche piano dalle dimensioni più contenute invece? Così mi faccio un'idea.

Se devi andare su qualcosa di inferiore tieniti il tuo Korg SP170s, non buttare via i soldi.
Non faresti nessun salto di qualità, quindi tanto vale tenerti il tuo.

*

Stefy79

Re:Acquisto piano digitale
Gennaio 07, 2014, 01:45:50 pm
Cambio solo per qualcosa di meglio ovviamente, altrimenti non avrei chiesto qui, perché magari un piano che a me sembra bello poi in realtà meccanicamente fa schifo... E del,negoziante mi fido fino ad un certo punto, anche se in realtà non mi ha spinto su nulla, mi ha detto solo le caratteristiche, poi mi ha detto di andare a sensazione.
Comunque mi sa che starò sui kawai o sul Rolanf f20. Sono le cifre che mi posso permettere.
E visto che l'altro traballava tutto perché era appoggiato sul supporto a X stavolta prendo il mobile, anche se solo quello costa 100 euro...però é grande la metà del supporto a X! Quindi ne vale la pena.

*

leletop

Re:Acquisto piano digitale
Gennaio 07, 2014, 03:25:06 pm
Comunque mi sa che starò sui kawai o sul Rolanf f20. Sono le cifre che mi posso permettere.
E visto che l'altro traballava tutto perché era appoggiato sul supporto a X stavolta prendo il mobile, anche se solo quello costa 100 euro...però é grande la metà del supporto a X! Quindi ne vale la pena.

Se prendi il Roland F20 mi dispiace perchè vai a spendere 800 euro e con gli stessi soldi puoi trovare usato uno dei modelli che ti ho consigliato sopra, con cui già ti avvicini ad un pianoforte acustico.
Gira tra i negozi e guarda anche cosa hanno di usato e prova un clavinova o un kawai digitale, ti accorgerai subito dell'enorme differenza.
Quello che devi evitare è di andare a ricomprare il pianoforte tra 6 mesi, quando le tue dita si saranno affinate.
Anch'io ero convinto del mio pianoforte digitale, adesso invece sono a ricomprarlo!

*

Stefy79

Re:Acquisto piano digitale
Gennaio 07, 2014, 07:34:50 pm
Ho provato i clavinova ma mi sembravano peggio del mio quindi li escludo.
Il Roland l'ho riprovato oggi e devo dire che mi piace ancora di più dell'altro giorno.
Ho visto in rete il kawai cl 36 e il 26 ed esteticamente mi piacciono molto, il suono (con l'audio di un iMac,iPad e MacBook Air) mi piace moltissimo anche quello, però vorrei ascoltarlo dal vivo e sopratutto vorrei provarlo, nella mia zona non c'é un solo negozio,che tiene i Kawai.
Stasera mi cerco un po' di negozi a Milano domani mattina li chiamo e vedo se ne hanno uno in esposizione, perché a sentirlo mi piace di più del Roland.
Però ripeto, voglio provarlo prima!
L'acustico silent é un'altro pianeta, ma adesso proprio non ho il posto. Devo aspettare un paio di annetti purtroppo, anche se usato in ottime condizioni costa poco più di un digitale...
Ma proprio non ci sta.
Per adesso cerco kawai in expo da provare e vediamo.
Ultima modifica: Gennaio 07, 2014, 07:42:47 pm da Stefy79

*

Stefy79

Re:Acquisto piano digitale
Gennaio 07, 2014, 08:17:41 pm
Leggendo le caratteristiche c'é molta differenza tra il Kawai cl 26 e il 36.
Perché la differenza di prezzo tra le 2 é un po' altina...

*

leletop

Re:Acquisto piano digitale
Gennaio 07, 2014, 08:28:38 pm
Ho provato i clavinova ma mi sembravano peggio del mio quindi li escludo.
Che modello hai provato?

Stasera mi cerco un po' di negozi a Milano domani mattina li chiamo e vedo se ne hanno uno in esposizione, perché a sentirlo mi piace di più del Roland.
Però ripeto, voglio provarlo prima!
Cerca un pò ovunque e fatti dire anche un pò di prezzi prima di andare così ti fai un'idea.
Sicuramente devi provarlo e ti deve piacere, non comprare alla cieca.
Facci sapere cosa trovi.

Leggendo le caratteristiche c'é molta differenza tra il Kawai cl 26 e il 36.
Perché la differenza di prezzo tra le 2 é un po' altina...
La differenza è notevole infatti.
Il CL26 a differenza del 36 non ha il doppio scappamento ed ha solo un pedale.
La meccanica del 36 è più simile a quella di un pianoforte vero.
Inoltre il 26 ha un campionamento e un numero di voci inferiori.



Ultima modifica: Gennaio 07, 2014, 08:31:52 pm da leletop

*

sevy72

Re:Acquisto piano digitale
Gennaio 07, 2014, 09:55:15 pm
Come compatti ci sarebbe anche il roland F-120 ( http://www.roland.it/prodotti/prodotti_scheda.asp?titolo=F-120-SBA ), se proprio ti piacciono i roland.

ibis, redibis non morieris in bello

*

Stefy79

Re:Acquisto piano digitale
Gennaio 07, 2014, 10:19:14 pm
Tra i clavinova ho provato i clp 440 e il clps480pe, il primo non mi é piaciuto per niente. Il secondo invece non era male, però non mi convinceva fino in fondo.
Comunque sono troppo grandi, quindi devo escluderli comunque.
I Kawai non li hanno molti negozianti... Ho trovato un paio di negozianti a Milano che li hanno a listino ma per sapere se li hanno in esposizione devo chiamare domani mattina.
Per questione di prezzo e dimensioni posso stare sul Kawai cl 26 o al massimo il 36 proprio facendo uno sforzo enorme per il prezzo visto che è nettamente migliore.
Dico che il Roland mi piace molto perché è l' unico che mi é piaciuto, ma non é che ne abbia provati poi tanti.
Il Roland F120 l'ho provato ma escluso subito in primis per il prezzo, poi per le dimensioni, ma comunque non mi dava lo stesso feeling dell'F20.
Con i vostri consigli punto almeno a provare il Kawai cl 26 e 36 e poi decido.
Però allo stesso prezzo dell'F 20 ho trovato il Kawai 26, quindi se mi piace la tastiera punto a quello visto che mi sconsigliate a gran voce l'F 20.
Quindi mi sa che dopo averli provati sceglierò tra il 26 e il 36.


*

Stefy79

Re:Acquisto piano digitale
Gennaio 08, 2014, 08:41:34 pm
Eccomi di ritorno dal rivenditore Kawai.
Ho provato il Kawai CL 26 e il 36
Il 26 l'ho scartato quasi subito, esteticamente é quello che mi piace di più, però per la pochissima esperienza che ho direi che è nettamente inferiore al 36, prima di tutto come suono, sembra "freddo e stridulo", non so se riesco a spiegarmi.
Per quanto riguarda la tastiera é notevolmente differente dal 36, mi ha fatto vedere un marchingegno di plastica trasparente con all'interno la meccanica dei tasti e mi ha spiegato un sacco di cose che ho già dimenticato ma che mi hanno fatto capire che é scarsina, e  provandolo la definirei poco modulabile, mi trasmette poche sensazioni.

Il CL 36 invece mi ha colpito subito innanzitutto per il suono, spettacolare nonostante abbia una polifonia a 96 note, veramente corposo, pieno e caldo. (Spero capiate cosa intendo)
La tastiera é molto più modulabile, risponde in modo diverso a seconda del tocco, (e qui mi ha aiutato il negoziante a fare alcuni tocchi possibili che io non conoscevo e percepisco la differenza anche io che suono da pochissimo.

Poi sono tornata dal negoziante vicino casa e ho riprovato il Roland F20 e la tastiera mi ha colpito ancora, molto più simile al piano vero delle altre 2, modulabile all'ennesima potenza, e in risposta da molte sensazioni in più.
Di contro però nonostante abbia una polifonia a 128 note mi sembra caldo e corposo ma leggermente cupo, anche se il negoziante mi ha detto che so può modificare, quindi meglio del 26 ma un pizzico inferiore al 36.

Alla fine................. Ho preso il Kawai cl 36 anche se mi dava più feeling la tastiera del Roland.
Ho seguito i vostri consigli nonostante sia un modello un po' più vecchiotto.
Sono d'accordo con il negoziante che mi fa scontrino quando ho scelto definitivamente. Nel senso che mi da massimo 1 mese per provare il Kawai, se non mi trovo bene mi restituisce la differenza trattenendosi 30 euro dal prezzo d'acquisto ( lo venderebbe poi come "esposto") e mi da il Roland.
Mi ha fatto un prezzo migliore del più basso che ho trovato su internet, infatti é la prima volta che compro in negozio oggetti con cifre simili.
Spero proprio che i vostri consigli pagheranno.
Arriverà tra qualche giorno e poi vi saprò dire.

*

leletop

Re:Acquisto piano digitale
Gennaio 08, 2014, 10:02:02 pm
Secondo me in quella fascia di prezzo hai preso uno dei migliori pianoforti, se non il migliore.
Poi il tocco e il suono sono cose molto personali, quindi ognuno ha il suo pianoforte preferito.
Comunque mi sembra di aver capito che ti sei accorta subito anche tu che la meccanica del 36 era superiore a quella del 26, quindi direi che hai fatto la scelta giusta. Hai fatto bene anche ad acquistarlo con l'opzione di un mese di prova, così in caso tu ti trovassi male puoi sempre cambiarlo.

Per i prossimi 2 anni direi che hai trovato il tuo nuovo strumento, poi però si passa all'acustico non dimenticarlo!  ;D ;D ;D

PS: ma il tuo vecchio piano se lo è ripreso il venditore?

*

Stefy79

Re:Acquisto piano digitale
Gennaio 08, 2014, 11:20:28 pm
Si la differenza tra il CL 26 e il 36 é proprio molto evidente anche per me che sono alle primissime armi, in primis nel suono, poi anche toccando i tasti appena appena ci si accorge subito della differenza, senti subito che manca qualcosa al 26.

Il vecchio piano l'ho venduto ad un privato, ho messo l'annuncio su internet e l'ho venduto subitissimo ad un prezzo alto perché era bianco ed era molto richiesto, non ci ho perso quasi nulla...
Il negoziante mi ha visto molto indecisa, non mi ha spinta su nulla, batteva solo sul fatto che il Roland é un modello nuovissimo, e la particolarità di quella tastiera é proprio la "risposta" del tocco (che mi piace da morire).  Mi ha detto anche che tra questo e un piano acustico avrebbe messo un'altro piano.

Invece il CL 36 me lo ha descritto come l'ultimo passo verso un piano acustico.
Poi mi ha detto di scegliere a sensazione e mi ha parlato di questa "proposta aperta" che ho accettato subito ovviamente.

Piccola parentesi... Ho provato un Kawai acustico (non so il modello), verticale silent di dimensioni veramente ridotte. É più profondo di un digitale con mobiletto ma non così tanto, molto più alto ovviamente, però ha delle dimensioni accettabilissime e una qualità spaziale, e il suono mi fa sciogliere dentro...


*

sevy72

Re:Acquisto piano digitale
Gennaio 09, 2014, 10:23:49 am
Comunque solo un appunto, la bellezza della voce non ha niente a che fare con la polifonia, sono cose diverse, il cl36 avrà un miglior campionamento o un miglior sistema acustico, la polifonia è il numero di note che può suonare contemporaneamente il piano prima di cominciare a tagliarle. 96 note di polifonia sono più che sufficienti, non arriverai mai a saturarle..
ibis, redibis non morieris in bello

*

Stefy79

Re:Acquisto piano digitale
Gennaio 09, 2014, 02:12:09 pm
Ah ok capito, pensavo che la polifonia riguardasse l'acustica.
Non vedo l'ora di averlo a casa!