0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

AleBello

3 contro 2
Gennaio 14, 2013, 06:15:05 pm
Bene, sto studiando la Sonata Op. 26 n. 3 di Clementi, e nel prima tempo capita di avere una terzina con la mano destra mentre la sinistra da 2 crome (come nell'Arabesque n 1 di Debussy).

Come studio questo passaggio? A volte mi viene bene, altre male, e vorrei stabilizzarmi

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:3 contro 2
Gennaio 14, 2013, 06:18:31 pm
cerca di non pensarci..... concetrati fare a fare la duina a tempo e la terzina viene da se...  in ogni caso teoricamente dovresti minezzare i valori delle terzine la prima nota della duina cade sulla prima della terzina e la seconda sulla 4° che sarebbe la seconda parte della seconda nota della terzina
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

AleBello

Re:3 contro 2
Gennaio 14, 2013, 07:12:25 pm
Onestamente, se cerco "razionalmente" di fare entrare la seconda nota della duina tra la seconda e la terza della terzina, mi confondo. Quindi proverò semplicemente ad andare a tempo con le due mani (il problema che riscontro più spesso è che, dopo la terzina, la prima nota non è perfettamente in linea con la nota dopo la duina, ma mi allenerò è_è)

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:3 contro 2
Gennaio 14, 2013, 07:34:19 pm
c'è una sola soluzione.... provare provare provare.....

ti dico subito che il 3 su 4 è molto peggio a volte da ancora difficoltà a me...
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

AleBello

Re:3 contro 2
Gennaio 14, 2013, 08:04:11 pm
3 su 4 O_O un incubo