0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Michele Dub

  • Visitatore
Ciao a tutti!!  ;D
come promesso ecco la piccola chicca che aspettavo di postare:
stiamo organizzando un'intervista con Stefano Bollani, ma invece di proporvela direttamente a cose fatte vogliamo coinvolgervi tutte\i nella creazione della scaletta delle domande!!! 8)
 quindi postate tranquillamente i dubbi, le riflessioni che avete, scavando anche dentro qualche composizione in particolare...

ecco una piccola biografia, molto didascalica,  di mr.Bollani, giusto per inquadrare il personaggio:

Bollani si è diplomato al conservatorio  di Firenze  nel 1993 e dopo una breve esperienza pop (Irene Grandi, Raf, Jovanotti) è oggi tra i jazzisti italiani più apprezzati da critica e pubblico.
MOlteplici le collaborazioni con molti grandi musicisti: Gato Barbieri, Lee Konitz, Pat Metheny, Michel Portal, Enrico Rava, Paolo Fresu, Richard Galliano, Han Bennink, Phil Woods e Chick Corea. Il legame  più importante e prolifico comunque rimane quello  col suo mentore, il trombettista Enrico Rava.
Nel 1998 Bollani vince il premio della rivista Musica jazz come miglior nuovo talento, premio conferitogli anche dalla rivista giapponese Swing journal (New Star Award) nel 2003, anno in cui la rivista inglese Mojo indica il suo disco "Smat Smat" come uno dei migliori dell'anno. Tra gli ultimi lavori I Visionari (2005), Piano Solo (2006), The Third Man (2007 con il trombettista Rava) e BollaniCarioca (2007), in cui brani della tradizione brasiliana vengono rivisitati brillantemente. Ancora nel 2007 Bollani vince il prestigioso Hans Koller European Jazz Prize come migliore musicista europeo dell’anno. Lo stile di Bollani si mostra  eclettico e ricchissimo di citazioni musicali, con un'atitudine ironica che lo porta ad un comportamento "informale" in sede di concerto.Non disdegna collaborazioni originali come con i cantautori Massimo Altomare e Bobo Rondelli (di quest'ultimo,  l'album Disperati intellettuali ubriaconi è stato personalmente arrangiato da Bollani), apparizioni televisive (Meno siamo meglio stiamo con Renzo Arbore) e radiofoniche (Caterpillar, su Radio Due). Dal 2006 conduce la trasmissione radiofonica Il Dottor Djembe; via dal solito tam tam, insieme a David Riondino e a Mirko Guerrini, in onda su Radio Tre.
Dall'anno 2008 Stefano Bollani riveste la carica di Gran Visir del Sultanato dello Swing, su investitura effettuata dal sultano Freddy Colt.

Non perdete la testa sulla banalità\originalità delle domande,  solo risposte sono, a volte, banali!!! 
a presto!!
vostro Michele ;)
Ultima modifica: Marzo 30, 2010, 06:08:59 pm da Michele Dub

*

Christian

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1355
  • Tutti i corsi approfonditi: https://www.pianosolo.
Ciao Michele, siccome non tutti conoscono Stefano, potresti mettere un breve biografia, chi è e che cosa fa? In questo modo penso che le domande vengano spontanee ;)
Tutti i corsi di pianoforte approfonditi: https://www.pianosolo.it/shop/

*

Giulio

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1367
  • La musica vale più di mille parole
    • MSN Messenger - giuggio184@yahoo.it
Ciao Michele, stavo pensando che sarebbe interessante conoscere il suo rapporto con la musica.
Quanto suona e cosa studia quotidianamente!
E cosa suona per rilassarsi, magari gli prende qualche momento di scazzo e si diverte XD (sicuro)!

Ylenia

A me piacerebbe sapere in che modo si è avvicinato alla musica Jazz e perché preferisce questo genere ad altri. (Domanda troppo banale?)

*

Giulio

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1367
  • La musica vale più di mille parole
    • MSN Messenger - giuggio184@yahoo.it