0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Paride

  • Intenditore
  • Mostra profilo
  • **
  • 235
  • la musica è poesia, eleva e arricchisce lo spirito
V.M.18 -Pianoforte nudo !
Maggio 05, 2012, 11:52:48 am
Nei prossimi mesi cambierò casa e avrò lo spazio per un piano acustico.
Mi chiedevo se valesse la pena di traslocare quello del millenio scorso che usavo da ragazzo
per studiare di marca Rosenkranz che ha più di 100 anni molto alto e dal suono intenso ma da 85 note o di comperarne uno nuovo, visto che i trasporti costano un occhio della testa.
Grazie a chi vorrà rispondermi.
(Magari il nostro amico Sergiomusicale, che se non sbaglio ha il figlio con un negozio di pianoforti, mi può dare un consiglio spassionato).
Allego foto
http://imageshack.us/photo/my-images/850/rosenkranz.jpg/
Ultima modifica: Maggio 05, 2012, 11:54:34 am da Paride
«Per aspera sic itur ad astra» (Seneca, Hercules furens, atto II, v.437)

*

sergiomusicale

Re:V.M.18 -Pianoforte nudo !
Maggio 05, 2012, 09:10:28 pm
OK, ricevuto, di certo è che con una sola foto io non avrei la capacità di dare un giudizio, ma io non sono di mestiere  ??? , vedo di girare la domanda al mio "ragazzo", e ti faccio sapere  ;) ... per noi restano sempre "ragazzi" indipendentemente dagli anni che hanno...chissà perché?  ??? forse dipenderà dalla nostra "maturità"? ;D ;D ,

*

Paride

  • Intenditore
  • Mostra profilo
  • **
  • 235
  • la musica è poesia, eleva e arricchisce lo spirito
Re:V.M.18 -Pianoforte nudo !
Maggio 09, 2012, 07:44:04 pm
Ti ringrazio per la risposta che mi e' stata recapitata come messaggio privato che ho visto solo ora.
Ai tempi teneva l'accordatura molto bene, ma non e' piu' stato accordato da almeno 30 anni; inoltre dovrebbe essere trasportato per 12 piani ( 9 a scoendere e 3 a salire) e forse gia' questo costa troppo oltre all'accordatura e alla revisione. Adesso suona come il piano dei saloon dei film western.
Forse mi conviene lasciarlo dov'e' e continuare ad  usare il digitale Yamaha.
«Per aspera sic itur ad astra» (Seneca, Hercules furens, atto II, v.437)

*

Sati

Re:V.M.18 -Pianoforte nudo !
Maggio 09, 2012, 08:44:34 pm
sono entrato qui per curiosità...pensavo fosse qualcosa a sfondo erotico  :o
muahahha bella pubblicità  :P

*

sergiomusicale

Re:V.M.18 -Pianoforte nudo !
Maggio 09, 2012, 11:16:50 pm
Il suonare come nei saloon dei film western non testimonia favorevolmente :(  anch'io ho il Klingmann che suona un pò alla stessa maniera, ma perché è da revisionare (e certo che nei saloon non ci tenevano molto a revisionare i pianoforte, tanto che ogni tanto gli sparavano  ;D ) . A parte questo capisco le tue perplessità ... ma come hai fatto a non accordarlo per trent'anni ... :-[  . Il mio dubbio è che se resti con con il digitale una volta o l'altra ti verrà di sicuro la voglia di riavere un acustico ... ed allora?   ... forse farai fare 3 piani ad un bel "coda"  :P . Questo è il mio augurio !!! metti un pò di soldini da parte e regalatelo!!!!!   ::) SI VIVE UNA VOLTA SOLA  ;)

*

Paride

  • Intenditore
  • Mostra profilo
  • **
  • 235
  • la musica è poesia, eleva e arricchisce lo spirito
Re:V.M.18 -Pianoforte nudo !
Maggio 10, 2012, 06:06:12 pm
Non l'ho piu' accordato perche' non ho piu' avuto il tempo di toccare un tasto.
Poi, quando mi sono sposato e' rimasto a casa di mia madre inutilizzato.
Ora, ripensandoci, penso che forse convenga di piu' prenderne uno a noleggio con la formula del riscatto di quanto gia' pagato se decido di tenerlo.
Grazie ancora per la risposta.
«Per aspera sic itur ad astra» (Seneca, Hercules furens, atto II, v.437)

*

marc maggio

Re:V.M.18 -Pianoforte nudo !
Maggio 10, 2012, 11:13:10 pm
Di sicuro direte che sono di parte ma lasciando perdere che sono del mestiere,vi posso garantire che uno strumento come quello di Paride 
una volta interamente restaurato e rimesso a nuova vita,non si possono far paragoni con altri pianoforti moderni!quanto meno i pianoforti digitali (che poi per me sono elettrodomestici)
Fatti magare fare un preventivo dal tuo accordatore di fiducia e se non ne hai uno fai in modo di trovarne uno che sia dell'aiarp che ti garantirà una certa sicurezza sul lavoro effettuato,anche per una semplice accordatura.
Un Saluto

*

Paride

  • Intenditore
  • Mostra profilo
  • **
  • 235
  • la musica è poesia, eleva e arricchisce lo spirito
Re:V.M.18 -Pianoforte nudo !
Maggio 11, 2012, 06:47:55 pm
Grazie marc per il consiglio, chiamero' un accordatore dell'aiarp e sentiro' cosa mi suggerisce (questo perche' mi e' rimasto un legame sentimentale col piano della mia gioventu' che e' simile al primo amore).
Comunque nonostante l'eta' e l'usura non ha apparentemente problemi ne' tasti con giochi o scricchiolii, e la tastiera e' uniforme e morbida come il burro, solo i feltri dei martelletti sono un po' intaccati e il suono e' brillante.
«Per aspera sic itur ad astra» (Seneca, Hercules furens, atto II, v.437)