0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Stefy79

Scelta tra Yamaha B1 silent e Yamaha NU1 ibrido
Novembre 25, 2014, 10:28:45 pm
Ciao a tutti,
attualmente ho un digitale Kawai CL 36. Mi soddisfa molto sulla parte meccanica, meno sul fattore acustico.
É un bel po' che sbavo sull'acustico, tentando di trovare un posto in cui metterlo ma la vedo decisamente dura, sopratutto per il fatto che nel maggio prossimo in cameretta ci sarà il suo legittimo proprietario/a, e non saprei proprio dove mettere il lettino.
L'acustico di dimensioni minori é uno Yamaha B1 con Sylent, ma sarebbe comunque troppo largo e alto, anche perchè devo cambiargli posto e metterlo davanti ad una finestra e al calorifero, ma capite anche voi che é troppo alto e comunque non mi ci sta.
Quindi devo scartarlo...
L'atosto scorso ho provato per oltre 1 mese uno Yamaha NU1, un pianoforte ibrido.
All'inizio ho avuto difficoltà, ma dopo 2 giorni me ne sono innamorata.
La meccanica é quella di un pianoforte vero e con questo ho detto tutto, il suono mi piace molto, decisamente migliore sia del Kawai  che del B1.
Il negoziante dice che il Sylent montato sul B1 è di qualità inferiore al suono dell'NU1 ibrido.
Il Sylent del B1 é un sistema che interferisce comunque anche se di molto poco con la tastiera, e visto che lo userei nel 95% del tempo in cuffia sarebbe sprecato.
Per il sistema Sylent vende solo pianoforti nati con il Sylent di fabbrica, perché altrimenti secondo lui possono portare dei problemi, anche piccoli ma per una mano molto sensibile sarebbe un  grande problema ( non sarebbe un mio problema perché sono all'inizio).
Lo Yamaha NU1 invece essendo un ibrido non ha di mezzo nessun sistema in più appoggiato sotto alla tastiera, quindi come meccanica sarebbe meglio questo.
Ha suonato un brano uguale sui 2 pianoforti e sul B1 il suono sembrava uscire da un altoparlante (orribile), mentre quello dell'NU1 era decisamente migliore.
Ha suonato anche su un coda con un Sylent G2, migliore del B1 ma comunque peggiore dell'NU1.
Sembrava avessero "poche sfumature" non so come dire, un suono poco corposo e più difficile da rendere "caldo", un suono piatto.
Non so se ho reso l'idea. Era lo steso problema che avevo con la vecchia tastiera economica.
Qualcuno di voi ce  l'ha in casa? L'avete provato? Cosa ne dite?
Parlo dell'NU1.
Il costo con il ritiro del mio cambia di qualche centinaia di euro tra uno e l'altro.
Ma ovviamente se decidessi, non potrei che prendere l'NU1 comunque...
 Secondo voi?
Grazie a chiunque darà la sua opinione

*

Randy

Ciao io posso dirti che ho avuto il piacere di provare tutti i pianoforti ibridi Yamaha, quindi NU1, N1, N2, N3.
Lasciamo stare l'N3 che è fantastico ma ha un grosso problema: il prezzo!

L'NU1 che vorresti prendere te è a mio avviso migliore come meccanica e come suono del B1.
Tuttavia l'NU1 non te lo consiglio, ti spiego perchè.

Se oggi dovessi scegliere un pianoforte ibrido comprerei l'N2 ad occhi chiusi. Il prezzo però è sempre un pò altino.
L'NU1 non lo prenderei assolutamente perchè la meccanica è quella dei verticali silent con tutte le sue limitazioni, il sistema di campionamento è obsoleto e gli speaker non sono il massimo quindi suonando a volume basso potresti avere problemi.

La scelta che farei io al tuo posto probabilmente sarebbe l'acquisto dell'N1.
Costa circa 1.500 euro in più dell'NU1 ma c'è veramente un abisso fidati. Con l'N1 hai la meccanica e i suoni di un gran coda! Il funzionamento dei martelli al suo interno riproduce fedelmente quelli di un pianoforte a coda.
Ti consiglio prima di acquistare l'NU1 di provare assolutamente l'N1, ti accorgerai da sola delle grosse differenze.

Spero di esserti stato di aiuto.
"Se qualcuno parla male di te significa che sei sulla strada giusta."
Randy's SoundCloud

*

Stefy79

Innanzitutto grazie per lauta risposta.
A me interessa si anche il suono e gli speaker (che é già nettamente migliore del mio), ma mi interessa per lo più la meccanica.
Mi potresti dire quali sono i limiti di un silent verticale? (Anche se il negoziante mi ha detto di non paragonarlo meccanicamente ad un verticale silent perché il silent peggiora anche se di pochissimo il tocco).
E se io guardassi alla sola meccanica? Non penso proprio di potermi permettere economicamente l'N1, farei già una bella spesa con l'NU1. E comunque é davvero troppo profondo. Già l'NU1 é più profondo del mio, infatti devo cambiargli posto, e da lì non potrò pú spostarlo, perché altrimenti non riesco ad accedere ad una parte della cameretta, mi servirebbe una liana... ;D

Vorrei sapere se comunque qualcuno di voi ha provato questo NU1 e si sente di dirmi se viste le caratteristiche é comunque un buon acquisto.
Visto che a conti fatti un piano acustico anche verticale non ci starà mai in cameretta, e nelle altre stanze non ce lo posso mettere pena il divorzio...
Se conoscete altri pianoforti ibridi con meccanica vera (che é la caratteristica che più mi interessa) simili per dimensione e prezzo sparate pure che gli do un'occhiata.
Ultima modifica: Novembre 30, 2014, 02:36:57 pm da Stefy79

*

sergiomusicale

...vedi  questa recensione, il tipo che l'ha fatta mi sembra che abbia avuto il tempo di provarli in coppia abbondantemente  ;)
http://www.pianoworld.com/forum/ubbthreads.php/topics/1956837/Yamaha%20NU1%20v%20N1%20-%20a%20totally%20su.html

ZioP

Stefy vedo che suoni prevalentemente in cuffia (come molti di noi in condominio) già che ci sei prova anche il nuovo Clavinova top di gamma CLP 585, lo trovi sui 3.200-3400 preso bene e ti giuro è impressionante. La miglior tastiera ed il miglior suono Yamaha mai messo su un digitale. La tastiera è in legno, con scappamento e contrapesi. L'amplificazione fa paura. Certo non è un upright vero, ma il feeling è ti assicuro fantastico. :)


*

Stefy79

Sto guardando un po' tutti i link, effettivamente a parità di caratteristiche ci sono altri pianoforti ibridi che costano meno. Mi  leggo un po' di recensioni e mi faccio un'idea, tanto non devo decidere oggi.
Intanto grazie.

*

maria_pianista

Mamma mia, Sergio! Quanto ti sei specializzato nei pianoforti, eh? Incredibile le cose che sai! Bravo!

*

sergiomusicale

Grazie Maria...c'è soprattutto desiderio di rendermi utile... ::)  d'altra parte il mestiere non si dimentica e da ingegnere meccanico prestato all'informatica per 30 anni, con un' esperienza di bricolage molto vasta ed approfondita mi sento in dovere di dare il massimo delle indicazioni, possibilmente non di parte,.... e.... mentre lo faccio, dovendomi aggiornare io stesso, ne approfitto per cogliere l'occasione di stare al passo con i tempi....finché ci riesco  ;).

*

maria_pianista

Hai un sacco di talenti! E i tuoi consigli sui pianoforti sono sempre molto approfonditi. Io non ho necessità di compare un altro strumento, ma ti ringrazio per la tua disponibilità e per i tuoi commenti sul forum, sempre utilissimi.

*

Stefy79

Si consigli utilissimi!
Infatti sto rivalutando il mio acquisto, vedendo le carie caratteristiche ho chiarito un concetto che avevo capito male. Infatti l'NU 1 l'ho quasi scartato definitivamente.
Mi sto informando per benino.
Intanto grazie mille!