Pianosolo Forum - Il forum sul pianoforte

Il Pianoforte => Quale pianoforte? => Topic aperto da: peppotronix - Novembre 26, 2011, 06:28:55 pm

Titolo: Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: peppotronix - Novembre 26, 2011, 06:28:55 pm
Chiedo scusa se ho sbagliato sezione per la segnalazione del mio problema , ma non so in che categoria rientra...
E' da + di un mese che i tasti del mio pianoforte (Yamaha U3) stanno dando problemi, e controllando all'interno a volte si notano martelletti che non ritornano a posto o ci ritornano a fatica, ho pensato era un problemino stupido a causa del cambio metereologico , ma dopo più di un mese il problema anzichè migliorare , peggiora. Volevo sapere se vi è gia capitato e come lo avete risolto...Grazie 1000...
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: sergiomusicale - Novembre 26, 2011, 07:33:20 pm
Vedo che hai già aperto il piano e lo hai controllato a vista, in questo blog ci sono delle considerazioni interessanti (circa a metà):

http://pianoforum.livingclassic.com/cgi-bin/forum/YaBB.cgi?num=1283005909

1 - i martelletti non tornano a posto ma in quale punto hanno attrito?
2 - si toccano per caso lateralmente uno con l'altro?
3 - è lo scappamento che ha problemi di rilascio e tende a lasciarli in posizione?
4 - prova a farli saltellare con la mano senza interessare i tasti...lo fanno lo stesso?
5 - interessa un pò tutti i tasti o è localizzata?

solitamente succede a qualche tasto molto usurato, ma non è un fatto generalizzato,  non credo possa dipendere dalla regolazione che tutto ad un tratto ha ceduto su tutta la tastiera...
Hai avuto una notevole variazione di umidità in casa...o di temperatura? la puoi misurare..?
non vorrei dipendesse dai feltrini che hanno variato di consistenza...ce ne sono diversi nel movimento e tutto è calibrato al millimetro perchè avvenga il giusto movimento, deve avvenire un leggerissimo strusciamento ogni volta che il tasto tocca e se ne torna al posto...
http://www.lsoft.it/musica/board.htm

In ogni caso un buon accordatore dovrebbe sapere il da farsi.
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: peppotronix - Novembre 26, 2011, 08:47:36 pm
Ciao Sergio e grazie per il tuo interessamento, ti rispondo ai tuoi punti indicati:

1 - L'attrito dei martelletti varia e non è costante per tutti i tasti che mi stanno dando problemi, alcuni rimangono copletamente al difuori della riga , come se in quel momento stessi premendo ancora il loro corrispettivo tasto , altri rimangono fuori solo leggermente,  e logicamente per tale problema quando suono sento un effetto totalmente sgradevole nei tasti a causa del non ritorno del martelletto in ordine.
2 -  Ho controllato i martelletti e a quanto pare non si toccano l'un l'altro , ora non so se questo succese con qualche parte della maccanica più interna.
3 - come descritto prima , il tasto và a percuotere la corda (anche se nn sempre riuscendoci ) e non torna in posizione , per far si che ritorni devo premere e ripremere . Ho notato che il tasti si bloccano più solitamente quando premo il pedale sunstain.
4 - Facendo saltellare i martelletti dei tasti "problematici" alcuni ritornano in posizione a fatica , mentre altri si bloccano a mezza strada o + .
5 - La problematica è sparsa. I tasti interessati sono circa una decina come ad esempio il MI5 , il RE6 , il SI5 , e via dicendo...

grazie ancora a chiunque mi farà sapere :)
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: sergiomusicale - Novembre 26, 2011, 09:33:14 pm
Guarda se questi video possono aiutarti a capire dove intervenire.

http://www.youtube.com/watch?v=1tJoYWwkxW4&feature=results_video&playnext=1&list=PL06E0284EAB60011A
http://www.youtube.com/watch?v=NfKIS5os3t8&feature=related
http://www.youtube.com/watch?v=xr21z1CZ54I&feature=results_video&playnext=1&list=PL8CF4D43A13523F4D

Ma due o tre mesi fa era tutto ok?...
da quello che hai detto parrebbe che la cosa sia avvenuta abbastanza rapidamente, se è così proverei a controllare bene la temperatura e l'umidità, se invece stà avvenendo progressivamente penso dipenda dalla meccanica, (il piano ha mica la sordina...?), controlla per bene il tasto peggiore, a vista, dove si impunta (confronta l'action dei video), senza muovere il tasto ma solo il martelletto (le mollette di ritorno sono a posto?, la striscina di tela di richiamo è a posto), prova nel caso ad inserire una strisciolina di carta sottile dove c'é il feltrino di ritenuta inferiore (lo scappamento) e vedi se premendo il tasto peggiora o migliora....anche una foto sarebbe utile...un bel primo piano del tasto incriminato...
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: sergiomusicale - Novembre 26, 2011, 09:54:19 pm
Vedi questa lezione...ci sono anche altre cose interessanti sia sul sito che sul forum...

http://www.pianoconcerto.it/videotutorials/viaggio/viaggio.php

fammi sapere...
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: sergiomusicale - Novembre 26, 2011, 10:17:07 pm
Controlla bene gli attriti...

http://www.pianoconcerto.it/videotutorials/viaggio/viaggio.php
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: peppotronix - Novembre 27, 2011, 09:04:47 am
Buongiorno  :)
Si circa due mesi fa ra tutto ok, poi giu di li il problema è inziato ed è peggiorato, e se circa due mesi fa il problema iniziava solo per due tasti , ora sono diventati circa una decina...
Cmq si ,il pianoforte ha la sordina.
Ti allego qui sotto una foto , anche se di scarsa qualità , del martelletto del tasto "peggiore" , sembra quasi come se stessi premendo il corrispondente tasto ...

http://imageshack.us/photo/my-images/828/27112011358.jpg/ (http://imageshack.us/photo/my-images/828/27112011358.jpg/)

Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: Riccardo - Novembre 27, 2011, 01:50:26 pm
è successo anche a me quando studiavo su un balthur verticale...si è praticamente spostata la meccanica...ti capita a volte di suonare un tasto e di sentire che il martelletto tocca il legno o addirittura un altra corda relativa al tasto accanto?? se si allora vuol dire che a causa di cambiamenti climatici e forse del troppo uso di alcuni tasti si sia spostata la meccanica....chiama un buon accordatore e fattela controllare risolverà tutto anche se ti costerà un po :(
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: sergiomusicale - Novembre 27, 2011, 06:19:33 pm
Si ho visto l'immagine, i casi sono due:
1 - chiami un accordatore e fai sistemare il tutto.
2 - provi da solo, se hai una certa pratica di bricolage ed un pò di attenzione, altrimenti lascia perdere.

Nel secondo caso la prima cosa da fare è vedere di togliere la meccanica dal posto, vedi il video ..al minuto 4.05 e seguenti...

http://www.youtube.com/watch?v=1tJoYWwkxW4&feature=results_video&playnext=1&list=PL06E0284EAB60011A

dovresti trovare due pomelli a vite a destra e sinistra che una volta tolti dovrebbero permetterti di estrarre sollevandola l'intera meccanica dall'alloggiamento (è appoggiata solitamente su due teste sferiche), a questo punto tenendola verticale lontano dal pianoforte su un tavolo e con l'aiuto di qualcuno che la sorregge o avendola fissata in qualche modo (senza farla cadere perchè combineresti un bel guaio) dovresti poter vedere che cosa blocca il tasto (premendolo dal basso verso l'alto come farebbe il tasto che non c'è più), visto che puoi accedere all'intero leveraggio, da qui potranno iniziare gli interventi....(hai visto gli altri video che ti ho postato?, in special modo quello degli attriti ti mostra praticamente l'intera meccanica, qualche volta è semplicemente un piccolo attrito sul pernietto del leveraggio od una tensione laterale che si può risolvere togliendo il pernietto dopo aver smontato tutto il tasto ed aver dato un attimo di cera da candela sui lati della forcella, ma questo lo puoi vedere solo dopo che hai in mano il tasto incriminato, altre volte è lo scappamento o...o...o...quindi non se ne può parlare prima di aver visto, non mi sembra neppure una meccanica vecchia e consumata...quindi non dovrebbero esserci grosse cose).
fammi sapere...
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: peppotronix - Novembre 28, 2011, 03:28:49 pm
x Riccardo : l'effetto sgradevole che trovo nei tasti "incriminati" mentre suono è il bloccarsi e rallentarsi del ritorno dei martelletti al loro posto. Per far sì che ritornino al propio posto devo suonare e risuonare quel tasto , cosa sgradevolissima mentre si suona.

x Sergio : Tempo fà chiamai il negozio dove acquistai il piano segnalandoli il mio problema (che in quel momento erano solo 2 tasti) e mi risposero telefonicamente senza controllare che era un problema del cambio metereologico e che dopo qualche giorno o una paio di settimane si sarebbe risistemato tutto , e invece mi ritrovo a distanza di quasi due mesi da quella chiamata con una decina di tasti problematici.

Per quanto riguarda la manutenzione tecnica del piano non ho molta esperienza , dato che precedentemente ho fatto fare questo tipo di lavori sempre a persone di mestiere.Vi faccio una seconda domanda , ipotizzando fosse l'umidità la causa di tutto ciò , il problema si potrebbe risolvere da solo con il passare del tempo , o necessiterebbe di essere risolto da una persona quale un accordatore?

P.s : Grazie 1000 ad entrambi per l'interessamento :)
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: sergiomusicale - Novembre 28, 2011, 03:53:42 pm
Per quanto attiene alle condizioni climatiche dovresti controllare le variazioni di temperatura ed umidità, hai qualche strumento?
Molto importanti sono le variazioni, specialmente se repentine.
I valori dovrebbero restare in un range adeguato, vedi anche i post precedenti, e leggi anche questi avvertimenti.

http://www.mainoldi.it/Cura.html

Conto di mettere sul forum alcune foto di come smontare la meccanica e come verificarla, lavorando sul mio verticale.
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: sergiomusicale - Novembre 28, 2011, 04:10:18 pm
Dimenticavo, ovviamente se hai avuto troppa umidità il legno è un pò rigonfiato (si parla di cosette infinitesime) ed è andato a serrare di più i perni ed a diminuire i giochi sulle forcelle, cosa che potrebbe giustificare il malfunzionamento (in un pianoforte praticamente nuovo,. dove i giochi non si sono allentati per l'uso...a proposito...ma quanto ha il tuo?). Per evitare ulteriori danni anche ad altre parti dovresti ridurre l'umidità ambientale, e dopo diversi giorni dovresti trovare il miglioramento, senza in pratica far interventire nessuno. Quindi occhio!! temperatura ed umidità!!!! con i pianoforti molto vecchi i problemi sono altri ( i giochi non sono più giochi ma partite di pallone, c'è talmente tanto gioco tra i perni e le forcelle che i martelletti si sbatacchiano tra loro prima di arrivare in porta  - ndr:le corde-)
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: sergiomusicale - Novembre 28, 2011, 06:09:55 pm
Come anticipato metto il link alle immagini dello smontaggio del pianoforte verticale.

http://forum.pianosolo.it/quale-pianoforte/diamo-una-controllata-alla-meccanica-del-verticale/msg13751/#msg13751

Buon lavoro a tutti ;-)
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: Riccardo - Novembre 28, 2011, 09:08:49 pm
si allora mi convinco sempre di più del fatto che si è spostata la meccanica perchè se devi premere ripetutamente i tasti vuol dire che restano incastrati fra di loro quindi significa che i perni che tengono fermi i martelleti si sono spostati...questo problema lo può risolvere solo un buon accordatore ti conviene sbrigarti se no la situazione peggiorerà terribbilmente
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: peppotronix - Novembre 29, 2011, 04:23:35 pm
Gentilissimi entrambi :)
Cmq il mio pianoforte l'ho acquistato verso inizi agosto , dalla matricola sono risalito alla data di dfabbricazione che si aggira intorno agli anni 80, la propietaria del negozio mi ha assicurato che è stato usato solo per esposizioni quindi vendendomelo come semi-nuovo anche se col prezzo che si aggira a quello dell'usato. E provandolo mi è sembrato perfetto , come nuovo...poi  come dicevo un paio di mesi fà sono iniziati i problemi. Per quanto riguarda il metodo fai da tè preferisco farlo fare a qualche persona più competente di me , cosi almeno se combino danni la responsabilità non è mia...

P.s: Fermo restando fosse l'umidità , un apparecchio tipo un deumidificatore tenuto acceso 2 o 3 ore al giorno dovrebbe evitare questo tipo di problemi?


x riccardo: Quello che descrivi te può avvenire anche appunto per un problema quale l'umidità?

x sergio : Grazie davvero tante per le foto , perchè sono sicuro che più in la mi faranno davvero comodo , dovessero ripresentarsi problemini :)
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: sergiomusicale - Novembre 29, 2011, 07:33:30 pm
Quello che mi dici confermerebbe la possibilità dell'umidità! Il pianoforte è di fatto nuovo, anzi è rimasto molto fermo, preso in agosto è la prima stagione che vive con te....quindi non ha ancora fatto il rodaggio!!! è un pianoforte verginello!!! devi spupazzarlo parecchio tu e vedrai che quel difettuccio sparirà appena si saranno ristabiliti i giusti giochi. Prenditi un misuratore di umidità e controllala, se usi un deumidificatore controlla che l'umidità si abbassi ai giusti valori e resti pressochè costante (avrai già letto  al riguardo quanto postato precedentemente circa umidità e temperatura), conta che ci metterà del tempo, una volta diminuita nella stanza l'umidità, a riportarsi in buone condizioni, non forzare neppure troppo, perchè gli sbalzi repentini sono dannosissimi. Vedrai che se stà bene lui starai bene anche tu e tutti i mobili di casa.
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: Riccardo - Novembre 29, 2011, 09:03:08 pm
x riccardo: Quello che descrivi te può avvenire anche appunto per un problema quale l'umidità?

si l'umidità è sicuramente la causa principale insieme anche alla vecchiaia del piano poichè considerà che se è del 1980 sono passati già 31 anni quindi è piuttosto vecchio...
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: Paola - Novembre 30, 2011, 08:34:37 pm
Accordatore subito!!! E' capitato anche a me, su due tasti, poi l'ho chiamato e ha sostituito dei piccoli pezzi alla base del martelletto.

 :) :) :)
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: sergiomusicale - Dicembre 01, 2011, 11:39:39 am
Ha certamente ragione Paola a consigliare l'accordatore, come d'altro canto ho fatto anch'io precedentemente tra le opzioni consigliate, ma, forse, un tentativo si può fare, perchè se ad agosto tutto era ok, non credo che i perni possano essersi arrugginiti in due mesi bloccando il tutto, oppure siano avvenuti mutamenti tanto forti nel supporto della forcella da provocare addirittura il blocco del martelletto...La via della riduzione dell'umidità è percorribile, non provoca danni, migliorara comunque le condizioni anche per il futuro e quindi direi da seguire comunque. L'intervento dell'accordatore che smonta il cinematismo, lo adegua alle condizioni presenti è chiaramente immediato e risolutivo... ma anche costoso e quindi... tentar non nuoce...
Per curiosità invio una foto del particolare che ho realizzato manualmente, facendo un pò di concorrenza alla Renner (quello montato è autocostruito e l'originale spezzato resta in primo piano), per sistemare la meccanica di un vecchio coda che aveva un supportino rotto, come si può vedere l'attrito tra forcella e nasello si attua sul pernietto inserito nella stoffa e tra le pareti di legno a contatto diretto. Questo tipo di bricolage comporta comunque conoscenze delle essenze ed un'attrezzatura assai complessa che non è disponibile normalmente, e quindi altamente sconsigliabile il fai da te.

http://imageshack.us/photo/my-images/233/1001979d.jpg/
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: lambi123 - Dicembre 03, 2011, 03:56:34 pm
Installa un dispositivo di regolazione dell'umidità dentro al pianoforte www.pianolifesaver.com :)
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: sergiomusicale - Dicembre 04, 2011, 09:51:39 am
Bello il sistema suggerito da lambi123!!! direi che è la cosa migliore per chi ha un bel gran coda e lo vuole tenere al meglio; forse per chi possiede un verticale economico è un pò costoso:
http://www.pianolifesaver.com/english/systemcost.php
perchè si aggira su 500 - 600 euro, anche se ovviamente poi consuma poca elettricità, dovendo trattare una ridotta superficie.
Comunque l'adozione di un sistema più manuale di controllo dovrebbe portare comunque a risultati accettabili. Se peppotronix adotta il deumidificatore e lo strumentino di controllo ci farà poi sapere... è vero peppotronix che ci terrai informati??
Titolo: Activitées manuelles..
Inserito da: AlloloScult - Aprile 10, 2012, 10:14:28 pm
Salut à tous !       
Je cherche à pratiquer une activite artistique comme le dessin ou la peinture..       
vous me conseillerai quoi pour debuter ?
Titolo: Re:Problema funzionamento Piano :-\
Inserito da: Paride - Aprile 11, 2012, 11:49:10 am
pour AlloloScult
Je pense qu'il serait mieux que tu cherches un forum artistique non de piano comme celui-ci, mais specifique pour le dessin ou la peinture.