0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Beethoven

Pianoforti digitali Yamaha o Kawai? (Fascia alta)
Novembre 25, 2014, 04:31:08 pm
Ciao a tutti
Devo comprare un pianoforte digitale di fascia alta, con un budgat massimo di 3000/3500 euro.
Fino a poche ore fa puntavo sullo Yamaha CLP 585, e non consideravo minimamente la Kawai in quanto dal sito italiano mi veniva da pensare che l'azienda non fosse molto presente sul territorio, ed ero preoccupato per l'assistenza tecnica della quale potrei aver bisogno nel caso di guasti o problemi.
Comunque sia, oggi per curiosità ho cercato su internet i vari modelli di pianoforti digitali della Kawai, e adesso non sono più convinto di comprare il CLP 585.

Principalmente, adesso sono bloccato da due fattori:
1. I pianoforti Kawai sono, a mio avviso, molto più eleganti dei Clavinova (questo mi ha "bloccato")
2 leggendo su internet, da quel poco che ho trovato, vedo che ,secondo molti, la meccanica dei digitali Kawai è migliore di quella dei clavinova (e questo mi ha fatto venire il dubbio)

Detto questo, vorrei sapere se secondo voi è effettivamente vero che la Kawai abbia una meccanica migliore della Yamaha
Stiamo parlando dei modelli Yamaha CLP 585 e Kawai CS 10

Se qualcuno di voi possiede uno di questi pianoforti, potrebbe darmi un parere?



La musica è una rivelazione più profonda di ogni saggezza e filosofia. Chi penetra il senso della mia musica potrà liberarsi dalle miserie in cui si trascinano gli altri uomini.

- L. V. Beethoven

*

sergiomusicale

quello che posso dirti è che io della Kawai ho l'MP10, che è il modello appena precedente l'MP11, che monta la stessa meccanica del CS10, ossia la RM3 Grand Feel... la differenza con il mio è che il tasto della Grand Feel è più lungo, come un vero coda acustico, il mio è appena più corto, sul internet esiste una comparazione fatta con i pesi che scorrono sui due tipi di tasto per far apprezzare quando inizia il movimento su ciascuno dei due
Kawai Piano Action - RM3 vs Grand Feel (GF)
Keyboard plays the Kawai VPC1 piano controller at NAMM 2013
Io con la RM3 Grand mi ci sono trovato splendidamente...purtroppo non posso fare un paragone con la altri pianoforti perché da quando ho acquistato l'MP10 non ho fatto più prove serie.
Il consiglio comunque è quello di provare i due modelli da spenti, e sentire come rispondono i tasti alle tue dita; se premi con leggerezza e lentezza il tasto del Kawai dovresti sentire con facilità lo scappamento, analogo al coda. Buona caccia  ;)
http://www.furcht.it/kwcs10.htm
http://www.merriammusic.com/product/kawai-cs10-best-digital-piano/
http://kawaius.com/main_links/digital/CS_KDP/cs10.html
http://kawaius.com/main_links/digital/CS_KDP/cs10-info.html
Ultima modifica: Novembre 25, 2014, 10:46:26 pm da sergiomusicale

*

sergiomusicale

...forse ho trovato come è fatto il tasto del clavinova..... ;)
http://www.youtube.com/watch?v=_D62G49_Rws#
...se però è questo.... mi sembra meno naturale del Kawai...che sfrutta anche la gravità ed ha un cinematismo che mi sembra più evoluto..... :-\
Ultima modifica: Novembre 25, 2014, 10:36:25 pm da sergiomusicale

Beethoven

Già, mi sa che quella è la stessa incorporata nel clp 585
Su YouTube ho visto un video in cui spiegava le varie meccaniche Kawai, che mi sembravano ottime come funzionamento
Comunque, vedendo che l'assistenza Kawai in Italia ènlraticamente assente, penso proprio che operò per lo Yamaha CLP 585
Ti ringrazio per le risposte

Comunque se qualcuno di voi possiede questo modello di pianoforte dia pure qualche parere!
La musica è una rivelazione più profonda di ogni saggezza e filosofia. Chi penetra il senso della mia musica potrà liberarsi dalle miserie in cui si trascinano gli altri uomini.

- L. V. Beethoven

*

sergiomusicale

Vorrei sapere da quali considerazioni parti per affermare che l'assistenza Kawai in Italia è praticamente assente  :o.
Hai avuto esperienze dirette? Purtroppo hai inviato solo due poost...e non ti sei presentato in maniera esaustiva e quindi non possiamo sapere il tuo livello di preparazione ed altre cose che potrebbero farci capire meglio i tuoi giudizi.... :-[
Comunque certe affermazioni dovrebbero essere sempre suffragate da fatti, visto che anche nel forum ci sono molti che possiedono Kawai....compresa la sede di Pianosolo!, quindi una tale affermazione potrebbe creare sconcerto, se non panico tra i possessori di Kawai (me compreso!).
A questo punto ho pensato doveroso raccogliere qualche informazione maggiore alla fonte ed il risultato è che i centri Kawai esistono e sono sparsi su tutto il territorio nazionale, non contando altri possibili centri di intervento di cui almeno per uno ne conosco direttamente le possibilità.
Credo con questo di tranquillizzare tutti gli amici possessori di Kawai (e me stesso).
Se doveste avere problemi contattate la furcht,
http://www.furcht.it/
---per l'assistenza:
[email protected]  (anche se ci pensano i rivenditori ad inviare gli strumenti ai centri per le riparazioni)

con me sono stati gentilissimi e disponibili...anche se occorre dire che la migliore assistenza è quella di cui non si ha bisogno, e risiede nella qualità del prodotto! io per il momento mi reputo fortunato, sono già passati alcuni anni e non ho avuto bisogno di nulla...auguro anche a tutti gli altri possessori di Kawai di non avere mai bisogno di assistenza, ma, nel caso ne dovessero avere...c'è sempre la possibilità di rivolgervisi  ;).
Allego un elenco in pdf

Beethoven

Ciao, innanzitutto ti chiedo scusa per il ritardo, ma ho visto solo ora quello che avevi scritto
Si lo so, forse le mie sono state considerazioni molto affrettate
Il fatto è che non esiste un vero e proprio sito Kawai Italia, in quanto la Kawai ti rimanda al sito del suo importatore europeo (furcht mi sembra) e, dato che questo sito non è dei migliori, mi ha dato l'impressione che la Kawai sia poco presente sul territorio nazionale.
Forse sono considerazioni un po affrettate, è vero, ma con Yamaha se si rompe qualcosa posso spedirlo a Milano e il problema è risolto, mentre con Kawai? Non vorrei doverlo spedire in Germania, visto che la furcht è tedesca
Un conto è dover riparare un pianoforte vero, un conto è uno digitale!  Non vorrei che succedesse qualcosa un giorno e dovessi attendere molto per le riparazioni
Tu ringrazio moltissimo per la tua risposta esaustiva, in quanto ho anche avuto modo di vedere che effettivamente esistono dei centri assistenza Kawai
Tuttavia, pochi giorni fa ho ordinato il CLP 585, quindi ho visto il tuo post troppo tardi
Ad ogni modo penso che avrei comunque optato per la Yamaha, visto che in zona nessun negozio ha in esposizione un Kawai digitale
Grazie ancora
La musica è una rivelazione più profonda di ogni saggezza e filosofia. Chi penetra il senso della mia musica potrà liberarsi dalle miserie in cui si trascinano gli altri uomini.

- L. V. Beethoven

LordByron

Peccato ho letto tardi :( avevo lo stesso dubbio 3-4 mesi fa.
E dopo una lunga analisi ho scelto il CS10.

Anche il 585 è ottimo, però i tasti sono davvero molto meglio sul kawai.

In compenso credo in cuffia il 585 sia meglio...