0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Giovanna Sebastiana

  • Principiante
  • Mostra profilo
  • *
  • 9
  • Una vita senza musica è come un corpo senza anima
Pianoforte digitale
Ottobre 20, 2019, 09:24:34 am
Buongiorno a tutti scrivo perché sono a dir poco disperata e ho bisogno di un consiglio...mi sono trasferita 4 mesi fa In un nuovo appartamento e avendo finalmente più spazio in casa ho coronato il mio sogno di acquistare finalmente un bel pianoforte. Fino a 4 mesi fa per motivi di spazio mi sono dovuta accontentare di una vecchia tastiera usata.Il problema é che il signore che abita sotto di me mi sta facendo la vita impossibile e ogni giorno quando mi metto a studiare comincia a urlare come un matto e ha anche consultato un avvocato ragion per cui io non potendo ne più di questo incubo quotidiana sto seriamente pensando di portare il pianoforte a casa dei miei e andare da loro a studiare😢.
Dato che comunque ho bisogno di avere qualcosa qui a casa su cui studiare perché non posso andare tutti i giorni dai miei dovrei acquistare un buon piano digitale perché la mia vecchia tastiera poteva andare bene all'inizio quando avevo appena cominciato ma ora che sono ormai 3 anni che vado a lezione ho bisogno di uno strumento più adatto (al momento sto studiando le Suites Francesi di Bach, la scuola della velocità di Czerny e via via altri pezzi a piacere che scelgo col mio insegnante).
Alla luce di tutto ciò che strumento mi consigliate? Grazie 1000 a tutti vi prego rispondete!!!!!!

*

sergiomusicale

Re:Pianoforte digitale
Ottobre 20, 2019, 04:46:12 pm
Innanzi tutto mettiti tranquilla, lo stress fa male...  ;D ;D poi affrontiamo con calma il problema.
Succede a molti di non trovare negli appartamenti di oggi un punto valido dove collocare un pianoforte acustico senza dare fastidio ai vicini.
Una alternativa potrebbe essere quella di montare un "silent" nel tuo attuale pianoforte, inserire tappeti ed altri accorgimenti di limitazione sonora.
Altra opzione è quella di acquistare una buona tastiera elettronica, chiamata piano digitale, che abbia il più possibile analoghe prestazioni meccaniche e suono in cuffia.
Entrambe hanno lati positivi e negativi, io ho scelto la seconda e mi sono dotato di un Kawai MP10, oltre al vecchio Klingmann.
Il consiglio che posso darti è quello di trovare un negozio di fiducia al quale esporre il problema e, tramite adeguate prove, scegliere la tua soluzione. Tieni di conto che anche un silent o un digitale creano piccoli rumori, quindi valuta opportunamente anche l'emissione sonora quando spenti. ;)

*

Giovanna Sebastiana

  • Principiante
  • Mostra profilo
  • *
  • 9
  • Una vita senza musica è come un corpo senza anima
Re:Pianoforte digitale
Ottobre 24, 2019, 11:24:32 pm
Grazie per i consigli...ma il silent come funziona di preciso?

*

c64

  • Virtuoso
  • Mostra profilo
  • *
  • 164
  • Mit der Dummheit kämpfen Götter selbst vergebens.
Re:Pianoforte digitale
Ottobre 25, 2019, 10:28:09 am
Al pianoforte vengono aggiunti tre componenti: un sintetizzatore per generare digitalmente il suono, dei sensori per capire quando e con che velocita` viene premuto un tasto ed un blocco che si inserisce davanti ai martelli per impedirgli di battere sulle corde.
Il vantaggio naturalmente e` che la tastiera tra modalita` acustica e modalita` digitale silent rimane la stessa. Lo svantaggio e` che se il pianoforte non e` uscito di fabbrica con il silent bisogna modificarlo.
Poi potresti decidere che avere un'azione diversa non e` un problema potresti pensare di prendere appunto uno stage piano od un sintetizzatore con tastiera pesata ad 88 tasti.
Ce ne sono alcuni che vanno anche a batterie, come i Casio PX-S1000, PX-S3000 e PX-5S od il Roland Juno DS88 ed avresti uno strumento decisamente portatile.

Per i rumori da spenti, personalmente credo che il vicino abbia ben poco da lamentarsi. Anche perche` sarebbe difficile da dimostrare che una tastiera senza altoparlanti emetta suoni.
Del resto, per quanto riguarda l'avvocato, bisogna vedere se non sia per prima cosa l'avvocato Google.

Max

Re:Pianoforte digitale
Novembre 05, 2019, 10:00:26 pm
Ciao "Giovanna Sebastiana",  per problemi simili ai tuoi ho dovuto anch'io acquistare un pianoforte digitale,  e dopo aver provato CON MOLTA ATTENZIONE tutte le marche disponibili,  ti posso assicurare che il Kaway Ca48 è veramente un ottimo strumento,  acquistabile ad un prezzo ancora decente (sotto i 2000 euro).
Ha surclassato tutti i modelli da me testati di prezzo comparabile di Yamaha, Casio, Roland.
Se hai bisogno di ulteriori info,  non esitare a scrivermi anche in privato.
ps:  le possibilità di variazione di tocco del sistema Virtual Technician di Kaway sono eccezionali !