0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Salvatore71

Casio Celviano GP 400 di seconda mano
Maggio 13, 2019, 06:04:33 pm
Buonasera,
mi hanno proposto l'acquisto di un piano digitale di seconda mano, si tratta di un Casio Celviano GP 400.
Qualcuno ha avuto esperienza con questo piano?
Potreste consigliarmi cosa devo controllare per evitare di fare un cattivo acquisto?
Grazie
Ultima modifica: Maggio 13, 2019, 06:20:51 pm da Salvatore71

*

Christian

  • Administrator
  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 1351
  • Tutti i corsi approfonditi: https://www.pianosolo.
Re:Casio Celviano GP 400 di seconda mano
Maggio 16, 2019, 10:03:14 pm
Il GP 400  non l'ho provato. Ti posso dare la mia esperienza sul GP 500 sul quale ci ho registrato sopra tutte le lezioni del corso di pianoforte moderno, ed è una favola...
Tutti i corsi di pianoforte approfonditi: https://www.pianosolo.it/shop/

Salvatore71

Re:Casio Celviano GP 400 di seconda mano
Maggio 26, 2019, 04:12:05 pm
Buonasera,
mi hanno proposto l'acquisto di un piano digitale di seconda mano, si tratta di un Casio Celviano GP 400.
Qualcuno ha avuto esperienza con questo piano?
Potreste consigliarmi cosa devo controllare per evitare di fare un cattivo acquisto?
Grazie



Aggiornamento:
ho provato il Casio Celviano GP 400 ed è stato una totale delusione.
Il suono è troppo sintetico e fioco, allo stesso livello dei digitali economici.
La tastiera dovrebbe essere il punto di forza e invece no, perchè quando si preme e si rilascia il tasto, questo continua a rimbalzare in modo eccessivo, anomalo e fastidioso.
Con gli stessi soldi si può comprare un ottimo acustico di seconda mano.

*

c64

  • Virtuoso
  • Mostra profilo
  • *
  • 156
  • Mit der Dummheit kämpfen Götter selbst vergebens.
Re:Casio Celviano GP 400 di seconda mano
Maggio 26, 2019, 08:01:13 pm
Hai provato a cambiare tipo di pianoforte? I Celviano hanno un campione che è lo stesso dei Privia, basato su uno Steinway, e poi hanno campioni presi da un Bechstein e da un Bösendorfer.
Per la keybed, se era usato, potrebbe essere semplicemente il feltro di guarnizione da sostituire, o quello all'interno, pare che sulle tastiere Hammer Acction II (quelle dei Privia Casio) sia un problema che può capitare, che unito ad un problema di lubrificazione pu`o rendere poco suonabile la tastiera.

Piccolo OT:

Pianoforti digitali che costano quanto un acustico con silent ne vengono prodotti, vero segno che esiste un mercato per essi, e la cosa in effetti mi stupisce, capisco che se uno deve andare in giro un Roland v-Piano, un Clavia Nord stage 3, un Yamaha Cp 1, un Dexibell S-9 abbiano un senso dato che devono essere spostati e collegati ad una amplifcazione esterna, magari servono come master keyboard collegati ad un DAW. Fra l'altro un CP 1 costa come un acustico Yamaha entry level con silent nuovo, https://www.thomann.de/it/yamaha_b1_sc2_pe.htm https://www.thomann.de/it/yamaha_cp1.htm