0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

ante750

Grande dilemma
Settembre 28, 2012, 11:23:54 am
Ciao a tutti mi chiamo Alex sono un dilettantissimo strimpellatore e vorrei un consiglio da qualche esperto/a !!!
ho da tantissimi anni un Roland Hp3700 saranno 20anni... ma tutto sommato mi trovo ancora bene per l'età che ha ! capisco che la tecnologia ha fatto passi da gigante sia per la meccanica che per la sonorità e la resta acustica, ma per la mediocrità di quello che suono potrebbe ancora andare... e invece !!!!! sono costretto a cambiarlo per una questione di spazio...
e allora via.... ho girato un po in rete e alla fine il mio occhio è ricaduto sempre sull'ultima serie dei Roland e per le dimensioni sul Hp505 che con una profondità di 43cm sarebbe perfetto....
Il dilemma nasce ora, mi sono recato in 2 punti vendita e ho provato il piano, la tastiera ovviamente è per me incredibile, un emozione suonarci sopra, invece per la resa sonora sono rimasto un pochino turbato.... non ho avuto quelle emozioni che mi aspettavo... il suono non era pieno e avvolgente come (per assurdo) ottengo quando suono con il mio vecchio piano, e quì chiedo agli esperti, potrebbe essere stato per causa della differenza dell'ambiente? o che i pianoforti non erano appoggiati ad una parete ? questo dubbio mi viene dopo aver provato un Hp307 che invece era a parete e capisco che ha un sistema di diffusione più evoluto ma mi dava una soddisfazione migliore.
Esperti, confermatemi "che non ne capisco molto" e che è solo per colpa dell' abitudine con il mio, e che il 505 è un piano favoloso...

grazie mille a tutti quelli che mi riponderanno
ps. ho pubblicato qualcosina su youtube cercate    AENNETE
li si sente il mio vecchio piano all'opera... che tristezza doverlo cambiare però....


ancora grazie
Ultima modifica: Settembre 28, 2012, 03:20:42 pm da ante750

*

antares

  • Dio della musica
  • Mostra profilo
  • *****
  • 3102
  • pianista perdigiorno ma non perditempo
Re:Grande dilemma
Settembre 30, 2012, 04:17:45 pm
la roland non è proprio il massimo come tastiere infatti...
Suonate con tutta la vostra anima e non come un uccello ben addestrato. (Johann Sebastian Bach)

Sarebbe un'illusione credere che si possa fissare sulla carta ciò che determina la bellezza e il carattere dell'esecuzione (Franz Liszt)

La verità è che la vera musica non è mai 'difficile'. Questo è so

Jack93

Re:Grande dilemma
Ottobre 01, 2012, 11:30:35 pm
Ciao! Sto anch'io per comprare un digitale, e mi sono informato, ho girato negozi, ho provato pianoforti di varie marche e prezzi. La mia scelta è caduta su un Kawai, ma solo per la meccanica, veramente eccellente (studio in conservatorio e dovrò suonarci ore al giorno per anni...), mentre il suono è discreto. Non ho provato alcun Roland, ma se a te interessa il suono ti dirò che lo Yamaha clp330 mi ha lasciato stupefatto (soprattutto per il suono dei clavicembali e degli organi, ma anche quello del pianoforte era eccellente). Il prezzo si aggira su poco meno di 1400€. Ti consiglio assolutamente di provarlo, se le tue esigenze non sono di avere una meccanica geniale, ma un suono veramente bello, senza neanche dissanguarti. La meccanica comunque è molto buona... Provalo e poi fammi sapere! Ciaoo