0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Michio

Consiglio su silent postmontato o ibrido
Marzo 31, 2020, 03:41:45 pm
Ciao a tutti. Avrei bisogno di un consiglio perché sono giorni chi mi informo e mi documento senza poi risolvere nulla.
Racconto 2 minuti la mia storia. Ho iniziato a suonare su un verticale petrof a noleggio senza mai aver avuto problemi di condominio. Dopo molti anni di noleggio ho deciso di comprare finalmente un pianoforte. Poiché se cambiavo stanza avevo lo spazio, ho deciso di prendere uno yamaha gb1(ormai più di 12 anni orsono), ed è stata la fine, perché lo spostamento e il maggior volume sonoro ha fatto insorgere il condominio.
Senza portarla alla lunga.....per questo e per motivi personali ho continuato suonicchiando su un piano digitale yamaha p70 senza soddisfazione tanto che alla fine ho quasi smesso.
Ora però posso mettermi un po' più seriamente a studiare/suonare ed arriviamo al punto:
Installare un silent sul coda, e qui ci sono pareri discordanti sulla resa e deterioramento della meccanica, o dare via il coda e acquistare un ibrido tipo n1x(potendo) o nu1x.
Mi pongo questa domanda poiché il 99% del tempo suono in cuffia e nn so quanto possa essere appagante l'acquisto magari di un kawai ca79 (ovviamente lasciando stare il gb1 intatto).
grazie a chi mi vorrà dare un consiglio.




*

PianoMatto

Re:Consiglio su silent postmontato o ibrido
Marzo 31, 2020, 07:12:24 pm
Ciao Michio, fossi in te non mi sbarazzerei del mio pianoforte per nulla al mondo. Un silent di qualità é un'ottima soluzione se installato con cura da un professionista. I pianoforti ibridi sono una possibilità ma nonostante riproducano i meccanismi dei pianoforti acustici non li possono eguagliare infatti un pianoforte vero ti da delle sensazioni irriproducibili ;D . Inoltre con il silent ogni tanto potresti suonare normalmente in orari che lo permettono e avresti delle grandi soddisfazioni mentre l'audio di un digitale è pur sempre una registrazione. ;)

Michio

Re:Consiglio su silent postmontato o ibrido
Marzo 31, 2020, 08:44:31 pm
La cosa che mi lascia un po’ interdetto, è il fatto che per installare un silent mi hanno chiesto intorno ai 3000/3500 (con trasporto) e leggendo in giro mi è sembrato di capire che sia il tocco che la meccanica ne potrebbero risentire.

*

PianoMatto

Re:Consiglio su silent postmontato o ibrido
Marzo 31, 2020, 09:54:38 pm
Effettivamente potrebbero esserci dei "danni collaterali" ma non ne sarei convinto ho infatti ho potuto fare delle prove tra pianoforti uguali con e senza silent e non ho percepito differenze nel tatto e nel suono ma questo può variare :( . Però visto quanto ti é stato chiesto per questa modifica  un kawai ca79 potrebbe essere una ottima soluzione infatti reputo questa serie anche meglio dei rinomati yamaha clavinova come tecnologia suono e tatto.

LuxMax

Re:Consiglio su silent postmontato o ibrido
Aprile 01, 2020, 10:11:59 am
Personalmente preferisco quando il piano nasce col silent piuttosto che installato dopo.
Se hai spazio per mettere un altro piano, con la cifra che ti hanno chiesto puoi mettere un ca79 o anche un ca99 forse.
Io ho un piano ibrido da ormai 20 anni, quindi con tecnologia non proprio all’avanguardia e comunque il suono in cuffia per me é soddisfacente.

Michio

Re:Consiglio su silent postmontato o ibrido
Aprile 01, 2020, 01:41:52 pm
Grazie per le risposte. Aspetto magari qualche altro parere.
Ma per chi ne ha conoscenza, 3500€ per installare un silent con trasporto e tutto, è tanto?
Quale sarebbe una spesa giusta? (Ammesso che quello che hanno chiesto a me sia tanto)