0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Pianpian

Pianoforte antico
Dicembre 26, 2020, 07:31:09 pm
Salve a tutti.
Finalmente anch'io ho un pianoforte. Basta tastiere..
Ho da poco acquistato un vecchio pianoforte usato, fermo da molto tempo.


Mi sono cimentato con successo nel ripristino della meccanica e successiva accordatura.
Non è il primo pianoforte vecchio che accordo.


Non sono un pianista, lo utilizzerò per studiare armonia per la tromba e per registrare alcune parti dellemie composizioni. Cose mooolto semplici.


Vorrei avere informazioni se qualcuno conosce la marca o sa dirigersi verso siti di riferimento.


Sul copri tastiera riporta:


Dieudonné selsser
Hoflieferanten
Stuttgart


Se qualcuno lo conosce e sa darmi informazioni è benvenuto..
Grazie..


P. S. Sono felicissimo.

*

sergiomusicale

Re:Pianoforte antico
Dicembre 27, 2020, 11:06:59 am
Complimenti, un pianoforte antico ha spesso un fascino straordinario  ::)... Buona musica e..
Guarda qui...  ;)

Pianpian

Re:Pianoforte antico
Dicembre 27, 2020, 03:59:46 pm
Sergio grazie per la cortese risposta
Il fascino dell'antico più quello del piano.
Ho eclissato pranzi e cene delle feste per dedicarmi a lui!!!

Pianpian

Re:Pianoforte antico
Gennaio 02, 2021, 10:12:23 pm
Sergio dopo tante ore di cure il pianoforte inizia a essere suonabile.. Salvo un ultima accordatina..
Avrei un quesito tecnico.
Il feltro dove poggiano i martelletto a riposo era compresso causando rumore.
L ho sostituito con uno nuovo.


Ho notato che mettendone uno di spessore maggiore il piano é molto più suonabile, a scapito dei forte in senso dinamico.


C'è una regola per stabilire la distanza dei msrtelletti a riposo?


Grazie. Riccardo






*

sergiomusicale

Re:Pianoforte antico
Gennaio 03, 2021, 09:34:37 am
Sono davvero contento che tu stia riuscendo nell'impresa!!! :D purtroppo non è detto che gli strumenti abbiano tutti delle misure analoghe... avendo anche meccaniche differenti; quindi credo che occorra andare a sensazione. In questi casi ovviamente l'esperienza di un bravo tecnico accordatore farebbe la differenza   :-\ .
ti metto dei link che potrebbero darti delle dritte... ci sono video interessanti, compresa una revisione di un tecnico su uno Steinway...
https://library.weschool.com/lezione/corso-di-pianoforte-come-regolare-la-meccanica-di-un-pianoforte-verticale-2209.html
https://www.pianoconcerto.it/forum/index.php?/topic/462-meccanica/&tab=comments
https://www.pianoconcerto.it/forum/index.php?/topic/2108-ordine-di-regolazione/&tab=comments#comment-17348

Pianpian

Re:Pianoforte antico
Gennaio 03, 2021, 02:29:32 pm
Sensazione appunto.
Ieri con i martelletto a riposo ad una distanza di 38 mm dalle corde il piano era suonabilissimo. Anche alla minima pressione suonava la nota. Aveva perso volume però.


Poi ho montato un feltro differente aumentando la distanza a 42mm e la sensazione è quella tipica del tasto che affonda.. Non so se mi spiego..


Sicuro che l'esperienza di un tecnico qui fa la differenza.


Ora mi leggo il link..
Comunque vada sono felicissimo..


Grazie per la tua attenzione