Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Re Cremisi

Pagine: 1 [2] 3 4 ... 18
16
Di tutto e di più / Re:back to life - info su diteggiatura
« il: Luglio 22, 2015, 03:06:30 pm »
Aiutandoti con il pedale e con la mano destra

17
Tecnica / Re:i progressi nel tempo quando arrivano
« il: Luglio 21, 2015, 10:39:30 am »
Il Chang è un buon libro che dà alcuni consigli utili, ma non è certo l'unico metodo possibile per imparare a suonare bene il pianoforte; se il tuo maestro ti dà una direzione in cui lavorare, segui lui, anche se va contro ciò che dice Chang. Migliaia di pianisti prima che arrivasse Chang, e anche dopo, sono riusciti lo stesso a suonare.

In ogni caso il proprio progresso spesso non è lineare, ma segue più un andamento "a gradoni". Il che vuol dire che magari per settimane ti sembra sempre di suonare allo stesso modo, senza migliorare sensibilmente; poi un bel giorno scopri che sei diventato capace di fare una cosa in più, di portare a velocità un brano, di aver capito qualcosa che ti era sfuggito. Tutto questo però presuppone tanta pratica e studio anche quando non riesci a notare il progresso.

18
Di tutto e di più / Re:Un arrivederci
« il: Giugno 29, 2015, 03:30:00 pm »
La musica è qualcosa di più della tecnica, qualcosa di più dell'emozione e anche qualcosa di più del sentimento; in un certo senso la musica che noi suoniamo siamo noi sotto forma di suono, per quanto limitato dalla capacità tecnica. Sono sicuro che anche dopo un momento così difficile c'era una parte di te che non poteva stare senza suonare, così come piano piano la vita riprende, ovviamente in modo diverso rispetto a prima, ed è sicuramente quello che lei avrebbe voluto. Bentornata  :)

19
Teoria musicale / Re:Terzine o non terzine questo è il dilemma
« il: Giugno 17, 2015, 10:24:34 am »
Un 4/4 con 4 terzine di ottavi ha 4 tempi divisi in tre, un 12/8 con 12 crome ha anch'esso 4 tempi di tre crome, a meno di spostamenti di accenti, per cui sono trattabili allo stesso modo, ma questo non vuol dire che in un 12/8 con 12 crome hai 4 terzine: hai semplicemente 12 crome. Non fidarti di quello che ti dicono i chitarristi.

20
Tecnica / Re:spartiti "elettronici"
« il: Giugno 03, 2015, 09:28:48 pm »
Praticamente è impossibile seguire uno spartito simile, è una semplice accozzaglia di simboli che spesso sono anche sbagliati (come nel caso delle note enarmonicamente equivalenti, tipo Do# e Reb). Molto ma molto più facile seguire uno spartito tradizionale.

21
Ad essere precisi Pianoteq è un plugin, quindi suonare con pianoteq è come suonare con un digitale, per quanto ottimo.

Poi so che è un po' off topic, però vorrei spezzare una lancia in favore dell'Mp3. È senz'altro vero che molti degli Mp3 che girano sono di bassa qualità, ma questo è dovuto al fatto che chi li ha creati lo ha fatto senza criterio, comprimendo troppo e/o partendo da file audio wave di bassa qualità. Fra l'altro sottolineo che un disco di vinile ha una qualità estremamente minore rispetto ad un wave ben fatto (e ripeto ben fatto). Se si parte da un buon wave e si comprime usando un bit rate non eccessivamente basso, l'Mp3 può avere una qualità molto alta, dal punto di vista percettivo addirittura pari al wave di partenza.

22
Di tutto e di più / Re:Piccolo Bach senza una spalla
« il: Maggio 06, 2015, 10:56:29 pm »
Cari amici, mi viene un po' da sorridere...
Stando al numero dei miei messaggi io sono un piccolo Bach senza una mano. In realtà il problema è la spalla, datosi che ieri mi hanno operato alla clavicola destra (caduta dalla bicicletta) e non so quando potrò riprendere lo studio di Beyer e Hanon.
A dire il vero molti movimenti li faccio comunque ma esco domani dall'ospedale e non credo proprio di avere la forza necessaria a premere seriamente i tasti.
Ne varrebbe poi la pena in queste condizioni? Sicuramente no. Ne approfitterò per fare qualcosa di dedicato alla mano sinistra... sapete indicarmi qualcosa di semplice? Il mio livello è Beyer 60 e Hanon 2.
Nel frattempo mi piacerebbe se gli amministratori mi battezzassero "Piccolo Bach senza una spalla" :D :D
Ciao e a presto con gli aggiornamenti
Enzo

Mi dispiace, ti auguro una pronta guarigione. L'hai rotta?
Comunque come diceva antares hai l'occasione per metterti a fare studi ed esercizi per la sinistra. Non sarà un gran divertimento, ma di sicuro è molto utile.

23
Tecnica / Re:Suonare legato o pedale
« il: Maggio 03, 2015, 01:03:04 pm »
Buon pomeriggio a tutti..mi stavo dilettando con un "semplice" preludio di Chopin in cui vi sono varie legature di frase da suonare insieme al pedale..dal momento che la diteggiatura proposta è abbastanza ostica e devo distendere la mano non poco per riuscire a suonare i bicordi ben legati visto che sta tutto la legatura di frase mi stavo chiedendo se posso concedermi il lusso di cercare diteggiature più semplici e comode ma che allo stesso tempo non mi permetterebbero di suonare tutto ben legato con la mano ma dal'altra parte c'è già il pedale che lega il tutto..è possibile prendere questa scappatoia o devo cercare di legare anche con la mano nonostante ci sia già il pedale che tecnicamente lo fa?

Purtroppo no, devi suonare legato anche senza il pedale, anzi ti consiglio di esercitarti senza il pedale per poi iniziare a metterlo una volta che sei riuscito a legare senza. Se la diteggiatura consigliata ti è scomoda comunque puoi sempre decidere di cambiarla a tuo piacimento, a patto che la diteggiatura scelta ti permetta di legare.

24
Di tutto e di più / Re:Il mio vicino di casa si lamenta...
« il: Maggio 01, 2015, 03:45:38 pm »
Temo che il tappetino di gomma non serva a granché, l'ideale è qualche materiale fonoassorbente posto sulla parete dietro al pianoforte, in modo da attutire il suono che colpisce il muro, ma come giustamente dici non ha senso spendere tanto solo per far contento il vicino. Io ti consiglio di fargli una torta come segno di pace e di metterci dentro una quantità di lassativo tale da non farlo uscire dal bagno per una settimana, e di fare così ogni settimana in modo che non dovresti avere problemi. Purtroppo a quanto ho capito il tuo vicino fa parte della categoria "rompipalle", come puoi vedere da questo link. http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Vicino_di_casa

25
Teoria musicale / Re:domanda su uno spartito
« il: Aprile 21, 2015, 09:47:16 pm »
O sono sbagliate le sigle, o sono sbagliate le note.

26
Armonia / Re:METODO PRATICO PIANOFORTE JAZZ COMPLEMENTARE
« il: Aprile 14, 2015, 10:21:05 pm »
Hai intenzione di scriverlo molte altre volte?

27
Quale pianoforte? / Re:Pianoforte usato in studio di registrazione
« il: Aprile 08, 2015, 06:36:18 pm »
Dipende ovviamente caso per caso; quello che si può dire è che un pianoforte in casa può essere stato usato tanto (ed è il caso ad esempio di chi lo vende per prenderne un altro di solito migliore) o poco (chi lo vende perché ha deciso di sbarazzarsene perché se l'è ritrovato in casa/ereditato). Un pianoforte in studio sarà probabilmente una via di mezzo come quantità di utilizzo, sarà probabilmente stato usato da molte persone diverse, ma sarà anche stato conservato in un luogo ottimale, o almeno si spera, e si spera anche che sia stato accordato costantemente. Se nel tuo caso questo piano era vicino ad uno Steinway gran coda possiamo immaginare che, a meno che i gestori dello studio non siano pazzi, le condizioni di umidità e temperatura siano state abbastanza controllate.
Poi io penso che un piano usato troppo poco sia in certi casi anche peggio di un piano usato molto, perché se uno lo usa troppo poco con ogni probabilità trascura anche la manutenzione.
Ribadisco comunque che dipende caso per caso; se hai la possibilità di vederlo e provarlo è meglio.

28
Tecnica / Re:Accordo troppo esteso per la mano sinistra
« il: Marzo 31, 2015, 05:07:22 pm »


Scusate, ultimamente sono un po' molesto  ;D

29
Tecnica / Re:Accordo troppo esteso per la mano sinistra
« il: Marzo 30, 2015, 11:16:32 am »

30
Veramente triste questa notizia.
Ormai è impensabile che un negozio di soli spartiti riesca a sopravvivere considerando tutto il materiale digitale che circola in rete e considerando che i musicisti rappresentano solo una piccola fetta della popolazione.

Poi diciamo la verità: per la gran parte dei "musicisti" che hanno successo oggi a cosa servono gli spartiti?
L'altro giorno in televisione Gianni Morandi diceva che i giovani dovrebbero studiare il giro degli accordi prima di cominciare a fare musica.
Come si fa solo a pensarla una cosa del genere? I giovani dovrebbero studiare musica seriamente, non imparare 4 accordi per fare delle stupide canzonette.

Nessuno ha più tempo e voglia di studiare, ecco perchè nessuno compra più gli spartiti.

Sono d'accordo, però anche noi dovremmo fare un esame di coscienza prima di versare lacrime di coccodrillo: quanto spesso noi che suoniamo musica classica stampiamo gli spartiti scaricati (in modo perfettamente legale) da siti come IMSLP? Parlo per me, io utilizzo quel sito molto ma molto di più di quanto non utilizzi spartiti acquistati in negozio. Mi dispiace molto che quel negozio chiuda, ma i tempi sono cambiati anche per chi suona classica.

Pagine: 1 [2] 3 4 ... 18