Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Irinea

Pagine: 1 [2]
16
Tecnica / Re:Miglioramenti al piano!!!
« il: Marzo 10, 2011, 03:22:57 pm »
Grazie a Tim e a voi tutti per i vostri consigli...essermi iscritto in quest forum credo che mi aiuterà tanto ad affrontare molti dubbi che sono certo si presenteranno durante il cammino e avere la certezza di avere qualcuno con cui discutere di incertezze che magari sono cumuni nelle sotorie di tutti noi fa ben sperare...Grazie a tutti...

17
Tecnica / Re:Miglioramenti al piano!!!
« il: Marzo 09, 2011, 07:29:52 pm »
E gia, studio ,impegno e ancora studio....riccardo hai proprio ragione ci sono volte che tornare a casa dopo una lezione fatta male ti fa montare il nervoso e ti butta parecchio giù!!! Ma poi scopri la tastiera del piano e inizi a pigiare qualche nota a caso, ti fermi su un pezzo speciale che ti piace tanto e poi sei di nuovo li seduto a suonare...ahahahahahaha...la magia della musica..... :) Grazie a tutti.

18
Tecnica / Miglioramenti al piano!!!
« il: Marzo 09, 2011, 01:54:51 pm »
Salve a tutti,
è da poco tempo che suono il pianoforte (cinque mesi circa) e  mi chiedevo se è la normale prassi credere, quando si sta all'inizio, di non arrivae da nessuna parte. Sono nel proverbiale pallone, ho paura di perdere tempo, di non riuscire ad andare avanti, anzi a me sembra di restare fermo al punto di partenza. I primi pezzi di Bach che ho imparato a fare tutt ora mi escono benino quando dovrei essere in grado di eseguirli in maniera direi quasi perfetta...a lezione lo studio del ritmo non mi entra proprio in testa...per non parlare della lettura delle note. Non sono per niente felice di questa situazione, per quanto mi sforzi di studiare e suonare, i miei risultati non sembrano essere abbastanza...cerco consigli, magari esperienze di gente che si è ritrovata nella mia stessa situazione...vi ringrazio anticipatamente

19
Tecnica / Re:CHIAVE DI BASSO: UN MACELLO!!!
« il: Marzo 03, 2011, 05:05:09 pm »
Si da una settimana circa...con il pozzoli...ma sebbene per la chiave di violino le cose non sono così complicate...per la chiave di basso mi risulta difficile...dovrei dipendere dallo spartito invece dipendo dalla mia memoria e questo lo reputo sbagliato...anche la mia insegnante mi dice di guardare lo spartito ma niente...dopo tante ripetizioni imparo il pezzo a memoria e poi lo spatito nn lo guardo più...

20
Tecnica / Re:CONSIGLI RIGUARDO L'INEGNAMENTO
« il: Marzo 03, 2011, 03:13:42 pm »
Ho provato ad introdurre il discorso ma la cosa non ha attecchito...lei dice che è buono il Beyer ma di più non si sbilancia e non mi fa nemmeno capire se in futuro ha intenzione di utilizzarlo con me...non vorrei dubitare però del suo insegnamento

21
Tecnica / CONSIGLI RIGUARDO L'INSEGNAMENTO
« il: Marzo 03, 2011, 02:16:49 pm »
Salve a tutti,
sono Luca, un neofita del pianoforte, e mi rivolgo principalmente a Christian per rivolgergli i miei più sinceri complimenti riguardo la creazione di questo sito...un gran bel lavoro...detto questo vengo subito al punto:
Come già scritto in un post precedente, mi sono avvicinato al pianoforte solo da cinque mesi circa , su e giu, pur avendo sempre avuto un attaccamento viscerale verso quest strumento...segreta passione oserei dire...e raccattando informazioni sul web riguardo questo e quell argomento sul mondo della musica, non di rado mi sono imbattuto in forum simili a quest dove gente con certa o incerta esperienza chiedeva delucidazioni riguardo conosciutissimi libri di tecnica pianistica come Beyer e Hanon che, a ben vedere, sembrano essere tappa obbligatoria per la corretta formazione tecnica di un pianista.
Vi confesso che la cosa mi ha sorpreso non poco. Personalmente parlando, io non ho iniziato a suonare il piano seguendo gli esercizi consigliati da questi libri...io e la mia insegnante ci imbattiamo continuamente in pezzi nuovi di Bach tratti del libro di Anna magdalena, dai 23 pezzi facili...adesso ci divertiamo con Shubert...ma di Beyer e Hanon nemmeno una parola. La cosa mi ha insospettito. Adesso chiedo a chi ha più esperienza di me nel campo: la mia insegnante avrà certamente un suo metodo che non sto qui a discutere ma sbaglia a non lasciarmi fare le ossa seguendo i programmi classici che vogliono il Beyer e l'Hanon come pilastri su cui impiantare una corretta tecnica pianistica oppure l'esercizio su minuetti,preludi e valzer sortiscono lo stesso effetto?
Cosa dovrei fare?
Ho comprato il Beyer qualche settimana fa e adesso mi chiedo se è il caso di usarlo o meno.
Ringrazio di cuore chi si fermerà qui a rispondere. Saluti.
 

22
Area Spartiti / CERCO SPARTITI MARCO MASINI
« il: Marzo 03, 2011, 01:42:23 pm »
Salve a tutti,
cerco e ricerco su internet video o pdf di canzoni celebri di Marco Masini, uno dei miei cantautori preferiti, vorrei imparare a suonare canzoni come Bella Stronza, t'innamorerai, ci vorrebbe il mare, ma non ho mai trovato nulla...mi accontenterei anche di spartiti con la sola chiave di sol e gli accordi riportati sotto per intenderci...a quest punto mi rivolgo a voi...spero che possiate aiutarmi.

23
Tecnica / CHIAVE DI BASSO: UN MACELLO!!!
« il: Marzo 03, 2011, 10:43:51 am »
Salve a tutti,
sicuramente a questa domanda molti di voi hanno già risposto, ma io ci provo lo stesso.
Suono il piano da circa cinque mesi e ancora non mi entrano in testa le note della chiave di basso...mi costringo a leggere lo spartito ma come spesso accade una volta imparato a memoria il pezzo lo spartito mi rimane aperto davanti agli occhi e io non lo degno nemmeno di uno sguardo...ne deriva così la mia incapacità a continuare il pezzo durante i vuoti di memoria....qualche conisglio? E' ben accetto di tutto...la parola a voi esperti, aiutatemi...

Pagine: 1 [2]