Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - guc

Pagine: 1 2 3 [4] 5 6 ... 29
46
Tecnica / Re:sugerimenti sul beyer
« il: Febbraio 22, 2022, 09:23:31 am »
Io fossi in te lascerei perdere per il momento il metronomo.
Mi sembra di capire che il problema sia che la sinistra non sta al passo con la destra (cosa assai frequente e naturale) perciò bisogna prima mettere a posto quello.
Prova a suonare un pò di volte la scala ascendente e quella discendente in maniera separata. Cioè: parti dal DO e arrivi al SOL, ti fermi, poi parti dal SOL e arrivi al DO e così via.
Devi fare attenzione che le mani siano perfettamente sincronizzate soprattutto al punto d'arrivo.
Quanti ti senti più sicuro li metti insieme: DO>SOL>DO, ti fermi e poi riparti.
Quando senti sicuro anche questo step rifai le scale in loop come se ripetessi quella battuta all'infinito.


Attenzione! Il movimento dev'essere naturale, quindi se senti dolore ti fermi. Se senti che è troppo veloce rallenti (la velocità arriverà dopo).

47
Presentiamoci / Re:Sfogo
« il: Febbraio 22, 2022, 09:12:05 am »
Coraggio, resisti!
Purtroppo quì di persone che lavorano di musica ne troverai poche (me compreso) e quindi i consigli che possiamo darti valgono meno di niente.
Però non mollare, soprattutto adesso che sei vicino ad una tappa importante. Cerca almeno di rinviare i tuoi dubbi e paure (assolutamente leciti) a dopo la laurea.
Qualunque cosa succeda avrai un pezzo di carta che dimostra lo sforzo e l'impegno che hai messo in questi anni.
E poi non ti dimenticare la passione per la musica che, sono sicuro, è il motore che ti ha fatto superare ostacoli impensabili e che purtroppo a volte viene soffocata da altre preoccupazioni.


Ti riporto la mia piccola esperienza.
Quando ho fatto il colloquio per il mio attuale lavoro tra le tante domande il direttore mi ha chiesto: "se non dovessi lavorare, cosa faresti tutto il giorno?"
Risposta senza esitazione: "suonerei!"
Beh, incredibile! Quella risposta gli è piaciuta e mi ha assunto. E il mio direttore non ascolta nemmeno la musica alla radio!!!
Potere della musica!!!


Perciò, non disperarti. Magari la vita ti porterà per strade diverse da quelle che sognavi ma quello che stai facendo adesso non sarà tempo sprecato.

48
Presentiamoci / Re:Buongiorno a voi
« il: Febbraio 17, 2022, 09:44:04 am »
Benvenuto,
anche se per strade un pò diverse anch'io sono giunto alla composizione e allo studio del jazz!

49
Presentiamoci / Re:Mi presento
« il: Febbraio 14, 2022, 02:16:48 pm »
Prima di entrare nel vasto e fantastico mondo dell'armonia ti suggerisco di cimentarti con un pò di scale.
Non è necessario saperle fare come palle di scoppio ma secondo me sono la base solida su cui appoggiare tutto lo studio dell'armonia.
Inizia con quelle maggiori e poi quelle minori (naturale-melodica-armonica)[size=78%] [/size]

50
Quale pianoforte? / Re:Pianoforte principianti
« il: Febbraio 10, 2022, 09:13:07 am »
Non so darti giudizi su quel prodotto specifico ma ti posso dire per esperienza diretta e di altri amici che Thomann è una buona marca e forniscono buona assistenza

51
Presentiamoci / Re:Ciao a tutti da Mirko
« il: Febbraio 10, 2022, 09:11:08 am »
Bravo, resisti!
Ci vorrà un pò di tempo ma in musica si riescono a scalare montagne impensabili!

52
Quale pianoforte? / Re:Pianoforte principianti
« il: Febbraio 01, 2022, 09:11:50 am »
Il budget è davvero basso per trovare qualcosa di decedente.
Fossi in te punterei sull'usato, almeno riesci ad ottenere qualcosa di buona qualità (ammesso che sia tenuto bene) ad un prezzo più basso.


I due requisiti essenziali sono che i tasti siano:
- dinamici: cioè più schiacci più il suono esce forte
- pesati: cioè che oppongono una certa resistenza quando li schiacci.


Se poi ne trovi uno con 88 tasti è ancora meglio.


Per banalizzare la differenza fondamentale tra tastiera e pianoforte digitale è che la prima serve per fare anche altre cose (tanti tipi di suoni, ritmi di batteria, creare MIDI...) la seconda si concentra più sul suono del pianoforte. 

53
Armonia / Re:Cmaj7 ?
« il: Gennaio 31, 2022, 09:06:18 am »
Il fatto che non siano presenti tutte le note dell'accordo non mi stupisce affatto perchè quali mettere e quali omettere dipende dal compositore.
Bisogna comunque cercare di capire le ragioni armoniche nella scelta degli accordi.
Le mie basi di armonia jazz sono ancora molto basilari ma provo a dire la mia.
Partiamo dal presupposto che anche se non si vedono non ci sono alterazioni in chiave.


Cmaj7: è vero che la settima non c'è ma se ci fosse sarebbe Si naturale. Vista solo questa estrapolazione non sembra un accordo di dominante
F#m/A: concordo sul fatto che ci dovrebbe essere un C#. Lo vedo più un accordo diminuito (o ancora meglio semidiminuito se aggiungessimo la settima).
B7: D# è presente fin da subito quindi va bene. Manca F# ma la quinta non è una nota essenziale quindi si può omettere

54
Tecnica / Re:Czernyana Fasc 2 problema partenza
« il: Gennaio 28, 2022, 09:33:20 am »
M sembra che il problema sia prendere subito il tempo giusto.
Puoi provare così:
1- batti il tempo di una misura prima di iniziare (es 1-2-3-4 in un tempo di 4/4)
2- sempre mentalmente lo suddividi in crome, semicrome ecc come l'inizio del brano (es tararara-tararara-tararara-tararara).
3- sempre alla stessa velocità ti solfeggi la prima battuta (es DO-RE-MI-FA DO-RE-MI-FA DO-RE-MI-FA DO-RE-MI-FA)
4- quando attacchi a suonare ti ascolti e cerchi di rispettare quella velocità.

Man mano che questo processo ti viene naturale ometti qualche parte

55
Tecnica / Re:Tenere il tempo
« il: Gennaio 28, 2022, 09:20:39 am »
Tutti i musicisti (non solo i pianisti!) tengono il tempo.
Anche se non si vede!
Bisogna avercelo in testa.
Se guardi musicisti di musica leggera o jazz vedi molti che battono col piede o fanno cenni cadenzati con la testa.
In musica classica questo non lo vedi ma tutti lo tengono nella mente.
Esistono degli accorgimenti.
Bisogna battersi mentalmente i bpm, accentare (almeno mentalmente) le note in battere, contare la durata delle note...

56
Presentiamoci / Re:Ciao a tutti, sono Marianna
« il: Gennaio 28, 2022, 09:12:20 am »
Concordo con tutto quello scritto prima e aggiungo solo questo.
Non ti porre il problema dell'Obiettivo Finale.
Dove arrivi, arrivi. Non c'è un target da raggiungere.
Se provi piacere tutta la vita a suonare solo Fra Martino, perchè non farlo???


Gli obiettivi, piccoli e a breve termine, servono solo ad aiutarti a progredire.
E, credimi, c'è sempre margine per migliorare. E' un mondo talmente vasto che non potrai mai dire "sono arrivato".
E' il bello della musica, c'è sempre qualcosa di nuovo da scoprire!

57
Mi limito alla mia esperienza.
Ho un U1 con silent da 14 anni e lo trovo un ottimo pianoforte verticale.
Nel tuo caso 50 anni non son tanti ed è sicuramente un buon pianoforte se rigenerato bene.
Hai qualche referenza sul rivenditore?


Potresti anche chiedere assistenza ad un tecnico (magari il tuo futuro accordatore) per farlo valutare.


E poi la cosa fondamentale è che ti deve piacere il suono!

58
Di tutto e di più / Re:Buon Compleanno a Stefano!!!!
« il: Dicembre 09, 2021, 09:34:35 am »
Grande Stefano!

59
Tecnica / Re:Chopin - Nocturne op.9 No.1
« il: Settembre 06, 2021, 08:43:13 am »
Bella esecuzione, bravo!

60
Armonia / Re:Raddoppio del basso
« il: Settembre 01, 2021, 09:02:08 am »
Mi scuso se ho creato confusione.
Ho guardato il post frettolosamente mentre lavoravo e ho guardato solo se gli accordi erano completi e rispettavano i nomi che gli avevi dato.

Pagine: 1 2 3 [4] 5 6 ... 29