Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - maria_pianista

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 99
31
Libri e Materiale didattico / Dal silenzio la Musica, Giovanni Carmassi
« il: Aprile 30, 2017, 07:27:21 pm »
Volevo consigliarvi questo libro che sto finendo di leggere e che mi è piaciuto molto. Da riflettere.

Titolo: "Dal silenzio la musica"
Sottotilo: Il pianoforte e la costruzione interiore del pezzo musicale

Autore: Giovanni Carmassi con Piero Ferrucci

Editrice: Edizioni ETS


32
Tecnica / Re:Alternanza 3^ e 4^ dito (di nuovo)
« il: Aprile 30, 2017, 04:07:19 pm »
Solo precisare che nel riferirmi all'articolazione intendevo applicarla allo studio LENTO per avere consapevolezza del fatto che non occorre spingere il tasto in modo "muscoloso" come mi dice il mio maestro.
Naturalmente quando si suonerà alla velocità normale, più si accelera e meno articolazione c'è ma penso che in questo caso l'articolazione serve per avere la giusta sensazione del contatto con il tasto, che non è "di forza". Il 4º dito va aiutato con le altre dita e non forzato, perché è uno dei più deboli.
È logico che poi, man mano si va avanti, si comincia a prendere consapevolezza di tutto il corpo, non solo delle articolazione delle dita. In ogni caso, per la tecnica, ogni pianista ha la sua.  ;)

33
Tecnica / Re:Alternanza 3^ e 4^ dito (di nuovo)
« il: Aprile 29, 2017, 09:15:39 pm »
Ciao Max,
il mio consiglio:
isola le due quartine. Falle LENTE LENTISSIME che più non si può, cercando il rilassamento e senza "spingere" i tasti, e cioè senza forza, ma "lanciando" le dita. Questo ti farà più consapevole del peso e dell'articolazione. Ripeti un bel po' volte ogni giorno le due sole quartine rispettando la diteggiatura, articolando molto le dita. Probabilmente la tua difficoltà possa venire da prima di arrivare al quarto dito, e cioè dal passaggio del pollice.
Importante: suona lento lento lentissimo. E poi, pian piano, quando ti sentirai più sicuro e più confortevole, capirai il gesto che devi fare per far suonare come si deve quel quarto dito.
Questo è il migliore esercizio in questo caso, secondo me. In pratica la tecnica la fai sul brano stesso, ma concentrandoti sulle due quartine.

34
Di tutto e di più / Re:E adesso da dove (ri)comincio?
« il: Aprile 29, 2017, 09:06:32 pm »
Ciao! Che tu adesso ti trovi dento il desiderio di guardare diversamente il pianoforte in camera tua e i libri di musica è già aver ri-cominciato!  :)
È logico che tu non sappia come continuare. Come te la cavi con il solfeggio e con la lettura?
Forse il coraggio di ricominciare, se non vuoi proprio un maestro, potresti trovarlo iscrivendoti in una scuola di musica, magari lì troveresti l'input e altre persone con cui confrontarti. In base alla mia esperienza è importante avere un insegnante che ti guidi e ti consigli, ma non solo per questo. Ti faccio un esempio: decidi di metterti a dieta, per esempio. Se vai dal dietologo e lo paghi, e lui ti fa un "menù" da rispettare per quel mese, è praticamente sicuro che tu in quel mese dimagrisci. Per tre motivi:
1) non vuoi fare brutta figura  :D
2) non vuoi che quei soldi che hai speso siano buttati via;
3) VUOI veramente dimagire.

Se fai tutto da sola, c'è un rischio: che dopo un mese ti sembri di non vedere grandi risultati e abbandoni.

Pensaci! Intanto puoi sempre confrontarti qui sul forum. Dà un'occhiata, se non lo hai già fatto, alle video-lezioni sul sito di Pianosolo. Possono essere di aiuto. E poi, condividi, confrontati, cerca di migliorare, prova, riprova, parla, brontola, e poi... gioisci! Ecco, qui siamo a posta per queste cose.  :D Quindi, benvenuta!

35
Tecnica / Re:Hanon e metodo di studio
« il: Aprile 27, 2017, 05:41:18 pm »
Scusa, sei stato tu a fare la domanda. Si vede che ti sei dato da solo la risposta che fa per te. Io ti ho risposto esclusivamente in base alla mia esperienza e ti ho detto quello che penso.  ;) Fra l'altro mi sembra improbabile e un tantino pretenzioso usare il termine "virtuosismo" quando si iniziano a fare gli esercizi del Hanon, sia che si facciano a 60 che a 120 o a 200. Bisognerebbe vedere poi cosa intende ciascuno per "virtuosismo". Comunque quello è un altro discorso.

36
Tecnica / Re:Hanon e metodo di studio
« il: Aprile 26, 2017, 03:27:25 pm »
È vero quello che dici sullo studio lento, ma io penso che se questo vale per lo studio di qualsiasi brano, per gli esercizi di tecnica che servono proprio ad acquisire velocità, non appena si sono fissate le diteggiature giuste, è bene spingersi un pochettino, altrimenti uno può stare con un esercizio del Hanon un mese e a quel punto non ne vale la pena. Si riuscirà sempre a farlo lento ma la tecnica e la velocità non si sanno acquisite. È la mia opinione, naturalmente.

37
Tecnica / Re:Hanon e metodo di studio
« il: Aprile 26, 2017, 07:50:05 am »
Concordo con Paola. Se non vuoi stare sempre sullo stesso esercizio fino a quando arrivi a poterlo fare alla velocità indicata (che è solitamente parecchio alta), puoi prenderne, per esempio, 3 per volta, ma non di più. Anche perché i primi sono molto simili e rischi di fare confusione. Invece ogni esercizio serve a una cosa o a un dito. E secondo me non ocorre neanche arrivare alla velocità giusta se non ce la fai presto, basta che arrivi a farlo più velocemente rispetto all'inizio, ma sempre con precisione e articolando bene. Per la velocità possono aiutare le varianti ritmiche, magari a pezzettini. In questo caso preciso di questi esercizi, se ti aiuta, puoi usare il metronomo e aumentarlo di pochissimo per volta.

38
Ho sputato sangue, ti assicuro!  ;D Ma sono contenta di averlo affrontato. Questo mi sa che lo tengo al caldo, sperando che non vada del tutto nel dimenticatoio, perché ho dentro come lo vorrei fare. Magari con il tempo potrò perfezionarlo. Devo per forza lasciarlo riposare.

Quanto a "lento", in realtà questo Notturno è "Lento con grande espressione". Si chiama proprio così, quindi molto più veloce sinceramente penso che non ci vada.

39
Ok, allora tengo questa per l'archivio  ;D La posso registrare un milione di volte e ogni volta ciascuna ha i suoi pregi e i suoi difetti. Tutte diverse.

40
OK! Il bestione allora è forse quello che ho visto su Facebook. Infatti dopo ho notato che la foto era di gennaio.  8)

41
Va be', metto qui allora l'altra versione che dicevi tu. A me piace di più quella che ho postato sopra, un po' più "libera". Forse per quello sono magari caduta di nuovo in qualche irregolarità nel rubato.

Ecco qui il link all'esecuzione che preferisci, con un altro pianoforte meno "opaco" rispetto a quello che avevamo fatto: https://soundcloud.com/maria_pianista/chopin-notturno-def-versione-2-con-bluethner-concert-r-jo

42
Vi lascio qui il Notturno in Do# minore di Chopin che ho appena finito. Mi ci sono voluti circa 2 mesi (un po' meno ma siamo lì) e questa volta le difficoltà più grosse sono state tecniche e musicali.
Sono stata ossessionata veramente da questo Notturno, pensandolo giorno e notte. Ora che mi pare di non poterlo migliorare più a breve, ho capito che è ora di passare ad altro.

Ringrazio qui di tutto cuore Pianoth, che ha avuto la pazienza di ascoltarmi fino all'indicibile e di darmi ottimi consigli per l'esecuzione. Se non fosse per lui lo avrei mollato già un mese fa.

Ecco qui l'esecuzione. Non so se sia la migliore o meno tra le moltissime di questo brano che ho registrato in questi giorni. Ma non importa.
Se avete voglia, giusto per aiutarmi a prendere un po' "distanza" dal brano e per guardare la mia esecuzione da fuori, sono sempre benvenuti i vostri commenti.

EDITO successivamente il link perché ho tenuto in archivio una seconda registrazione, quella a cui si fa riferimento qui sotto e ho cancellato la traccia precedente. Ecco qui il link definitivo: https://soundcloud.com/maria_pianista/chopin-notturno-def-versione-2-con-bluethner-concert-r-jo

43
Hey, Antares, che stai molto zitto!!!
Facci vedere il piccolino come è cresciuto! Ho sbirciato su Facebook e... che bello! Facci vedere qui!

44
Di tutto e di più / Re:e adesso non dite che suona da cani!
« il: Aprile 22, 2017, 06:56:06 pm »
Adorabile!!!

45
Quale pianoforte? / Re:Pianoforti quarto coda Essex
« il: Aprile 21, 2017, 06:08:56 pm »
È che mi è piaciuto l'Essex!  ;D

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 99