Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Lapushka

Pagine: 1 ... 19 20 [21] 22
301
Presentiamoci / Re:nuovo arrivato
« il: Gennaio 19, 2013, 11:54:12 pm »
benvenuto anche da parte mia :)

302
Presentiamoci / Re:Buona sera a tutti
« il: Gennaio 19, 2013, 01:10:33 am »
shhhhh nn dirlo in giro ahahahah

¬¬"


..Daniele, non farci caso :°D qui è tutto normale :°D XDDDD ancora benvenuto XPPP

303
Le mie esecuzioni / Re:liszt primo studio trascendentale (in studio)
« il: Gennaio 19, 2013, 12:50:22 am »
ehi non vale tu l'hai sentito ultimamente il trascendentale :D

...in compenso non ho ascoltato quello di """""ieri""""", dato che quel video lo hai ...licenziato!  :P

304
Presentiamoci / Re:Buona sera a tutti
« il: Gennaio 18, 2013, 11:53:16 pm »
spero più di mia madre XD oggi è rientrata a casa che stavo facendo Clementi toccata Op. 11 manco arriva:

allora per oggi la smettiamo?!?!

ma perchééééééééééééé XD awwwww è proprio vero, chi ha il pane non ha i denti e... XD
eppure tu suoni anche bene ^^

305
Presentiamoci / Re:Buona sera a tutti
« il: Gennaio 18, 2013, 11:50:17 pm »
Vieni, bambinello!!!

*rotola* XDDDDDDDDDDDDDDDDD

Ciao, e Benvenuto tra noi!! ^^
fai benissimo a suonare, se hai questa passione!! Col tempo potrai migliorare!
Chissà tua moglie - di cui stai usando il nome :D - come sarà contenta già di sentirti suonicchiare ^__^

306
Di tutto e di più / Re:Il più grande interprete di Liszt
« il: Gennaio 18, 2013, 02:11:40 pm »
... lo riconosco: è l'ultimo degli studi sinfonici di schumann... yeaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

indovinato!!  :)
visto che tastierina?

307
Le mie esecuzioni / Re:liszt primo studio trascendentale (in studio)
« il: Gennaio 18, 2013, 02:00:39 pm »
Vai così! ^-^

308
Presentiamoci / Re:Ciao ragazzi :-)
« il: Gennaio 18, 2013, 01:51:42 pm »
permetti ad una nuova utente di darti il bentornato!  :)
buono studio e non mollare!

309
Di tutto e di più / Re:Il più grande interprete di Liszt
« il: Gennaio 18, 2013, 01:46:08 pm »

310
Di tutto e di più / Re:Il più grande interprete di Liszt
« il: Gennaio 18, 2013, 12:50:02 pm »
sì, l'ho visto anch'io! adorabile^^
comunque concordo su Cziffra, ultimamente mi sono concentrata in maniera particolare all'ascolto delle sue interpretazioni Lisztiane... grandissimo.

311
Di tutto e di più / Re:Il più grande interprete di Liszt
« il: Gennaio 18, 2013, 02:18:51 am »
Uhm... se no c'è anche lui...

http://youtu.be/m8uyN8cbhF4

XDDDD *si eclissa*

312
. . . decisamente.


grazie per la tua segnalazione!^^

313
Presentiamoci / Re:<buongiorno a tutti da Santos
« il: Gennaio 16, 2013, 11:28:18 pm »
sei il benvenuto in questo forum :)
piano piano potrai farcela, importante è non arrendersi^^

314
Di tutto e di più / Re:Interpretazione
« il: Gennaio 16, 2013, 10:57:08 pm »
provo a risponderti anch'io, ma non prendere come oro colato ciò che ti dico perché non è detto che sia corretto... però trovo interessante il topic. E poi, sicuramente, ti risponderanno anche altre persone molto più competenti di me su tale argomento.

Io trovo che, in generale, un pianista - già in quanto tale - sia un "interprete", quando esegue un pezzo... sia esso suo o meno.
Quando esegue un suo pezzo, la sua interpretazione sarà - per ovvie ragioni - incredibilmente vicina (diciamo pure equivalente) a quella d'intenzione con la quale il pezzo è stato scritto. Quando compositore ed esecutore del pezzo sono la stessa persona, il suo ruolo di "interprete" non funziona come un filtro.
Se, per esempio, però, dei pianisti suonano dei pezzi di Chopin, essi sono interpreti di un qualcosa che non hanno scritto loro; e ci sono tantissimi modi di interpretare un pezzo, tra più adeguati e meno adeguati. In realtà ci sono modi anche di "non" interpretarlo (!) per esempio, l'interpretazione non credo sia qualcosa che si soffermi alla pura e cruda tecnica... ma ci vuole di più: Cercare di comprendere bene il brano che si interpreta, metterci colore, sentimento,... utilizzando ciascuno la propria intelligenza, la propria sensibilità... il proprio studio (anche per elementi come le dinamiche ecc).
E così l'interprete sarà sempre una figura di "filtro" tra la composizione scritta come pensata dal compositore e l'interpretazione stessa che ne darà. Un buon interprete dovrebbe, teoricamente, non stravolgere il pezzo che esegue personalizzandolo in maniera eccessiva e poco adatta, bensì cercare di interpretarlo nel modo più adeguato, per 'ricreare' comunque quello che il compositore aveva in mente di creare... e questo non significa necessariamente non metterci un po' del proprio, né, tantomeno, strafare di personalizzazione...
Poi alcune partiture sono più ricche di indicazioni che aiutano (o perlomeno vorrebbero aiutare), rispetto ad altre...
se ricordo bene, mi sembra che Beethoven fosse uno di quelli che arricchivano gli spartiti con varie indicazioni.

PS: ... XD Mi torna in mente il famoso film su Wolfgang Amadeus Mozart - intitolato, appunto, "Amadeus" - ...nella scena in cui "Wolfi" gioca ad "interpretare"/imitare i "modi di suonare" di vari compositori, tra i quali Salieri :D e lo faceva utilizzando, se ben ricordo, una stessa melodia, suonata, interpretata ogni volta in modo...diverso!
Pensa che una persona che conosco suonò persino la melodia de "i tre porcellini" ad un... matrimonio X°D
ovviamente interpretandola con una vena "romantica" :) ah ah ah

PPS: se ho detto "fanfalucheeee!" (cit) qualcuno mi corregga, che se sono qui è perché vorrei imparare qualcosina di più anch'io, grazie.

315
Di tutto e di più / Re:riscaldamento
« il: Gennaio 16, 2013, 12:07:52 am »
perché posti cose tanto ovvie?

Pagine: 1 ... 19 20 [21] 22