Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - pisc

Pagine: [1] 2 3
1
Tecnica / Re:irrigidimento del dito mignolo quando suono 234 più volte
« il: Ottobre 17, 2012, 06:04:28 pm »
ok, :)

grazie

2
Tecnica / irrigidimento del dito mignolo quando suono 234 più volte
« il: Ottobre 16, 2012, 04:53:10 pm »
ciao a tutti,
ho un problema di tecnica che non riesco proprio a risolvere e riguarda l'irrigidimento del mignolo (che tende a puntare verso l'alto) quando suono 234 più volte. Suono un preludio che richiede quella diteggiatura. Dopo che si irrigidisce il mignolo poi tende a irrigidirsi anche tutta la mano.

Potete aiutarmi per favore? :(

4
Di tutto e di più / bwv 866
« il: Aprile 18, 2012, 09:46:55 pm »
Sto imparando il preludio in si maggiore del primo libro del clavicembalo di bach e non riesco a velocizzarlo. In alcune battute tendono a irrigidirsi anche le mani. Soprattutto nei passaggi tra: settima e ottava battuta, nella decima battuta al cambio di mano (17esima nota, passaggio RE-SI mano destra), passaggio 15sima-16sima  battuta, alla 18sima battuta passaggio LA-DO-SOLb-FA-MI-ecc).  Non riesco ad individuare quale sia il movimento corretto delle mani e del polso per suonare correttamente tali battute. Qualcuno può aiutarmi? :)   


5
Di tutto e di più / Re:consigli sul mantenimento
« il: Aprile 06, 2012, 01:41:16 pm »
Amo anch'io amo molto bach, le fughe e i preludi sono grandiosi. Anche a me accade di dimenticare i pezzi dopo due settimane. Penso che l'unico modo (sto provando questo metodo da un mesetto) per non pederli, sia imparare le note a memoria senza suonarlo e immaginare di suonarlo. In questo modo mi sono reso conto che alcuni pezzi li avevo imparati a memoria muscolare (o di dita) cioè per spiegarmi meglio: se non mi trovavo davanti al piano non sapevo nemmeno con che nota iniziasse o terminasse uno spartito che suonavo da tanto tempo. Altro metodo che sto provando, per evitare di imparare esclusivamente a memoria di mano, è quello di solfeggiare le note ad alta voce mentre suono lo spartito.

6
Di tutto e di più / Re:Opinione interpretazione (?)
« il: Marzo 28, 2012, 10:06:53 pm »
non ascolto molto le opere di chopin però la tua sembra una bella interpretazione.
forse devi renderlo leggermente più veloce.

7
il corno dal minuto 9.25 secondi, crea un atmosfera indescrivibile

http://www.youtube.com/watch?v=M_VCbnqbwwA

8
Di tutto e di più / Re:Audiveris 4.1
« il: Gennaio 02, 2012, 09:13:57 am »
Cosa intendi per 'virtual istruments'? intendi i soundfonts?. cmq io per riprodurre uso : rosegarden+ardour+jack+qsynth (carica i soundfonts che desidero).
 È da un paio di settimane che uso questi programmi e ancora non li conosco completamente. Comunque ,a parte all'inizio che mi crashava (avevo installato una vecchia versione di rosegarden), mi trovo benissimo con la versione 11.06 di rosegarden.

9
Di tutto e di più / Re:le voci nelle fughe di bach
« il: Gennaio 01, 2012, 08:23:01 pm »
capito, grazie

10
Di tutto e di più / Re:Audiveris 4.1
« il: Gennaio 01, 2012, 06:43:33 pm »
Non lo conosco. Comunque se hai linux, c'è il programma rosegarden ( o anche Ntde che è più semplice da capire) che ti permette di creare midi. Le note le devi inserire tu però. Ti permette poi di esportare in midi e di stampare in formato pdf quello che hai composto.  Sto cercando se ci sta una versione per windows ma non la trovo.

11
Di tutto e di più / Re:le voci nelle fughe di bach
« il: Gennaio 01, 2012, 10:22:11 am »
Concordo con quanto ti è stato suggerito.
Aggiungo solo un piccolo espediente per distinguere a quale voce ti riferisci se devi astrattamente ricondurre quattro voci strumentali al quartetto vocale: considera l'esposizione di una fuga (cioè la parte iniziale dove le voci entrano una dopo l'altra) a quattro parti, e segui la prima voce. Se durante l'esposizione sopra questa voce ne entra solo un'altra, la prima voce ad entrare è un contralto (la successione sarà quindi CTBS, oppure CSBT), se sopra di questa ne entranno due, la prima voce è un tenore (TCSB o TBSC), se tre un basso, e ovviamene se non entreranno voci sopra la prima, questa sarà un soprano.

Ho trovato una fuga che non rispetta questo ordine. È la fuga in do minore del secondo libro (BWV 871, 4 voci). Inizia con il contralto (alla prima battuta ci sono due pause sotto la voce ed una pausa sopra); poi parte il soprano; alla quarta battuta compare il tenore (sotto tale voce c'è una pausa, che rappresenta il basso). Quindi nelle prime quattro battute compaiono :CST; il basso si presenta alla settima battuta. Infine l'ordine è CSTB. Forse non è una regola che si deve per forza rispettare oppure sbaglio io a leggere lo spartito?

12
Di tutto e di più / Re:Auguri di un felice anno nuovo
« il: Gennaio 01, 2012, 09:51:12 am »
AUGURI DI BUON ANNO!!

13
Di tutto e di più / Re:punti ...?
« il: Dicembre 29, 2011, 07:31:45 pm »
forse tiene conto del tempo in cui sei in log in

14
Di tutto e di più / Re:le voci nelle fughe di bach
« il: Dicembre 29, 2011, 03:11:39 pm »
Ho fatto dei lievi cambiamenti (battuta 29). Ho tenuto le note rafforzative assengnandole alle voci del basso e tenore. Questo è il risultato:

http://www.youtube.com/watch?v=grB7HAhMSsk&feature=youtu.be

15
Di tutto e di più / Re:le voci nelle fughe di bach
« il: Dicembre 28, 2011, 12:49:43 pm »
Grazie. Nel programma che sto usando volevo inserire nella voce di basso e contralto le viole e nel soprano il violino. Ho sentito le prime 28 battute e viene uno spettacolo. Ora il problema sta nelle note rafforzative: no so se toglierle oppure aggiungere altre ''due voci'' per farle suonare da altri due strumenti.
ps: non suono il violino ma penso non possa suonare due  note contemporamente e con tempi diversi

Pagine: [1] 2 3