Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Ifigenia

Pagine: [1] 2
1
Libri e Materiale didattico / come mantenere le dita agili
« il: Marzo 10, 2014, 06:13:12 pm »
Gentili amici del forum,

dopo aver ripreso il pianoforte all'età di 44 anni, sono andata avanti per tre anni con un'insegnante e incontri settimanali. Ho imparato una sonata di Beethoven, una di Mozart, una suite di Bach, tutte le scale moto retto, contrario, terza e sesta e finito tutto Hanon.
Ultimamente, però, il pianoforte per me era diventato un po' frustrante nel senso che mi sono stancata di fare solo classici, quindi ho deciso di abbandonare le lezioni e iniziare un corso di pianoforte moderno (pop, jazz, blues e così via), perché mi sono accorta che, dopo tante ore di studio, se mi metti davanti un pianoforte riesco a fare ben poco!!
il corso di moderno lo inizierò la prossima settimana ma adesso mi sento un po' nel panico perché tempo che, dedicandomi ad accordi e accompagnamenti, potrei perdere quel minimo di agilità che ho riconquistato in questi anni.
Come mi consigliate di impostare lo studio quotidiano ? vorrei mantenere l'agilità e non disperdermi.....quali testi mi consigliate? :)

2
Manutenzione / Re:sordina e pedale risonanza
« il: Settembre 11, 2013, 08:08:55 am »
Ho parlato con il rivenditore il quale ha promesso di mandarmi un altro tecnico ed ora sono in attesa.
Il pianoforte è in garanzia ma sicuramente per farmelo cambiare dovrei ricorrere alle "minacce", inseguire il rivenditore ecc...ecc...e francamente preferirei risolverlo il problema. Voglio dire, deve essere un problema di meccanica, no? si deve poter risolvere....spero.
Forse sono gli smorzatori che non sono ben regolati e non toccano tutte le corde adeguatamente, io ho dato un'occhiata e mi sembrano a posto, ma non sono un tecnico....
conoscete un tecnico bravo a Catania?

3
Manutenzione / Re:sordina e pedale risonanza
« il: Settembre 04, 2013, 01:37:32 pm »
Sì, ha un buon suono
ho scelto questo pianoforte perché mi è piaciuto subito, ne avevo visti tanti altri ma questo mi era piaciuto di più

4
Manutenzione / sordina e pedale risonanza
« il: Settembre 04, 2013, 07:44:53 am »
Gentili amici del forum,

alla fine di giugno ho acquistato presso un rivenditore autorizzato un pianoforte verticale YAMAHA U3X matricola oltre 2.300.000 rigenerato dalla casa madre e fin qui tutto bene.
Appena ho cominciato a suonarlo mi sono accorta di uno strano fenomeno: quando suono con la sordina inserita se contemporaneamente utilizzo il pedale della risonanza il suono si distorce, una specie di SDEEEENG metallico antipaticissimo che si avverte su tutta la tastiera.
All'inizio ho pensato che potesse essere un problema di assestamento e ho temporeggiato un attimino ma visto che dopo un mese il problema continuava a sussistere ho chiamato il rivenditore. Quest'ultimo mi ha mandato l'accordatore il quale ha constatato il problema ma dopo una mezzoretta di maneggiamenti vari mi ha allargato le braccia dicendo che il pianoforte è apparentemente perfetto, che non gli era mai capitata una cosa simile in tutta la sua carriera, che non sapeva cosa dirmi e...insomma..."letteralmente" non sapeva che pesci pigliare.
Immaginatevi la mia delusione...considerate il fatto che risiedendo in un condominio devo suonare con la sordina inserita la maggior parte del tempo e questo è già abbastanza frustrante, se poi aggiungete a questo che con la risonanza il suono (già dimezzato) mi giunge faticosamente distorto....
Vi è mai capitato? come consigliate di comportarmi? Aiutatemi  :-[ :-[

5
Quale pianoforte? / Re:pianoforte yamaha U3 X
« il: Giugno 02, 2013, 10:42:27 pm »
Ti ringrazio per i links, ora ho le idee più chiare.
Ma vorrei sapere cosa ne pensi  e cosa ne pensano gli amici del forum dei rigenerati della yamaha.
Qualcuno di voi ha un rigenerato? come si è trovato?
andrebbe sempre preferito il nuovo?  :)


6
Quale pianoforte? / pianoforte yamaha U3 X
« il: Giugno 02, 2013, 11:39:34 am »
Gentili amici del forum,

forse ho trovato il pianoforte che mi piace!  :) è un U3 X della yamaha, numero di matricola 2.400.000 circa numero di rigenerato 750.000 circa. il negoziante, rivenditore autorizzato, me lo darebbe per 3.900,00 euro comprendendo nella cifra il trasporto, la panchetta e l'accordatura.
Voglio porvi alcune domande:
qualcuno conosce la differenza tra l'U3 e l'U3 X? come vi sembra il prezzo? è possibile risalire dal numero di rigenerato all'anno di "rigenerazione"? il pianoforte mi sembra perfetto, bel suono, cavigliere lucidissime, martelletti perfetti, solo alcuni di quelli più acuti con il segno delle corde...
Attendo i vostri pareri  :) :)

7
Quale pianoforte? / kawai BL61 o schulze pollmann?
« il: Maggio 20, 2013, 04:56:38 pm »
Gentili amici del forum,

sono ancora alla ricerca di un pianoforte acustico verticale. Ultimamente ho avuto occasione di provare, presso un rivenditore, un kawai mod. BL61  special degli anni Settanta (h. 131 cm), completamente rigenerato (sono state rifatte anche le cavigliere) circa tre anni fa. Il suono corposo  mi è piaciuto molto e il negoziante me lo venderebbe per € 2.700 con un anno di garanzia.
Poi ho provato, presso un privato, uno schulze pollmann acquistato nuovo nel 2009, mod. sp 114  matricola zz4889. Il suono mi ha convinto un po' meno ma il pianoforte è stato tenuto molto bene. La proprietaria si trasferisce negli Stati Uniti e, pertanto, è costretta a liberarsene. Ho aperto il coperchio superiore e ho notato che sui feltrini dei martelli si notava l'impronta delle corde e il legno del coperchio era leggerissimamente, dico leggerissimamente imbarcato sul lato sinistro. La proprietaria ne chiede € 2.500 e non è disposta a trattare sul prezzo.
Cosa ne pensate? meglio un rigenerato ma alto 1.30, imponente etc. o un pianoforte nuovo? Cosa scegliereste?
Inoltre come vi sembrano le richieste?
Attendo con ansia il Vostro parere. :)

8
Quale pianoforte? / negozio di pianoforti a Roma
« il: Marzo 16, 2013, 05:42:44 pm »
Cari amici del forum,

a breve mi recherò a Roma per assistere alla seduta di laurea del mio caro nipotone. Avrei in mente di approfittarne per andare a visitare qualche negozio di pianoforti. Infatti, ho ancora in programma di acquistare un pianoforte verticale acustico con silent e il mio budget è di 4.000 €. Secondo Voi, dove potrei trovare qualche buona occasione?  :).
Pensate che le spese di spedizione inciderebbero molto? io vivo a Catania.
Qualcuno di voi vive a Catania? e se sì a chi mi consiglierebbe di rivolgermi per questo tipo di acquisto?

Grazie

9
Area Spartiti / the gunner's dream
« il: Dicembre 21, 2012, 10:18:51 pm »
Salve a tutti,

qualcuno potrebbe dirmi dove posso trovare lo spartito di The Gunner's dream dei Pink Floyd?


Come sempre grazie  ;) :)

10
Area Spartiti / Re:limelight
« il: Luglio 01, 2012, 02:56:21 pm »
Grazie mille :D

11
Area Spartiti / limelight
« il: Giugno 26, 2012, 03:46:46 pm »
Salve a tutti,

sto cercando lo spartito per pianoforte del theme del film Luci della ribalta (Limelight) del grandissimo Charlie Chaplin.
Qualcuno di voi può aiutarmi?

Questo è il mio indirizzo di posta elettronica :D

[email protected]

12
Libri e Materiale didattico / Re:Suite Bach
« il: Maggio 16, 2012, 09:48:50 pm »
Confermo quanto detto da Paola,

io dai pezzi facili sono passata alle invenzioni a due voci, poi alle invenzioni a tre (dette sinfonie) e adesso sono alle prese con la suite n. 2 (BWV807) bella tanto quanto complessa: richiede una grande agilità e indipendenza delle due mani.
Tra le invenzioni a due voci ho amato molto la n. 4 (BWV 775), te la consiglio

buono studio :)

13
Di tutto e di più / come riconoscere un bravo accordatore
« il: Maggio 13, 2012, 10:03:37 am »
Gentili amici del forum,

mercoledì prossimo verrà  un accordatore per vedere se si può a sistemare il pianoforte che avevo vent'anni fa e che è rimasto a casa di mia madre inutilizzato per tanto tempo. Apparentemente il piano è in uno stato decente: ovvero tutti i tasti suonano ma i bassi rimbombano e gli alti stridono, spero basti una buona accordatura ma è tutto da vedere. So che questo accordatore installa anche sistemi silent e con l'occasione ho intenzione di chiedergli se è possibile farlo sul mio. Tra l'altro ha un negozio di pianoforti e quindi vorrei chiedergli diversi consigli su un futuro acquisto di usato o sul noleggio.
Secondo voi come faccio a vedere se è un bravo accordatore, se è uno di cui ci si può fidare? in merito al sistema silent qual è il problema che più di frequente si verifica? che tipo di garanzia dovrei chiedergli in merito? io sono del tutto ignorante in materia,  ma non vorrei dimostrarmi sprovveduta, quindi confido nei vostri consigli.
Help :)

14
Area Spartiti / spartito summer time
« il: Aprile 15, 2012, 07:09:32 pm »
Salve a tutti.

Sto cercando lo spartito di Summer time (Gershwin) ma vorrei una versione per SOLO PIANOFORTE (solo chiave di violino e di basso) senza il rigo del canto.

Potete aiutarmi?

Grazie

15
Di tutto e di più / consigli sul mantenimento
« il: Aprile 05, 2012, 07:58:59 pm »
Ciao a tutti,
vorrei il vostro parere su un problema che mi tormenta. Premesso che non riesco a dedicare allo studio del pianoforte più di un'ora un'ora e mezzo al giorno (anzi a notte...) mi accorgo che, dopo aver faticato su un pezzo per mesi, ed aver raggiunto l'agognato risultato di riuscire ad eseguirlo con pochi errori (questo è il mio massimo)  basta che lo abbandoni per un paio di settimane per regredire notevolmente! adesso che studio da qualche anno, poi, i pezzi che mi piacerebbe riuscire a mantenere non sono pochissimi. Un'ora mi basta appena per un po' di tecnica, la sonata che sto studiando e un pezzo di Bach. A quel punto non trovo più il tempo per riprendere i brani già imparati e....mi dispero. D'altronde ho sempre voglia di imparare brani nuovi!
Secondo voi dovrei "fregarmene" e andare avanti con  pezzi nuovi o sarebbe meglio perfezionare quelli già noti?
Anche voi "faticate" a mantenere i brani?
Col tempo la mia capacità di mantenimento migliorerà?
Qual è la vostra esperienza in merito?
avete consigli?
La mia disperazione è soprattutto Bach: lo amo tantissimo ma ho sempre la sensazione di non riuscire a possedere i suoi pezzi...
 

Pagine: [1] 2