Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - SMS.jpg

Pagine: [1]
1
Di tutto e di più / A che livello sono/ammssione al triennio Jazz
« il: Luglio 11, 2019, 01:27:45 am »
Buonasera a tutti ragazzi!
 Piacere, mi chiamo Vito, ho 18 anni e suono Pianoforte da qiando ne avevo 13, non proprio costante (per i primi tre ho avuto una musera tastiera pesata quindi ero sempre demotivato con lo studio e non mi impegnavo).
 Sta di fatto che da due anni a questa parte ho un discreto petrof verticale r qualcosa da allora è cambiato, sto studiando quasi 5-6 ore al giorno per l ammissione al conservatorio per i corsi triennali di pianoforte jazz
 
 Quì arriva il succo di questo topic, voglip capire se solo all' altezza dei corsi di laurea o meno.
 
 •A livello di solfeggio sto finendo il 3 corso, sia di parlato, cantato che setticlavio, e trasporti.
 
 •Teoria sto studiando il trattato di teoria di luigi rossi
 
 •Tecnica pianistica ho quasi finito l' hanon
 
 • ho un repertorio di diversi brani perlopiù ragtime, blues, jazz e qualcosa di Chopin.( più difficle ragtime che so suonare è Maple Leaf rag di Joplin,  piu difficle blues è Danny' s Blues, di Ennio Morricone piu difficle di chopin è il Notturno in C sharp minor)
 
 Ora, voi che siete pianisti da molto piu tempo di me voglio chiedervi, considerando che studio seriamente da circa due anni, a che livello sono classificabile tra i 5 anni di un preaccademico e semmai nei  3+2 di laurea (cosa improbabilissima già lo sò)?
 
 Cosa mi manca per entrare da qui ad un anno e mezzo al primo anno di laurea o al 5 fi preaccademico?
 
 Ho sentito parlare di corsi propedeutici al posto dei pre accademici della dirata di tre anni, che altra roba è?
 
 
 P.S studio con un professorre privato da circa 5 anni
 Vi  ringrazio tanto e buonaserata!

Pagine: [1]